Vincenzo Mastronardi psichiatra forense va in scena. Basta violenza contro le donne. A Roma la rappresentazione teatrale “Nella mente di un femminicida” con il noto psichiatra e criminologo in veste di attore.

manifestomastronardi42DSC_0573 b-n??????????????????????????????????????????????????????????????

Il teatro a sostegno delle donne. Il 25 novembre, in occasione della Giornata Nazionale contro la Violenza sulle Donne, al teatro San Genesio di Roma in via Padgora 1, alle 18,00 e alle 21,00 andrà in scena “Nella Mente di un Femminicida” di Augusto Zucchi e Vincenzo Maria Mastronardi. La rappresentazione teatrale si inserisce nel progetto “Spazio Mente”, un viaggio culturale alla scoperta del nostro inconscio. Per la prima volta Mastronardi, noto psichiatra forense, salirà sul palco in veste di attore e riporterà drammaturgicamente  sulla scena,  fatti di sangue realmente accaduti, facendo rivivere dagli attori  e rivivendo lui stesso le […]

  

“Totò, che spettacolo!” Una grande mostra a Napoli – Palazzo Reale, in occasione del cinquantenario della scomparsa del maestro delle “smorfie”.

bb6350138059e47590848933e7ca31d940456c82totò-6757ae1d7a72e71874bad5b44a4749d320a8e698a3

A ricordare il  cinquantenario della scomparsa del grande Antonio de Curtis, in arte Totò, avvenuta il 15 aprile 1967, un profluvio di scritti, di articoli, di celebrazioni  per darne illustre memoria ed è proprio  la città di Napoli  ad ospitare  la mostra monumentale “Totò, che spettacolo”, voluta dall’Associazione Antonio de Curtis, promossa e  organizzata dal Comune di Napoli in collaborazione con le maggiori istituzioni culturali del paese, l’Istituto Luce, il Polo Museale della Campania – Palazzo Reale, la RAI, la Siae – Società italiana degli Autori ed Editori, con il contributo di Rai Teche e dell’Archivio Centrale dello Stato. La […]

  

La Biennale d’Arte di Montreal 2016 un gran balcone sul mondo.

biennale-montrealPhilippePirotte_curator_BNLMTL2016-11-300x220

Ha per titolo “Le Grand Balcon” e si aprirà il prossimo 17 ottobre 2016, sarà visitabile fino al gennaio 2017. Ecco una nuova edizione della “Biennale de Montréal”, curata da Philippe Pirotte, Corey McCorkle, Aseman Sabet e Kitty Scott, il tema è ispirato al gioco di Jean Genet Le Balcon (Il Balcone), che fa di questa piattaforma uno spazio di contestazione  tra rivoluzione e controrivoluzione, la realtà e l’illusione. La Biennale riflette la preoccupazione del drammaturgo francese con meta-teatralità e gioco di ruolo come possibilità liberatoria. Dunque,  è facile avvertire  una mostra dove riconsiderare la finzione, l’arte e l’estetica, come […]

  

Ricordo del poeta T. S. Eliot a 50 anni dalla morte. Vinse il Nobel nel 1948.

images.jpg2imagesVUNQMN62images.jpg8images.jpg4images.jpg6imagesJAFOXQC6ts_eliot

LA TERRA DESOLATA l. La sepoltura dei morti Aprile è il più crudele dei mesi, genera Lillà da terra morta, confondendo Memoria e desiderio, risvegliando Le radici sopite con la pioggia della primavera. L’inverno ci mantenne al caldo, ottuse Con immemore neve la terra, nutrì Con secchi tuberi una vita misera. L’estate ci sorprese, giungendo sullo Starnbergersee Con uno scroscio di pioggia: noi ci fermammo sotto il colonnato, E proseguimmo alla luce del sole, nel Hofgarten, E bevemmo caffè, e parlammo un’ora intera. Bin gar keine Russin, stamm’ aus Litauen, echt deutsch. E quando eravamo bambini stavamo presso l’arciduca, Mio […]

  

John Bock è a Milano con una personale dove con le sue “lectures”indaga lo stato attuale della società occidentale. Assurde commedie lucide e rigorose.

Per la sua terza personale da Giò Marconi l’artista ha trasformato la galleria nel suo mondo eccentrico e surreale, un teatro dell’assurdo dove nessuna regola o logica sembra potersi applicare. Nato nel 1965 a Gribbohm in Germania, John Bock diventa famoso a metà degli anni ’90 per le sue performance, le cosiddette “Lectures” e per le sue installazioni, stravaganti assemblaggi di oggetti quotidiani. La sua opera sfugge ad ogni possibile classificazione, qualsiasi categoria per descriverla diventa riduttiva: performance, teatro, video, installazione, scultura si mescolano a discipline e linguaggi diversi come la filosofia, l’economia, la musica, la moda e a frammenti […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018