“Palmira” un libro cardine di Nicolò G. Brancato, premiato a Firenze e capolavoro di notizie e documenti. E ad Aquileia una mostra su i “Volti di Palmira”.

3306033image56????????????????????????????????????????????????????????image77imageimage44

Nicolò Giuseppe Brancato, archeologo e studioso di Epigrafia Latina di fama internazionale, ha appena vinto il Premio per l’Archeologia al Premium International Florence Seven Stars 2017 di Firenze per il suo ultimo trattato su “Palmira” pubblicato da Artecom-Roma. Questa la “motivazione: “NICOLO’ BRANCATO. Archeologo  attento e scientificamente preparato in campo internazionale, attivo   nelle campagne di scavo archeologico volte a scoprire e recuperare le memorie bibliche di intere civiltà, ad iniziare da quella romana, Nicolò Brancato  merita il plauso dell’intellettualità  italiana  specie per il suo ultimo trattato su “Palmira” pubblicato da Artecom- Roma”. Per la verità l’illustre studioso, ha speso un’intera […]

  

Ad Aquileia luci puntate sui mosaici della Domus e del Palazzo Episcopale. Valorizzato il sito Unesco friulano.

62839-Domus_Palazzo_Episcopale_Baronchelli_Aquileia

                                                   Ad  Aquileia  è stata inaugurata la “Domus e Palazzo Episcopale”, s’è voluto procedere a una nuova struttura di valorizzazione dell’area archeologica realizzata dalla Fondazione Aquileia in Piazza Capitolo. Il tutto consiste in un intervento di ampliamento dei percorsi   esistenti e si iscrive nel progetto di rendere Aquileia e il suo patrimonio archeologico maggiormente accessibile al grande pubblico. Risultati eccezionali per poter intraprendere un vero e proprio viaggio nel ventre della storia di Aquileia.   La nuova struttura consistente in una passerella sospesa lascia vedere la stratificazione di diversi livelli pavimentali musivi risalenti a una Domus del I sec. […]

  

“Leoni e tori. Dall’Antica Persia ad Aquileia”. L’eredità del mondo con statue, opere e reperti in mostra al Museo di Aquileia.

2c1f2f862f3a23a79e71b90814544a67a42e2438af3181fa853453340c86cbe16548f668d540e7d3373365a2e837b0c37af4ced3a2464b4c5140a94d6b148dd53beb30ac42586059b8d1aeaf339fb8b6e0e5cab5d5974b7080757513f2ed6ac2fb6c

La grande Persepoli, il centro urbano più grande e più bello del mondo quando Alessandro Magno arrivò davanti alle sue mura nel 330 a.C. Ma un incendio  tre mesi dopo, voluto o causato dallo stesso Alessandro, distrusse la più grandiosa città che l’uomo avesse costruito; difatti crollarono muri, statue e colonne; si fusero le lamine d’oro che ancora ricoprivano le statue e il trono, e di Persepoli restarono solo le rovine che ancora oggi resistono e si lasciano vedere a 50 chilometri dalla città di Shiraz, in Iran. Aquileia, uno dei più grandi e floridi centri politici, amministrativi e commerciali dell’Impero […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019