La legge Fiano sul fascismo farà perdere molti voti alla Sinistra. E con la destra vincente sarà nuovamente rottamata.

legge_elettorale-670x274index11emanuele-fiano-927459f884e8609d8f0f2b821662cfd1b33fc81ed153f237115600d1c9e02327f35332

                  Ci voleva Fiano  detto “Lele” con la sua legge sul Fascismo ovvero sull’apologia del fascismo a resuscitare il Fascismo e a far perdere la Sinistra (Legge in questi giorni approvata alla Camera. Ora passa al Senato). La proposta del deputato milanese vuole introdurre un nuovo articolo nel codice penale, il 293-bis, che punisce con la reclusione da sei mesi a due anni “chiunque propaganda le immagini o i contenuti propri del partito fascista o del partito nazionalsocialista tedesco, ovvero delle relative ideologie”, specificando poi che il comportamento è punibile anche se commesso solo “attraverso la produzione, distribuzione, diffusione o […]

  

ARBOREA. I monumenti vegetali di Federica Galli e Beth Moon al Muse di Trento.

Federica Galli, Il ficus di Palermo, 1998, acquaforte su zinco, 394x795 mm © Fondazione Federica GalliFederica Galli, Il larice di 2300 anni, 1995, acquaforte su zinco,  645x344 mm © Fondazione Federica GalliBeth Moon, Fornax, 2013, stampa al platino palladio, 81x120 cm, tratta dalla serie Diamond Nights ©  PH Neutro, PietrasantaBeth Moon, Monoceros, 2013, stampa al platino palladio, 81x120 cm, tratta dalla serie Diamond Nights © PH Neutro, Pietrasanta

Il MUSE, il Museo delle Scienze di Trento progettato dall’architetto genovese Renzo Piano, squaderna  la doppia personale di Federica Galli (Soresina, 1932 – Milano, febbraio 2009) e Beth Moon (Neenah, 1956), avente per titolo “Arborea. I monumenti vegetali”. La mostra, che nasce da un progetto della Fondazione Federica Galli di Milano – istituzione nata per volere testamentario dell’artista cremonese, esponente di spicco dell’arte incisoria italiana che ha fatto del segno e della natura i suoi tratti distintivi – vede dialogare i monumentali alberi incisi ad acquaforte dalla Galli con i colossi naturali fotografati dalla Moon, che li eterna attraverso la […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019