Giovanni Carandente, storico dell’arte contemporanea, intellettuale interprete del Novecento.

8_55_112_293_3776_5

La Fondazione Arnaldo Pomodoro rende omaggio alla straordinaria figura di Giovanni Carandente (1926-2009) con una mostra “Tutto è felice nella vita dell’arte. Omaggio a Giovanni Carandente”, visitabile fino all’11 dicembre 2015 che, da un lato, ne approfondisce il ruolo di ideatore e organizzatore della manifestazione “Sculture nella città” (Spoleto, 1962), un evento unico e irripetibile nel panorama artistico italiano, e, dall’altro, dà conto della sua capacità critica di interpretare l’opera di alcuni dei più grandi artisti del Novecento. Nel 1962 a Spoleto, nell’ambito del Festival dei due Mondi, Carandente fece collocare nella città 106 sculture di importanti autori italiani e […]

  

BORSINO DELL’ARTE. I dieci artisti italiani al top nel primo semestre 2015. Ricerca, bellezza e investimento sicuro.

05-2015-1-8105-2015-1-528indexb5597f04-795b-471e-b60b-731ea614acdct-simeti-cinque-ovali-color-sabbia-2008-acrilico-su-tela-sagomata-100x120Catalogo1019788401-2015-1-802412669_comp._di_formaggi_-_05_-_ol_tl_50x70_Cmimmo-rotella-omaggio-a-marilyn_pag.22_1images

E’ vero che fino agli anni Novanta del Novecento l’arte è stata un veicolo d’investimento con prezzi in continua crescita. Nel 1987 suscitò forte clamore in tutto il mondo la vendita del “Vaso con quindici girasoli” di Vincent van Gogh per circa 40 milioni di dollari, mentre nel 2004 per il “Ragazzo con pipa” di Picasso è stato sborsato per la prima volta un importo superiore a 100 milioni di dollari. E nel record delle opere più care mai vendute rientra anche Francis Bacon battuto all’asta per l’esorbitante cifra di 142,4 milioni di dollari. Ora, in pieno 2015 il mercato […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019