Roberto Rosso, maestro della fotografia italiana d’avanguardia a Brera, in mostra al Plus Berlin, con una serie di scatti dal titolo “Il terzo millennio al Sacro Monte” nel cuore di Berlino e dell’Europa.

Schermata 2018-09-27 a 07.21.36ROSSO-DI-SERASchermata 2018-09-27 a 07.25.49SacroMonte-800CristoPretorio-800

Cos’è l’Italia se non una grande nazione d’Europa? Ma l’Italia è anche Europa così come l’Europa non potrebbe dirsi tale senza l’Italia. E quando parlo d’’Italia non alludo solo alla sua economia, ma soprattutto alla cultura e all’arte che la vivifica e la fa germogliare ancora dopo millenni di storia.  “Strade d’Europa” si campiona  ad essere, in una città come Berlino, cuore d’Europa, lo specchio di un’arte  di frontiera, assolutamente in movimento, ipermoderna, ipertesa, ipercolta, mente e cuore, ma anche progetto e destino della comunicazione estetica. Il progetto è locato in un edificio neogotico – già nobile scuola di grafica […]

  

Lucio Fontana. Al Museo Diocesano di Milano le due Pietà per il Duomo di Milano. L’arte sacra di un grande dell’arte contemporanea.

20. L. Fontana, Pala dell'Assunta - Fusione postuma © Marco Beck PeccozPala MD 2000.019.006-7Predella MD 2000.019.007Predella Deposizione

Il Museo Diocesano di Milano Carlo Maria Martini propone fino al 5 maggio 2019  un’iniziativa dal grande valore storico-artistico: un confronto ravvicinato tra le due versioni in gesso della predella raffigurante la Pietà e il bozzetto al vero per la monumentale pala dell’Assunta, realizzati da Lucio Fontana(1899-1968) per il Duomo di Milano. Tale evento, col patrocinio dell’Arcidiocesi di Milano, è reso possibile anche grazie alla disponibilità della Veneranda Fabbrica del Duomo che ha permesso il prestito di una delle due versioni della predella. Un’occasione unica per ammirare queste tre opere, eccezionalmente riunite assieme e, al tempo stesso, per riflettere sul percorso creativo sacro dell’artista […]

  

L’arte novissima. Lucio Fontana per il Duomo di Milano 1936-1956. Al Grande Museo del Duomo una mostra lo celebra nel cinquantenario della scomparsa.

14768560723_c7f73140fa_b01b617f2-0764-44ed-b0d6-35617914ca85_medium_p9fb8352aca08bc14f711ecb564486b46-700x42303immagini.quotidiano.net

Ricorrendo quest’anno il cinquantenario della scomparsa di Lucio Fontana (1899-1968), la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano rende omaggio al grande artista italo-argentino con una mostra sulla sua attività per la Cattedrale ambrosiana. L’evento costituirà l’occasione ideale per presentare al pubblico il restauro del terzo bozzetto in gesso della Quinta Porta del Duomo, creato da Fontana tra il 1955 ed il 1956, mai esposto al pubblico perché giacente presso il Cantiere Marmisti della Fabbrica. L’opera è l’ultima che Fontana realizzò per il concorso indetto dalla Fabbrica nel 1950, relativo all’esecuzione della quinta porta della Cattedrale. Una competizione per la quale egli concepì prove, definite dalla […]

  

Il Paradiso di Valentino Vago. Due storiche gallerie milanesi dedicano un omaggio a un grande artista italiano, appena scomparso.

avarie-652798.610x431ATT0Valentino-Vago---Qatar-2B8Bf2woCUAAhEj_SanGiorgio02

“Valentino Vago. Oltre l’orizzonte”. L’artista lombardo è venuto a mancare in questi giorni, ora è certo, è oltre l’orizzonte terreno. Amico e intellettuale a me fraterno, lo seguivo da anni  nel suo operare severo, analitico, sacrale.Due storiche gallerie milanesi dedicano un omaggio al grande artista che nelle sue opere è riuscito a far percepire, come suoni alti, intensi e vibranti, la luce e il colore di cui è basilarmente composta la sua pittura. Le due mostre, curate da Roberto Borghi in collaborazione con l’Archivio Valentino Vago  aperte  sino al 2 febbraio 2018.  Il rimando all’orizzonte, vero leitmotiv della pittura di […]

  

La politica di Bergoglio prete e Papa che ha “la sua idea di arte”, fuori da ogni regola estetica del contemporaneo.

papa-francesco-arte-2pretesoldiqqlSVFxQbaM25zJnPj6M_stock-footage-corrupt-priest-with-lots-of-moneyingresso-di-via-sant-anna-vaticano-910484vaticano-preti-gay-arcivescovo-910482prete-preti-gay-7198426526028

Bergoglio prete e Papa ha trascinato in Italia e in Vaticano  la sua idea di Chiesa e Cattolicesimo, molto lontana dai Papi che lo hanno preceduto nei secoli precedenti, e pazienza,  ma arrivando dall’Argentina  ovvero dall’America del Sud si è portato dietro l’esempio del prete guerrigliero colombiano  Camilo Torres Restrego  e del prete Fernando Cardenal che faceva  parte come ministro del governo rivoluzionario sandinista del Nicaragua. Bergoglio che da un po’ di tempo non sento più come il mio Papa – essendo io  rimasto ancora legato a  Papa Ratzinger con nome santissimo di Benedetto XVI- impazza a far politica,  dicendo […]

  

Alessandro Nastasio. Intervista a un artista del nostro tempo che nell’arte ha trovato la bussola del vivere. Nello spettacolo della sua arte, i simboli e il mistero.

