Con Salvini avanti tutti, perché difende i valori cristiani. Cosa che non fa né Papa Bergoglio, né il Segretario di Stato vaticano Cardinale Parolin, né il Presidente Cei Cardinale Bassetti. E’ il tramonto del Vangelo secondo Bergoglio.

salvini 2-2-21520879054977.jpg--vaticano__il_sospetto_su_papa_francesco_di_meluzzi___chi_ha_occupato_la_chiesa_img_0912viewphoto_1548062636Imagoeconomica_692079-676x1024Imagoeconomica_692065-698x1024

Coraggio amici, con Salvini avanti tutta. Cosa? La nave per le prossime elezioni europee. Dopo il rosario tenuto fra le mani  – l’avrei fatto anch’io e vi confesso che ne ho sempre uno in tasca ogni giorno dell’anno-  per Matteo Salvini è arrivato il turno anche del crocifisso. Dal palco di Bari, dov’ero presente, anzi presentissimo,  il leader della Lega ha sfidato ancora una volta le critiche piovute dal mondo della Chiesa e dai vescovi, dopo che lo scorso sabato aveva concluso il suo comizio a Milano baciando il rosario e invocando la protezione dei sei santi patroni dell’Europa, ad […]

  

Il cardinale Konrad Krajewski che infrange leggi e comandamenti e i tradimenti di Papa Bergoglio e della gerarchia Vaticana.

7c12a989-6060-4414-acce-84c56afde3e2-AP_Italy_Pope_AidePope FrancisSchermata-2019-05-17-alle-17.27.38-250x208Konrad-Krajewski-1024x683San-pietro-190228web3-arcybiskup-konrad-krajewskizldmrvllSchermata-2019-05-17-alle-17.30.46-250x302watticano-250x293Schermata-2019-05-17-alle-17.31.11-250x234Schermata-2019-05-17-alle-17.27.15-250x183

La vicenda del cardinale Konrad Krajewski presenta molta sfacciataggine e arroganza di certa gerarchia vaticana, per  il blitz -forse su ordine del suo capo comunista  Papa Bergoglio-  nel togliere i sigilli ( pur con un debito di oltre trecentomila euro) e ridare luce nel palazzo occupato di via Santa Croce in Gerusalemme a Roma, ha messo in moto la gran parte dei cattolici di tutto il mondo che adesso sanno  e hanno preso coscienza ancor più da che gente  e da che gerarchia  in Vaticano sono governati. Pensate un po’, questo elettricista che ha pensato di poter fare miglior vita […]

  

Il Premio Don Tonino Bello e il Generale a Palazzo Marino sede del Comune di Milano. Il premio-spettacolo intitolato al vescovo italiano ne calpesta il pensiero.

525891tomba_don_tonino2

Tonino Bello (1935- 1993)  il vescovo degli ultimi, che in vita tuonava parole pesantissime contro la guerra, le armi, i soldati e i generali, adesso è tenuto a braccetto proprio da un Generale di Divisione  dell’Esercito Italiano  che ha nome Generale Camillo De Milato, il quale ha pensato di istituire un Premio intitolato al vescovo defunto, nella sua prima edizione e di mettere in  piedi la cerimonia addirittura a Palazzo Marino sede di tutti i milanesi con il beneplacito del Presidente del Consiglio Comunale di Milano Lamberto  Bertolè  e capogruppo del Partito Democratico. Questo  Generale Camillo De Milato, pur persona […]

  

“Il Campo dei Santi” è il romanzo apocalittico che preannuncia la conquista musulmana di Roma. E’ divenuto oggi la Bibbia dei Sovranisti.

campo-dei-santi51KzJ8NwjUL._SX340_BO1,204,203,200_attentato-egittogettyimages-996066376-1024x1024Jean_Raspail_à_La_HougueUDIENZA GENERALE DEL MERCOLEDIPAPA FRANCESCO JORGE MARIA BERGOGLIOIMG_1737-k1KD-U30801032919330kbG-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443

Il Campo dei Santi, traduzione italiana di Fabrizio Sandrelli, Collana Il Cavallo Alato, Padova, Edizioni di Ar, 1998(Le Camp des saints, Paris, Laffont, 1973), è un romanzo fantapolitico  dello scrittore francese Jean Raspail  pubblicato nel 1973  e tradotto nel 1988 in Italia, certamente anticipatore in quanto ambientato negli anni Novanta del Novecento, il libro descrive quelle che per l’autore sarebbero le conseguenze dell’ immigrazione nelle società occidentali. Ha scritto il collega Nicola Porro qualche giorno fa che “ll campo dei santi di Jean Raspail è un libro eccezionale, e pur scritto nel 1973, sembra che ripercorra esattamente, anche se in […]

  

“Bergoglio e Pregiudizio”. Mauro Mazza giornalista di talento narra e accusa in un libro il pontificato discusso di Papa Francesco.

