Lady Tarin e Roberto Kusterle alla Maxima Gallery di Roma indagano l’erotismo con la macchina fotografica.

47063563_1935480169899037_580942043870658560_ncarlotta_147694473_605260276560966_7493846271713217924_nMaximagallery_momenti_dicembre2018-15Maximagallery_momenti_dicembre2018-63Kusterle-locandinanuditas2.-Maximagallery_spazi_dicembre2018-15Maximagallery_momenti_dicembre2018-107

Alla Maxima Gallery, galleria d’arte moderna e contemporanea, specializzata in mediazioni d’arte e curatela di collezioni private,  è  presente l’esposizione fotografica dedicata a Lady Tarin e Roberto Kusterle. La mostra, curata da Claudio Proietti, presenta i lavori dei due artisti, per la prima volta assieme. Partendo da un comune mezzo di espressione, la macchina fotografica, e dalla predilezione per il monocromo, i due inaugurano un ideale duello attorno al corpo e alle sue forme di manifestazione, nodo centrale della ricerca artistica di entrambi. È Lady Tarin stessa a definire il filo conduttore della sua indagine l’erotismo inteso come forza vitale. […]

  

Suicida Ren Hang. Addio al giovanissimo artista trentenne, famoso e controverso fotografo cinese, di casa a Berlino.

ren-hang(1)

Classe 1987, trentenne, e già famoso per le sue sorprendenti immagini “soft-core” dei suoi amici colti in atteggiamenti forsanche hard. Ma noi guardiamo l’arte, il corpo, la realtà che ci viene consegnata. Colti quindi in uno status dove gli  arti sono intrecciati,  con difficoltà a capire  dove siano. Dov’è, insomma,  un corpo e a chi appartenga e dove sia l’altro. Ma anche ragazzi e ragazze nella natura, in posizioni erotiche o inquietanti, con animali vivi o indossando ali finte. Certo un immaginario erotico, intrigante, che immagino abbia anche guardato ad Araki o a Nan Goldin, per strutturare una poetica di […]

  

Helmut Newton. Nudo, erotismo e moda negli scatti di un celebre fotografo mondiale in mostra a Venezia.

9_ Helmut Newton, Bergstrom over Paris, 1976!NE-SW 2195-24!HUSTON 4498-9!NEWTONSW 1551-26!NE-SW 2741-21!NEWTON-H 4365-88_Helmut Newton, Tied Up Torso, Ramatuelle 1980

La Casa dei Tre Oci, un progetto di Fondazione di Venezia, condotto in partnership con Civita Tre Venezie, con questa mostra conferma il proprio ruolo nel panorama della cultura artistica e della fotografia in particolare, con i propri spazi esclusivamente dedicati alla fotografia. Dal 7 aprile al 7 agosto 2016, ecco la mostra “Helmut Newton. Fotografie. White Women / Sleepless Nights / Big Nudes” ove sono presenti, per la prima volta a Venezia, oltre 200 immagini di Helmut Newton, uno dei fotografi più importanti e celebrati del Novecento. L’esposizione, curata da Matthias Harder e Denis Curti, organizzata da Civita Tre […]

  

Robert Mapplethorpe fra bellezza ed erotismo. Al Gran Palais di Parigi 250 opere dell’artista mito.

Oltre 200 opere del fotografo statunitense Robert Mapplethorpe sono in mostra al Grand Palais di Parigi ancora fino al 15 luglio 2014. Si tratta di una delle più grandi mostre fotografiche dedicate all’artista, ed è stata prodotta dalla Réunion des musées nationaux-Grand Palais, in collaborazione con la Robert Mapplethorpe Foundation di New York e il Musée Rodin di Parigi. Un’esposizione che, dopo “La perfezione nella forma” di Firenze nel 2009, è una delle maggiori retrospettive sul fotografo morto di Aids a 43 anni. Robert Mapplethorpe è stato uno dei grandi maestri della fotografia d’arte, le sue opere principali hanno riguardato […]

  

Man Ray. Modelle ed erotismo negli scatti dell’artista americano vissuto a Parigi e tra i fondatori del Dadaismo.

LaFondazione Marconi che fa capo a Giorgio Marconi possiede una delle più importanti collezioni di Man Ray. E’ da qui che nasce la mostra “Man Ray. Models” in occasione della recente pubblicazione dell’omonimo volume edito insieme a Carlo Cambi Editore, fedele riproduzione di un Album fotografico realizzato dallo stesso Man Ray. La mostra odierna lascia vedere le fotografie originali che l’artista ha scattato tra il 1920 e il 1940 alle modelle che frequentava e che poi ha raccolto in un Album come ricordo delle stesse modelle e della loro partecipazione al lavoro fotografico da lui svolto in quegli anni. L’Album […]

  

“Shunga. Sesso e piacere nell’arte giapponese”. Al British Museum di Londra, visitabile fino al 5 gennaio, una collezione di opere che datano dal 1600 al 1900 e celebrano l’arte erotica giapponese.

Shunga è l’immagine della primavera vestita di sesso. Shunga, l’arte erotica giapponese, è fiorito tra il 1600 e il 1900. E’ un termine giapponese che letteralmente significa “immagini della primavera”, dove la primavera è un eufemismo per indicare il sesso, e sono dipinti erotici, stampe e libri che sono stati utilizzati per stimolare le persone e per l’educazione dei giovani amanti. Shunga è una celebrazione del piacere che nulla ha a che vedere con ciò che la nostra cultura ha impresso nel nostro immaginario erotico; dipinti dove l’evidenza dell’atto demistifica la malizia che le sovrastrutture occidentali ci suggeriscono. La naturalezza […]

  

La bellezza dell’erotismo nelle polaroid di Carlo Mollino

L’eccellenza della fotografia, scatti d’autore capaci di sorprendere tutti, immagini costruite dove il corpo diventa l’oggetto del desiderio, polaroid che illuminano come un “teatrino di mezzanotte” la villa in collina a Torino abitata da Carlo Mollino(1905- 1973),uno dei più geniali architetti del nostro secolo, ma anche designer, ingegnere, pilota di aeroplani e auto da corsa, scrittore e fotografo. Personaggio unico, figlio di un’epoca di scoperte e della Torino bene, che nei primi anni Sessanta in Svizzera, dove teneva il suo aereo, acquistò una polaroid dando inizio a quella formidabile avventura, più che hobby, in cui mise in piedi una enciclopedia […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019