01- Pelagio Palagi (2)A11358.jpg????????02 -Vittore Ghislandi06 - Giulio Paolini05 - Manifattura fiorentina07 - Anonimo

 È forse già una cosa seria? Non è per nulla seria. Sono delle bolle di sapone, delle pure chimere… Fëdor Dostoevskij, Delitto e Castigo Simbolo della fragilità, della caducità delle ambizioni umane, della vita stessa, fin dal Cinquecento, le bolle di sapone hanno affascinato generazioni di artisti per quei giochi di colore che si muovono sulle superfici saponose, per la loro lucentezza, per la loro leggerezza. La Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia, dal 16 marzo al 9 giugno 2019, affronta per la prima volta in una mostra dedicata, questa tematica tradizionalmente correlata al genere artistico della natura morta e della vanitas. L’esposizione, dal […]