Schermata-2018-03-14-alle-12.03.54mazza-990x742Dlf7j6yVsAAAQh0DmZrZGmW0AE2rlZDnYe0avW4AA9UxBpapalampedusasalvini-copertina-fc_2440771

Mauro Mazza, giornalista di talento  e volto della RAI, scrittore di saggi e romanziere, ha pubblicato in questi giorni un libro dal titolo “Bergoglio e pregiudizio”(Pagine editore, 210 pag.), ove espone   una carrellata di fatti, analisi e opinioni su quello che è stato il primo lustro di regno di papa Francesco al secolo Bergoglio. Ne percorre cinque anni per l’appunto, in quasi duecento pagine. È un libro che si legge tutto  in pochi giorni.  La figura professionale dell’autore – giornalista di razza lo chiama Bisignani- da sola è una garanzia di uno sguardo lucido, competente e appassionato sulle vicende che […]

  

Bergoglio santo. Sono in vendita ceri votivi con la sua immagine e una preghiera.

cero-papa-1-250x444Cero-papa-2-250x444C60item_photo_179797_zoomscacciaguai-legno-lighthouse-ass

Papa Francesco I, al secolo  Jorge  Mario Bergoglio, gesuita, è appena tornato dalla visita alla Tomba del mio fraterno amico  il vescovo Don Tonino  Bello ad Alessano-Lecce (20 aprile 2018), in attesa di portarlo a venerazione sugli altari, che pare sia stato miracolato da quanto asseriscono i media italiani e stranieri. In che modo? Lo vengo a spiegare. Gli argentini  pare siano un popolo superstizioso come ne fa cenno l’illustre scrittore Jorge Louis Borges nel suo “L’Idioma degli argentini”, e lo stesso papa regnante colto a suo tempo anche nel fare le “corna”,  e adesso al sentore di questa notizia […]

  

Il Sultano islamico Erdogan arringa l’Italia. Un insulto alla nazione e agli italiani.

095552049-1db2a2b4-6a6c-4d84-bf60-295ebb0470cbAndrea-Santoro-born-7-September-1945-Priverno-Italy-died-5-February-2006-Trabzon-Turkey-celebrities-who-died-young-31275219-301-3001517769193158.jpg--erdogandonandrea2018biserdogan

E’ appena arrivato in Italia in visita ufficiale in Vaticano a Papa Bergoglio,  pontefice romano che  soffia sul fuoco  in fatto  di invasione straniera e islamica dell’Italia con i suoi piagnistei dell’accoglienza,  che il Sultano turco  ha avuto la sfacciataggine di urlare e dire la sua sui fatti di Macerata. E non sa che qui non siamo in Turchia e che gli italiani sono già stufi di  vederlo.   Recep Tayyp Erdogan, già in Italia per l’incontro con Papa Francesco che si tiene  oggi lunedì 5 febbraio, punta il dito dopo la sparatoria di Macerata,  definito “un attacco razzista, non diverso […]

  

Sfrattata l’arte sacra contemporanea a Corsano (LE) nella Chiesa di San Biagio, ad opera di un giovane parroco, certo Don Luca De Santis. Il vescovo locale all’oscuro di tutto.

Riceviamo e pubblichiamo: In relazione all’articolo in questione, si precisa che lo spostamento, nella cappella del Santissimo collocata a fianco dell’Altare maggiore, del Cristo in bronzo e dei bassorilievi, raffiguranti i quattro evangelisti, si è reso necessario a causa dell’appurato rischio di cedimento della parete sulla quale era appeso il suddetto corpo statuario. Sulla predetta parete  è stata applicata una tela di stile bizantino, dipinta dal maestro Kwnstantinos  Xenopoulos, docente presso l’ Università “Aristotele” di Salonicco. Le modifiche apportate sono state previamente assentite dal Vescovo, che ha altresì presieduto il rito di benedizione della tela, e dai competenti Uffici Diocesani, […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019