La Collezione della Farnesina compie vent’anni (1999-2019). Unica, eccezionale e prestigiosissima raccolta d’arte italiana contemporanea che fa del MAE un luogo museale di arte e cultura, faro in Europa e nel Mondo.

palazzo_della_farnesina_mae_4IMG_4790IMG_1960IMG_4791salone_donore_2IMG_1963(1)17dakarListener3635fullsizerenderacollezione_farn_1IMG_1967afro-le-citta-damericaaccardi-carla-lotta-di-polontani-luigi-ossimoro-sorv

La Collezione d’Arte Italiana Contemporanea  del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, meglio conosciuta come Collezione della Farnesina,   festeggia quest’anno il suo ventesimo anno, in concomitanza con la ricorrenza del 60 anniversario  dell’ inaugurazione della Farnesina nel 1959. L’illustrissimo Ambasciatore Umberto Vattani, già Segretario Generale del Ministero degli Esteri per ben due mandati, vero ideatore di questa eccezionale e prestigiosissima raccolta ha ricordato e ben sottolineato  nella tavola rotonda tenutasi al Circolo degli Esteri il 12 ottobre 2019, sul tema “ La Collezione Farnesina compie venti anni” con la partecipazione anche di una serie di intellettuali italiani, […]

  

Achille Perilli e le geometrie impossibili. Una articolata mostra storica di un maestro del Gruppo Forma Uno (1947) aperta ai Musei di San Salvatore in Lauro a Roma.

rev185403(1)-orie957ef539752eb4135feefc10395f43e_Limage004-15517-800-600-80image003_2-15516-800-600-80image005_2-15518-800-600-80image006-15519-800-600-80image008_2-15521-800-600-80$_3587geometrie30anni (2)

Non poteva sfuggire  al mio calendario di recensioni  la mostra di Achille Perilli  che si tiene a Roma. D’altronde come storico gli sono stato vicino, nel presentargli sia delle mostre personali(Studio F 22 a Palazzolo Sull’Oglio)  che  l’averlo inserito in rassegne importanti che ho messo in piedi negli anni Novanta(Demoni & Meraviglie, Geometrie dell’universo, Les Couleurs de la memoire, ecc.)  e che lo hanno visto vicino a Bonalumi, Le Parc, Garcia Rossi, Demarco, Eugenio Carmi, Dorazio, Eielson, Keizo,  ecc. Dopo ‘Forma 1’, dopo la pittura degli anni Cinquanta, l’idea della geometria irrazionale è stata una direzione di lavoro. Questo tipo […]

  

“Altre Stanze anni ’50 e ’60”, con artisti italiani del secondo dopoguerra nella collezione della Banca d’Italia. Una mostra storica alla Fondazione Sant’Elia di Palermo con opere di vitale importanza.

86195-RENATO_GUTTUSO_Barche_nella_tempesta_1950_Olio_su_tela_cm_91_x108recensioni2ag3Giulio-Turcato-Porto-1024x575untitled11CORRADOCAGLI_ALTRESTANZE%20mostrefoto-nuova-300x225

Dalle diverse sedi della Banca d’Italia, raccolte in un’unica, importante collezione, sono arrivate  a  Palermo, Capitale Italiana della Cultura 2018, quaranta opere di trenta artisti che hanno segnato il secondo dopoguerra, negli anni Cinquanta e Sessanta. Alla Fondazione Sant’Elia  di Palermo – che la ospita fino al 28 febbraio 2019-  la mostra “Altre Stanze anni ’50 e ’60”, a cura di Mariastella Margozzi e Morena Costantini. Le opere, raccolte per l’occasione e provenienti da varie sedi italiane della Banca d’Italia, arrivano per la prima volta a Palermo. Un patrimonio prezioso e vario, che si è costituito nel tempo, riuscendo a raccontare lo sviluppo dell’arte figurativa italiana e le trasformazioni […]

  

La collezione Nanda Vigo donata ed esposta alla Fondazione Culturale San Fedele di Milano.

