Dal gesto alla forma . Arte europea e americana del dopoguerra nella Collezione Schulhof. Strepitosa mostra a Venezia nel Museo della Collezione Peggy Guggenheim.

img-COLLEZIONE-SCHULHOF-in-Guggenheim85675-Ellswoth_Kelly_Rosso_Bludal-gesto-alla-forma-arte-europea-e-americana-del-dopoguerra-nella-collezione-schulhof-guggenheim-venezia-26-gennaio-18-marzo-2019_30844_1_zoomdal-gesto-alla-forma-arte-europea-e-americana-del-dopoguerra-nella-collezione-schulhofPh.-Matteo-De-Finadownload_1

E’ stata appena aperta ed è già visitatissima la mostra che si tiene fino  al 18 marzo 2019 presso il Museo Collezione Peggy Guggenheim   dal titolo “Dal gesto alla forma. Arte europea e americana del dopoguerra nella Collezione Schulhof ”,  a cura di Gražina Subelytė, Assistant Curator, e Karole P. B. Vail, direttrice del museo veneziano. Nel 2012 ottanta opere d’arte europea e americana del dopoguerra sono andate ad aggiungersi alle collezioni della Fondazione Solomon R. Guggenheim, quale lascito di Hannelore B. Schulhof (1922–2012) e del marito Rudolph B. Schulhof (1912–1999). La mostra è l’occasione per vedere la Collezione Schulhof nel suo complesso, con quasi tutte le opere esposte e allestite […]

  

Addio a Ellsworth Kelly, il maestro americano dell’Hard Edge Painting.

Untitled-design-32W1siZiIsIjE3NTk2NiJdLFsicCIsImNvbnZlcnQiLCItcmVzaXplIDUxMng1MTJcdTAwM0UiXV0W1siZiIsIjI5ODc0MSJdLFsicCIsImNvbnZlcnQiLCItcmVzaXplIDUxMng1MTJcdTAwM0UiXV0W1siZiIsIjE3NTA4NSJdLFsicCIsImNvbnZlcnQiLCItcmVzaXplIDUxMng1MTJcdTAwM0UiXV0W1siZiIsIjIxMTg5MSJdLFsicCIsImNvbnZlcnQiLCItcmVzaXplIDUxMng1MTJcdTAwM0UiXV0W1siZiIsIjMxNjIxNyJdLFsicCIsImNvbnZlcnQiLCItcmVzaXplIDUxMng1MTJcdTAwM0UiXV0

Ellsworth Kelly si è spento a 92 anni. Si era imposto come l’esploratore dell’astrattismo composto perseguendo l’Hard Edge Painting ( ovvero pittura a contrasti netti), opponendosi alla pittura gestuale di Jackson Pollock. Era nato nel 1923, soldato americano nella seconda guerra mondiale, Kelly è morto nella sua casa di Spencertown, a nord di New York, e ad annunciarlo è stato proprio il gallerista Matthew Marks. Subito sono iniziate a piovere sui social le condoglianze di tutto il mondo dell’arte internazionale, a partire dal collega critico Jerry Saltz che me ne ha dato notizia.. La sua prima mostra fu nel 1951 […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019