Le intelligenze dell’Arte. Gallerie e Galleristi a Milano (1876-1950). Il libro di Angela Madesani un viaggio nel tempo e nella bellezza.

00000076_coverMARGHERITA SARFATTI- FOTOGRAFIA DI EMILIO SOMMARIVA-1926 CIRCA-MILANO- BIBLIOTACA NAZIONALE BRAIDENSE- © FOTOGRAFIE FONDO EMILIO SOMMARIVAGAETANO PREVIATI CON ALBERTO GRUBICY DE DRAGON-FOTOGRAFIA DI EMILIO SOMMARIVA © FOTOGRAFIE FONDO EMILIO SOMMARIVA(1)I MEMBRI DEL M.A.C. RIUNITI IN UNA FOTO DI GRUPPO ALLA LIBRERIA SALTO-APRILE 1951ENTRATA DELLA GALLERIA PESARO IN VIA MANZONI 12-PALAZZO POLDI PEZZOLI-DALLA GALLERIA PESARO IN MILANO-1917 CIRCAPUBBILCITà DELLA GALLERIA BARDI- IN SECONDA MOSTRA DEL NOVECENTO ITALIANO- CATALOGO- MILANO- E. GUALDONI  ALFIERI E LACROIX- 1929

Entriamo subito in argomento partendo dal titolo “Le intelligenze dell’arte”  che altro non sono che i mercanti, o meglio, i galleristi che nei decenni tra Ottocento e Novecento hanno sostenuto pittori e movimenti. Oggi purtroppo mancano, o quasi, figure di spicco nel settore del mercato dell’arte, e spesso gli artisti sono abbandonati a se stessi o,  se fortunati, opportunamente guidati   da qualche storico dell’arte o critico di chiara fama. E, dunque, un libro capitale (Le intelligenze dell’Arte. Gallerie e Galleristi a Milano (1876-1950).  Nomos edizioni, 2016), fortemente storico, un testo che potremmo tranquillamente adottare in università  per i nostri studenti […]

  

Furti di opere d’arte. La mafia investe in opere d’arte e bellezza.

van-gogh-napoli(1)

                                                  Che la mafia, la camorra, la sacra corona unita e la ‘ndrangheta, investissero  in patrimoni immobiliari, si sapeva da tempo, o anche in esercizi aperti al pubblico (bar , ristoranti, ecc.) sparsi nelle grandi città italiane; anche la dottoressa Boccassini del Tribunale di Milano ne individuò taluni  proprio a Milano in Piazza del Duomo. Da qualche tempo circola voce su più fronti che questi  malavitosi investono sulla bellezza, sul commercio di opere d’arte, sull’acquisizione di opere importantissime e già storicizzate,  come pure su artisti di chiara fama che oggi hanno un mercato fiorente. Occorre usare mille cautele nella compravendita […]

  

Ecco i galleristi che contano in Europa nel 2016. Una classifica con dodici nomi.

Attachment-1-2Matterlight_OLTREMARE,_cm_100_x_70,_2016Allestimento-Battaglia-1imagesgallerista-massimo-carlo-326065

Riprende la nuova stagione espositiva dell’arte. Molti si chiedono cosa vedranno di nuovo, quali sono i galleristi che contano in Europa e quali gli artisti sui quali investire. Quali sono i galleristi europei più stimati secondo il sistema dell’arte? Ne porgo qualche nome, di italiani e di europei. A Milano la galleria di Antonio Battaglia un giovane gallerista attivo e con un fiuto così ardimentoso che richiama i grandi galleristi italiani della prima metà degli anni Cinquanta del Novecento. A giorni aprirà nella sua galleria in zona Brera a Milano la mostra di Gioni David Parra uno degli artisti italiani […]

  

Sol LeWitt uno dei fondatori dell’arte concettuale in mostra a Milano

ee_1463479137.85FOTO%20015ee_1463392605.53ee_1463392570.43ee_1463392627.15

Lo Studio Giangaleazzo Visconti di Milano (c.so Monforte 23) dedica una mostra a Sol LeWitt, artista americano (Hartford, 1928 – New York, 2007) tra i più influenti della seconda metà del Novecento, uno dei padri fondatori dell’arte concettuale. I suoi lavori sollecitano prima di tutto la mente dell’osservatore piuttosto che il suo occhio o le sue emozioni e si definiscono concettuali nella misura in cui è l’idea a presiedere all’esecuzione dell’opera. L’esposizione propone 34 opere su carta – gouache, disegni, acquerelli – e tre progetti per i famosi Wall Drawing, i suoi murales, che rappresentano la sua cifra espressiva più […]

  

La famosa galleria d’arte Hauser & Wirth duplica a New York, e conquista il primato.

hauser-wirth-new-york-annabelle-selldorfBN-IE512_NYCHEL_P_20150430152454th20070930_mk_kandor_k04_02_KELLE7058020130613_City-17-4_5._KELLE70596

La famosissima galleria d’arte Hauser & Wirth, che ha visto più volte la mia presenza, dopo Zurigo, Londra, New York, Somerset e uno spazio in cantiere a Los Angeles, cresce ancora e annuncia l’apertura di una nuova sede a Chelsea, New York. La galleria dal 2013 si trova sulla 18esima strada; il nuovo spazio, ovvero il nuovo quartier generale – 7mila e 500 metri quadrati distribuiti su cinque piani – sorgerà invece sulla 22esima, appena quattro isolati più a nord. Il progetto è stato affidato all’architetto Annabelle Selldorf (foto sopra), che ha già realizzato gallerie per David Zwirner e Barbara […]

  

Una mostra di “Fossili e Pietre” a Milano, porge ai visitatori l’anima e la bellezza del mondo.

La Galleria Gracis di Milano ha aperto la nuova stagione festeggiando un anno di attività nella nuova sede (Piazza Castello 16) con una mostra tesa ad esaltare la bellezza nella sua multiforme varietà, da quella naturale testimoniata dai reperti fossili e dalle gemme alle creazioni di alta gioielleria della maison Villa di Milano. E non è tutto qui perchè Gracis e Villa condividono una filosofia commerciale che parla il linguaggio della cultura, della tradizione ma anche della novità, manifesta per gli uni nella scelta e per gli altri nella creazione di oggetti – nel loro significato più ampio – che […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019