Salviamo l’Europa. Immigrazione: un decalogo per salvare l’Europa e i suoi valori. L’appello inviato a tutti i Capi di Stato e di Governo del continente.

immigrazione

Roma, 8 marzo 2018 – Rimettere al centro l’Europa e i suoi valori per rispondere alle sfide geopolitiche e far fronte alle ondate migratorie, senza indulgere a populismi ed estremismi: questa la sfida proposta dai promotori del Decalogo di Roma ai Capi di Stato e di governo di tutti i Paesi del Continente europeo, dal Portogallo alla Russia, dall’Islanda a Malta. L’iniziativa, partita in ottobre sia in Italia che Francia, con un primo appello di intellettuali ed esponenti della società civile, ha avuto successivi sviluppi nei due paesi fino a diventare una petizione popolare sui principi contenuti nel Decalogo di […]

  

Papa Bergoglio, l’Europa e l’immigrazione. Un vulcano che metterà fine alle nostre radici e ai nostri modelli di vita.

drapeau_europe_islam_eurabiaScreen shot 2015-03-13 at 09.38.36.jpgbergoglio-sciarpa-257385_tn1457116148-1457116062-1250px-Sanchezsorondowikipediap

E’ di questi tempi il fatto che le donne lamentano le molestie in diversi campi  e settori della società.  Una volta ai miei tempi c’erano le avances. Ma sanno queste donne italiane ed europee, che fanno certo bene a lamentarsi e a denunciare questi abusi,  che i maschi islamici, quelli che sbarcano per intenderci,  ovvero potrei dire il 90% dei migranti,  ormai stanziali, saranno loro a mettere incinte le donne d’Europa, formando così famiglie miste, il che vuol dire   -lo dico da sociologo-  sottomesse al Corano, e da qui il passo a richieder  Moschee e sussidi economici  è fin troppo […]

  

“Afritalia”. Gli italiani invocano un golpe militare. Lo svela un sondaggio. E l’economista britannico Martin Wolf finalmente sottolinea che gli immigrati portano zero all’economia italiana.

2june2006_132risultati-sondaggio-golpeFrontex-ingressi_illegali_uemigranti-sbarcati-storico

…… Europa, con essa i governanti ci hanno preso e ci prendono per i fondelli. Europa di qua, Europa di là, Europa di sopra, Europa di sotto. Basta con questa Europa, non se ne può più, l’Europa non tifa Italia, ed io oggi mi sento profondamente  italiano e non europeo. L’Italia oggi si trova in una condizione peggiore che non quella della seconda guerra mondiale, disoccupazione alle stelle, produzione zero, generazioni senza futuro, città insicure, e potrei continuare all’infinito. Dirò di più che stante così il panorama forse è meglio invocare un colpo di stato militare, che prendano loro, i […]

  

Il report TEFAF 2017 porta vento nuovo sulle vendite d’arte a livello mondiale.

07AUCTIONPREVIEW-superJumbo

È appena uscito e pubblicato  il report annuale di TEFAF, scritto  per la prima volta da Rachel AJ Pownall, docente  alla School of Business Economics alla Maastricht University. L’utile  documento, grazie a  un mix di fonti pubbliche e private, compresi gli uffici di statistica nazionali, dati finanziari e le informazioni sulle vendite della galleria, ci  dice e ci spiega  che il mercato dell’arte globale nel 2016 ha raggiunto un valore di 45 miliardi, con una crescita dell’1,7 per cento rispetto all’anno precedente. In realtà i numeri sul report dello scorso anno erano molto diversi, ma il cambiamento che ne è […]

  

La Turchia sotterra la cultura. Il Paese lascia “Creative Europe”, il programma europeo di finanziamento delle attività culturali.

creative-europe

Scottano ancora le immagini del recente colpo di stato in Turchia,  che intendeva  mettere fuori gioco il dittatore islamico Erdogan. Solo l’esercito poteva riportare la Turchia ad essere quel paese laico che Ataturk padre della Turchia ci aveva lasciato.   Adesso la Turchia, con le ultime notizie che ci giungono a tambur battente  in diretta, non potrà mai più essere in Europa.  Ora, a seguito  degli avvenimenti degli ultimi mesi, tra colpi di Stato falliti e susseguenti  epurazioni di massa, a pagarne le spese è proprio il sistema culturale turco, già provato dall’allontanamento dai loro posti di lavoro di migliaia di […]

  

La Sharia è già in Italia. Va messa al bando con una legge. E’ contro la Costituzione e il diritto italiano.

imagefascismo islamicodonne-musulmane-violenza-510twitter-siria-amputazione-mano-2stato-islamico-esecuzione-omosessuali-1lapidatamecca-632x345

Sono ancora tutti lì i soloni della politica, ad iniziare da Renzi fino alla Boldrini, a battersi il petto perché il nostro giornale ha dato ai lettori il “Mein Kampf”, il breviario di Hitler.  Certi  signori politici non amano leggere, io per la verità quel breviario l’ho letto più volte così come più volte ho letto “il diario di Anna Frank”. Eppoi il nostro direttore Sallusti  ne ha ben spiegato l’intento, nonostante da più parti si sianostracciate le vesti. C’è di più. Si spaventano che quel libro circoli in Italia. Non sanno che quel libro circola in Germania da tutte […]

  

Lo Studio Archea è tra i 5 finalisti del Premio Mies van der Rohe 2015 con il progetto Cantina Antinori. E’ il più alto riconoscimento nel campo dell’ architettura europea.

Eccole le eccellenze italiane. Lo Studio Archea è tra i cinque finalisti del Premio Mies van der Rohe con il progetto della Cantina Antinori (le foto qui sono  di Pietro Savorelli), il più alto riconoscimento nel campo dell’architettura europea, assegnato ogni due anni a opere realizzate nel biennio precedente. L’annuncio ieri a Londra. Dal 2001 premio di architettura ufficiale dell’Unione Europea, il Mies Arch ha quest’anno un’unica opera italiana in finale, con la Cantina Antinori di San Casciano Val di Pesa, aperta al pubblico nel 2013. Un grande riconoscimento, se si considera che tra i vincitori delle precedenti edizioni figurano […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019