Nastasio1Nastasio2-e14615945613201170089033bUomo solare (minerale vegetale animale uomo)  Olio su tela (70x100)images11Susanna e i due vecchioni  Olio su tavola di compensato(70x70)Coppia di ballerini

1 D: Conosco la tua storia  di artista, vigile, creativo, colto, capace di sentire  e vivere la storia antica, moderna e contemporanea. Senti che la tua pittura, oggi, possa dire ancora qualcosa? R: E’ difficile essere Artista  e fare Arte giustamente. Molti problemi insoluti ci circondano  e ci stimolano a elaborare qualcosa che documenti il disagio in cui viviamo( anziani scomodi, colera politico, clandestini  e non immigrati, delinquenza, il sistema quotidiano,ecc.); difatti diversi anni orsono  tutto ciò l’ho denunciato  con due opere, “Il mito di Atlante” col suo carico esistenziale e  “ Il Mito di Sisifo”  col suo peso quotidiano. […]

  

Capolavori della fede esposti in Canton Ticino (Svizzera). A Rancate-Mendrisio nella Pinacoteca Zust in mostra sculture lignee provenienti da chiese e monasteri ticinesi.

images (1)images (2)images (4)0db1de2be923c3b4164afc35f61cb61a_Limages (6)images (7)legnipreziosi-01-mr (1)legnipreziosi-05-mr

E’ una mostra che tocca il cuore e sommuove la fede. E’ carica di pietas cristiana l’esposizione che mostra il volto credente del Canton Ticino.  La mostra presenta una carrellata di sculture in legno provenienti da musei, chiese e monasteri del territorio ticinese, per il quale questi autentici capolavori sono stati concepiti e creati e dove sono stati oggetto di devozione e ammirazione per secoli. Si tratta di testimonianze di una tradizione artistica che raggiunse spesso vertici europei, opera degli stessi artisti attivi a Milano e nelle altre città dell’attuale Lombardia, ma anche nelle regioni oggi conosciute come Piemonte, Liguria, Romagna. Molto interessante […]

  

Il presepe Antinori fa ritorno al Munda de L’Aquila, dopo duecento anni. Un capolavoro monumentale di rara bellezza.

2e5051aa80543cf57ec6be36bf42d9d8963a1dc

Il presepe Antinori, dopo oltre duecento anni, è tornato  a L’Aquila ed è ora in esposizione al Munda – Museo Nazionale d’Abruzzo. La mostra  che  sarà inaugurata proprio   domani  20 dicembre,  propone una selezione di ventiquattro figure, solo in parte restaurate, appartenuta all’importante presepe monumentale arrivato a Lanciano da L’Aquila, in una serie di bauli, forse già sul cadere del Settecento o nei primi decenni dell’Ottocento.  A distanza di secoli ancora oggi si conservano oltre un centinaio di pezzi, manichini in legno dipinto e scolpito, con arti snodabili e vestiti di stoffa, che molto raccontano delle tecniche in uso nelle […]

  

L’Ultima Cena di Ulisse Sartini. A Milano in Santa Maria delle Grazie il dipinto capolavoro che ricorda il saluto di Cristo ai discepoli prima della Crocifissione.

Ulisse Sartini Ultima Cena 2015Ulisse Sartini, Ultima Cena - 2015 (4)_0Ulisse Sartini, Ultima Cena - 2015 (3)Ulisse Sartini, Ultima Cena - 2015 (5)

La Sacrestia Bramantesca della Chiesa di Santa Maria delle Grazie ospita a Milano “l’Ultima Cena” di Ulisse Sartini, esposta al pubblico fino al 25 aprile 2016. Un dipinto capolavoro di grandi dimensioni (4,90 metri per 1,80), realizzato nel 2015, presentato alla città proprio nei giorni che preludono nel calendario liturgico l’avvento della Pasqua: un appuntamento dal forte significato simbolico, che offre nuovi spunti critici sui codici iconografici propri dell’arte sacra e sul dialogo tra contemporaneità e tradizione. Come ha sottolineato nel suo intervento in catalogo il biblista Enzo Bianchi, priore della Comunità di Bose, la fisicità dei protagonisti dell’opera di […]

  

I simboli di Ennio Bencini, in mostra a Cologno Monzese, diventano il cuore pulsante della storia e immaginario dell’Europa cristiana.

chiesanticaspiritualitàrequiem - omaggio a G.Verdi, 115x57 cm, 2013storia dell'uomo 86x59, 2002mistero dell'incarnazione 90x60, 2012012

                         Nella restaurata chiesa seicentesca (eretta nel 1578) di San Marco e Gregorio a Cologno Monzese-Milano si snoda in questi giorni, lungo le navate sconsacrate, la bellissima mostra antologica di Ennio Bencini, uno degli artisti italiani più coinvolgenti per via dei capitoli sul sacro, e quella sorta di immaginario veicolato da simboli forti che appartengono all’Europa cristiana. Il tratto iconico vive significatamente attraverso il simbolo, ormai qui diventato un po’ il cuore pulsante di ogni suo lavoro. E’ certa ed è affascinante la tecnica di lavorazione di ogni opera, ove respirano frammenti e oggetti fra i più vari, assemblati in […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019