02_Press-Image-l-DBPP15-l-Mikhael-Subotzky-_-Patrick-Waterhouse-l-Looking-up-the-Core_-Ponte-City_-Johannesburg_-200803_Press-Image-l-DBPP15-l-Mikhael-Subotzky-_-Patrick-Waterhouse-l-Untitled-3_-Ponte-City_-Johannesburg_-200811_Press-Image-l-DBPP15-l-Viviane-Sassen-l-Lemogang_-201306_Press-Image-l-DBPP15-l-Mikhael-Subotzky-_-Patrick-Waterhouse-l-Untitled-4_-Ponte-City_-Johannesburg_-2008

Mikhael Subotzky (1981, Sud Africa) e Patrick Waterhouse (1981, Regno Unito) hanno ottenuto il Deutsche Börse Fotografia Premio 2015. Gli artisti hanno vinto per la loro pubblicazione Ponte City (Steidl, 2014), che traccia tra sociale e politico la storia di un condominio di 54 piani a Johannesburg. E ‘stato costruito sotto l’apartheid nel 1976 ed è stato originariamente concepito come un centro di vita aspirazionale per una élite bianca. Il premio £ 30.000 è stato presentato dall’artista e premio precedente Oliver Chanarin. Gli altri artisti finalisti per la Deutsche Börse Fotografia Premio 2015, cui sono stati assegnati ad ognuno £ […]