Achille Perilli e le geometrie impossibili. Una articolata mostra storica di un maestro del Gruppo Forma Uno (1947) aperta ai Musei di San Salvatore in Lauro a Roma.

rev185403(1)-orie957ef539752eb4135feefc10395f43e_Limage004-15517-800-600-80image003_2-15516-800-600-80image005_2-15518-800-600-80image006-15519-800-600-80image008_2-15521-800-600-80$_3587geometrie30anni (2)

Non poteva sfuggire  al mio calendario di recensioni  la mostra di Achille Perilli  che si tiene a Roma. D’altronde come storico gli sono stato vicino, nel presentargli sia delle mostre personali(Studio F 22 a Palazzolo Sull’Oglio)  che  l’averlo inserito in rassegne importanti che ho messo in piedi negli anni Novanta(Demoni & Meraviglie, Geometrie dell’universo, Les Couleurs de la memoire, ecc.)  e che lo hanno visto vicino a Bonalumi, Le Parc, Garcia Rossi, Demarco, Eugenio Carmi, Dorazio, Eielson, Keizo,  ecc. Dopo ‘Forma 1’, dopo la pittura degli anni Cinquanta, l’idea della geometria irrazionale è stata una direzione di lavoro. Questo tipo […]

  

La messicana Yoje Dondich in Italia. Dopo Madrid, la prima tappa del “tour artistico” italiano è Milano a Palazzo dei Giureconsulti.

Sentieri distanti,2013Tesoro nascato,2015Ritorno, 1995Sintonia,20143

Dopo l’incoraggiante successo della mostra di Madrid, arriva in Italia Yoje Dondich (Citta del Messico- 1952), figura originale nel panorama artistico messicano che, dall’inizio degli anni ’80, esplora il linguaggio pittorico sviluppando nuovi percorsi e interessanti soluzioni formali. L’occasione per conoscerla è la mostra La sinestesia delle forme che, dall’8 marzo 2019 è visitabile fino al 5 aprile 2019 ,  ed è allestita nella storica sede di Palazzo Giureconsulti. Organizzata da Must Wanted Group, ideatore del progetto espositivo che rientra in un’ampia attività di promozione e sostegno dell’arte messicana all’estero, l’esposizione, realizzata anche grazie alla collaborazione del Consulado de Mèxico […]

  

Riccardo Guarneri maestro della pittura analitica in mostra a Milano. Fedeltà assoluta alla pittura, al colore, alla luce, alle forme e ai toni.

IMG_9230compIMG_9234 ENTRATA corrIMG_20170216_184342Guarneri95x120-IcoloridiVenezia-2016T.123421losanga.123245180x140.123440

Non deve sfuggire   ai collezionisti e ai cultori dell’arte la bella mostra personale che Progettoarte Elm (Via Fusetti 14 Milano) dedica all’artista  Riccardo Guarneri ( Firenze 1933), figura di spessore all’interno di quel movimento  che gli storici dell’arte  hanno chiamato “ Pittura Analitica Italiana” nella cui compagine  troviamo anche una schiera di artisti, Olivieri, Griffa, Pinelli, Gastini, Verna, Marchegiani, Zappettini, e Cotani. Singolare il lunghissimo lavoro che da allora, ovvero dagli anni Settanta del Novecento Guarneri ha portato avanti, mai allontanandosi dalla pittura, dal colore, dalla luce e dai toni. Tecnica ed estetica assorbita dai ritmi, dalla  consapevolezza del valore […]

  

Le vibranti geometrie di Gubinelli. A Prato una mostra racconta l’artista fiorentino, con la sua grammatica dei segni e la dialettica avanguardia.

Foto_25gubinelli-_opera_su_ceramica (2)gubinelli-1017gubinelli-opera_su_vetro_

Nella Galleria della Biblioteca comunale Alessandro Lazzerini di Prato  vive la bellissima mostra  di Paolo Gubinelli. Ha per titolo “PAOLO GUBINELLI. Opere su carta, plexiglass, ceramica, vetro”. Esposte  cinquanta opere, oltre a quelle su carta anche una trentina di opere su ceramica, vetro e plexiglass a testimonianza dell’intensa attività artistica dell’artista  Gubinelli, che l’ha visto protagonista di numerose quanto prestigiose mostre personali e collettive in Italia e all’estero. “Aver dedicato un’esposizione a Paolo Gubinelli -commenta l’assessore alla cultura Simone Mangani- è del tutto coerente con la strada intrapresa da tempo, a far data dal 1988 ed anzi a far data […]

  

Il minimalismo di Vincenzo Pellitta a Berlino. Presenza con monocromie, moduli specchianti e costruttivismo.

Un’intera ala del Plus Berlin di Berlino a ridosso di quella parte del muro storico ancora esistente, accoglie un nucleo consistente di trenta opere dell’artista italiano e vigevanese Vincenzo Pellitta. Uno sbarco di geometrie e strutture d’arte nel cuore di Berlino. L’arte italiana troneggia nel progetto “Strade d’Europa” già da qualche anno. Pellitta vive da qualche tempo presenze forti e significanti sia in Italia che all’estero, da Desenzano del Garda a Milano, e oggi a Berlino, dopo aver vinto il Premio delle Arti-Premio della Cultura (Premio della Giuria) a Milano al Circolo della Stampa nel dicembre 2014. Tappe che caratterizzano […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019