Günter Umberg e l’arte italiana.La mostra in colloquio alla Galleria A Arte Invernizzi di Milano.

colloquium-gunter-umberg-e-larte-italiana-620x298Colloquium_2019_Agendacolloquium.gunter-umberg-e-arte-italiana-35colloquium2019aarteinvernizzi-mincolloquium.gunter-umberg-e-arte-italiana-33colloquium2019aarteinvernizzi-mincolloquium.gunter-umberg-e-arte-italiana-37colloquium2019aarteinvernizzi-mincolloquium.gunter-umberg-e-arte-italiana-30colloquium2019aarteinvernizzi-min

Una mostra ammirevole, capace di far respirare il proprio e l’altrui lavoro. Ed è per questo che considero Gunter Umberg un grande dell’arte internazionale. La galleria A arte Invernizzi ha inaugurato  la mostra Colloquium. Günter Umberg e l’arte italiana, aperta fino al    13 novembre 2019, occasione per la quale l’artista tedesco si è fatto  anche curatore, ideando un percorso espositivo nel quale le sue opere sono poste in relazione, attraverso un dialogo ideale, con quelle di alcuni dei principali protagonisti dell’arte italiana degli ultimi decenni.L’esposizione è concepita come uno spazio da percorrere, all’interno del quale le opere entrano in […]

  

L’occhio cinematico. Arti visive e cinema in colloquio alla Galleria A Arte Invernizzi di Milano.Una singolare lettura tra diversi linguaggi.

24_L'Occhio_Cinematico_A_arte_Invernizzi_201603_L_Occhio_Cinematico_A_arte_Invernizzi_201611_L'Occhio_Cinematico_A_arte_Invernizzi_201605_L_Occhio_Cinematico_A_arte_Invernizzi_201626_L'Occhio_Cinematico_A_arte_Invernizzi_201623_L'Occhio_Cinematico_A_arte_Invernizzi_201602_L'Occhio_Cinematico_A_arte_Invernizzi_201633_L'Occhio_Cinematico_A_arte_Invernizzi_201601_L_Occhio_Cinematico_A_arte_Invernizzi_201627_L'Occhio_Cinematico_A_arte_Invernizzi_201612_L'Occhio_Cinematico_A_arte_Invernizzi_201632_L'Occhio_Cinematico_A_arte_Invernizzi_201617_L'Occhio_Cinematico_A_arte_Invernizzi_201606_L'Occhio_Cinematico_A_arte_Invernizzi_2016

La galleria A arte Invernizzi fa vivere con raffinatezza di approccio il linguaggio di più arti, in questo caso arti visive e cinema, nella mostra “L’Occhio Cinematico” a cura del regista cinematografico e filmmaker Francesco Castellani. Da sempre e da più artisti si è cercato di far dialogare le arti tra Otto e Novecento, in particolar modo le avanguardie. Poesia, musica, pittura hanno spesso trovato idealità e poetiche di racconto comuni. L’approccio cui si assiste adesso nella mostra milanese in uno spazio che da tempo è divenuto “tempio” dell’arte analitica, dell’astrattismo e della geometria, dell’arte cinetica e dell’arte optical fa […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2020