Beat%20Kuert%20-%20Machine%20I%20Picture,%202015%20(I)Beat%20Kuert%20-%20Machine%20I%20Picture,%202015%20(II)Beat%20Kuert%20-%20Machine%20I%20Picture,%202015%20(III)Beat%20Kuert%20-%20Video%20HeartMachine%20Pict%204,%202015_0Beat%20Kuert%20-%20Video%20HeartMachine%20Pict%201,%202015Beat%20Kuert%20-%20Video%20HeartMachine%20Pict%202,%202015

Una dimora storica nel cuore di Venezia, trasformata in uno scrigno dove, grazie all’arte contemporanea, spazio e tempo si espandono verso dimensioni altre. Fino al 22 novembre 2015 Palazzo Bembo ospita “Beat Kuert in FaultLine / TimeLine”, installazione site-specific inserita nel progetto collettivo Personal Structures / Crossing Borders, evento collaterale alla 56esima Biennale d’Arte prodotto dalla Global Art Affairs Foundation e realizzato con dust&scratches pictures and scenes. Nato come regista cinematografico, sperimentatore delle avanguardie dell’immagine e dei linguaggi di frontiera, Kuert prende possesso di una delle magnifiche sale affacciate sul Ponte di Rialto, astraendola dalla realtà sensibile e plasmandola in […]