79441-Lucio_Fontana_1899-1968_Concetto_spaziale_1961_100x80_cm_olio_e_taglio_su_telagunther_uecker_feld_1964Piero-Manzoni-Achrome-1961-62-fibra-artificiale-cm-75-x-55-Courtesy-Archivio-Nanda-Vigo-Milano15.-024-Nanda-Vigo-Deep-space-2014

Venerdì 8 giugno 2018, sono state  inaugurate alcune sale espositive del Museo San Fedele – Itinerari di arte e fede di Milano, ricavate nelle splendide e suggestive volte seicentesche che sostengono la sacrestia della chiesa di San Fedele e adiacenti alla splendida cripta che già contiene la Via Crucis di Lucio Fontana, oltre che opere di Jannis Kounellis e di Lawrence Carroll. In mostra, sono presenti le opere del Gruppo Zero e di Cooperarte. La “private collection” comprende una serie di opere raccolte dall’artista, designer e architetto Nanda Vigo – circa un centinaio – nel corso della sua vita, tra cui lavori di Lucio Fontana, Heinz Mack, Piero Manzoni,Christian Megert, Jan Schoonhoven, Günther Uecker, Vincenzo Agnetti, Gianni Colombo, Carla Accardi, Otto Piene, Mimmo Rotella, Jan […]

  

Il trionfo del “Bianco e nero”nell’arte, in mostra alla Galleria Consadori di Via Brera a Milano. Eccezionali capolavori del Novecento.

5cb6ffcd-a3db-4003-b1ef-2b918cf370d602 - Helmut Dirnaichner, Cristallo di rocca Ossidiana 2016, cm 37,5x37,5cm (cc 52x52), cellulosa su legno975b608c-3b49-4390-a675-5dfeb11e9f74

Sono colori  il “bianco” e il  “nero”? Certo che lo sono. Colori utilizzati nell’arte in genere, li hanno descritti i poeti  attraverso il simbolismo e li hanno utilizzati gli artisti  italiani e stranieri  come Malevic, fondatore del Suprematismo, che nel 1918 ideò un quadrato bianco su fondo bianco. Sono innumerevoli le immagini che affiorano nella mente pensando al “Bianco e nero”. Il bianco e il nero lo troviamo nella moda, nell’arte, negli arredi. Il secolo del  Novecento è stato per i due colori il trionfo.  Un accostamento di intramontabile raffinatezza ed energia; un gioco di contrasti e di opposizioni a […]

  

Gran successo per Art Paris Art Fair. Parigi detta legge nel mercato dell’arte. Italia fanalino di coda.

art-paris-art-fair

Con “Art Paris Art Fair”  si tocca il cielo. La fiera parigina  punta in alto e vi riesce alla grande. Vento forte per le buone vendite e l’ottimo afflusso di pubblico, compresa la visita del Presidente Françoise Hollande. Per chi opera nell’arte, cultori e mercanti, questo  imperdibile evento della primavera parigina mette sul piedistallo l’arte moderna e contemporanea, fino al 3 aprile al Grand Palais.  Vi troviamo  143 gallerie da 20 Paesi diversi, tra le new entry   l’Azerbaijan, la Colombia e l’Iran, per un totale di 48 per cento di gallerie straniere e 52 per cento francesi.  La Corea del […]

  

Architettura e arte italiana per il Palazzo della Farnesina, già Casa Littoria. Una mostra ha celebrato il Semestre di Presidenza Italiana e le origini dell’Unione Europea.

1413275400494_Il_Palazzo_della_Farnesina_nel_1959_1_-_Foto_Vasari,_Roma1413275421184_Il_Palazzo_della_Farnesina_nel_1959_2_-_Foto_Vasari,_Roma1413275222923_Carlo1413275652692_Pietro_Cascella1413275086334_Afro1413275193239_Carla1413275125193_Antonio

                                                                                                                                           In   occasione del Semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha presentato un’esposizione che ha offerto, a partire dal Palazzo della Farnesina, un significativo punto di vista sul dibattito artistico e architettonico in Italia negli anni della nascita dell’Unione Europea, una stagione fra le più vivaci dell’arte italiana della seconda metà del Novecento, anche a livello internazionale. Da Casa Littoria a sede del Ministero degli Affari Esteri, il più che trentennale cantiere del Palazzo della Farnesina è qui ripercorso nei suoi aspetti più inediti. Focus della mostra è l’opera […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019