Immagini blasfeme a Roma in luogo pubblico. Scandalo per i manifesti su cristianità, pedofilia e fecondazione assistita.

1498920942-atac2roma 3

Che la Street Art  in giro per il mondo,  da Roma a Berlino, da  Milano a Madrid, affronti temi legati al presente, argomentando visivamente   opinioni talvolta anche scomode, lo si sa e lo si vede da sempre. Ma questa volta, con l’insulto, l’oltraggio, la bestemmia e via andare, bersaglio la religione cattolica, si è superato ogni limite,  e non solo per le modalità e le tematiche  affrontate,  ma soprattutto perchè i fatti incresciosi  hanno    coinvolto  istituzioni come la Chiesa cattolica romana  e gruppi politici che, solitamente, non entrano in questioni di estetica. Nella notte tra venerdì, 30 giugno e sabato, […]

  

L’Arte insulta il Capo di Leuca. Sbarcata a Gagliano del Capo l’installazione di Shilpa Gupta, scambiata per una marca di pubblicità.

shilpa-gupta-gaglianoPalazzo_Ciardo_c1985920b9ad132cd76ec24585bc2f9dPROCESSIONE_SAN_ROCCO_b0f9db2064f352b8340bdc23871d99f3_77e59a2f02cbbb509dda1ff71bc3d351street-art-trenotreno797px-Chiesa_di_san_Rocco_Confessore_Gagliano_del_Capo_51bf3a791cc78408e7d1ad4c5445b652_a8cc88c95393c078e4385b8f882f4035street-art-treno-gagliano

Basta essere curatori di mostre per mettere in piedi un’esposizione o una installazione? Certamente no! Ogni manifestazione o installazione di opera d’arte va rapportata al luogo, al paesaggio, al territorio, alle architetture che la accolgono. C’è chi pensa, vista l’ascesa politica e la chiamata al Pac da parte di un assessore della giunta Pisapia, di andare al Sud, anzi nel Sud-Est, ovvero nel Salento perché adesso va di moda, senza aver letto prima “Contadini del Sud” di Rocco Scotellaro. Aggiungo, senza conoscere il territorio, né usi, costumi, tradizioni, senza sapere che il Sud Est d’Italia è quello cantato e decantato […]

  

Apre a New York la Rumney Guggenheim Gallery.Un salto di qualità nel mercato internazionale.

guggenheim-gallery-williamsburg-new-opening

                                             Oggi si chiama Weylin B. Seymour building, ed è un punto di riferimento per la cultura di New York, ma l’edificio è quello dell’ex Cassa di Risparmio di Williamsburg. Ora però, proprio qui, Santiago Rumney Guggenheim, pronipote della leggendaria Peggy, che ha lavorato in precedenza da Gagosian e in altre gallerie di prestigio a Parigi e New York, apre le porte della sua Rumney Guggenheim Gallery. La mostra inaugurale si chiama, senza troppa fantasia, “Some Place Like Home”, e ospita un gruppo di newyorchesi legati alla street art. “La mia speranza è che la posizione della galleria, ai piedi […]

  

L’artista “Rime” ovvero Joseph Tierney, cita in giudizio la Casa di Moda Moschino.

rime-met-moschino

                                              Con lo pseudonimo di Rime, Joseph Tierney firma i suoi capolavori. Cominciamo col dire che vive a Brooklyn ed è uno street artist. Artista non da poco e acclarato dalla critica internazionale, io stesso ne ho scritto più volte, per cui avrà un peso non da poco l’accusa che Rime, appunto, ha mosso nei confronti della casa di moda italiana Moschino, e nella fattispecie nei confronti del suo direttore creativo, Jeremy Scott. Cosa è successo? Ecco: l’abito indossato da Katy Perry per il gala del Costume Institute del Metropolitan Museum della scorsa primavera, avrebbe riportato infatti dei motivi copiati […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018