Roberto Rosso, maestro della fotografia italiana d’avanguardia a Brera, in mostra al Plus Berlin, con una serie di scatti dal titolo “Il terzo millennio al Sacro Monte” nel cuore di Berlino e dell’Europa.

Schermata 2018-09-27 a 07.21.36ROSSO-DI-SERASchermata 2018-09-27 a 07.25.49SacroMonte-800CristoPretorio-800

Cos’è l’Italia se non una grande nazione d’Europa? Ma l’Italia è anche Europa così come l’Europa non potrebbe dirsi tale senza l’Italia. E quando parlo d’’Italia non alludo solo alla sua economia, ma soprattutto alla cultura e all’arte che la vivifica e la fa germogliare ancora dopo millenni di storia.  “Strade d’Europa” si campiona  ad essere, in una città come Berlino, cuore d’Europa, lo specchio di un’arte  di frontiera, assolutamente in movimento, ipermoderna, ipertesa, ipercolta, mente e cuore, ma anche progetto e destino della comunicazione estetica. Il progetto è locato in un edificio neogotico – già nobile scuola di grafica […]

  

La Neue Pinakothek-Nuova Pinacoteca- e il Museum Brandhorst di Monaco. Un esempio per Milano e ancor più per i Musei italiani -inesistenti- di Arte Contemporanea.

monaco6569135-Neue_Pinakothek380-1456822516mb-aussenansicht-1_1

Trovo sconvolgente che Milano non abbia ancora un bel Museo di Arte Contemporanea. Li troviamo in tutte le  grandi città e nelle capitali di tutta Europa, da Barcellona a Madrid,  da Berlino a  Parigi, da Londra ad Amsterdam  ecc. A Milano niente di niente. E’stato messo in piedi un “Museo del Novecento” che è una  “scatolina” che non funziona, è mal diretto, ed è quasi inesistente  se non fosse per qualche opera contemporanea messa lì più per attirare che per progettare e ideare. E a Milano che è l’unica città italiana vera metropoli europea, non trovare ciò è veramente raccapricciante. […]

  

Rebecca Horn espone a Napoli allo Studio Trisorio. Racconta l’esistenza umana, l’agire del tempo e l’energia del cosmo.

exibartsegnala20185919342Rebecca Horn_Passing the Moon of Evidence

Presso lo Studio Trisorio in via Riviera di Chiaia 215, a Napoli, aperta fino al 10 settembre 2018,  una  viva -dico viva- mostra personale di Rebecca Horn dal titolo “Passing the Moon of Evidence”. Mi preme osservare che il lavoro che da tempo svolge lo Studio Trisorio è di altissimo livello, con una variegata schiera di artisti di chiara fama che impiantano i loro ultimi lavori in mostre che sono capitoli vitali dell’arte contemporanea in movimento. Sono  esposte sei nuove sculture meccaniche di grandi e medie dimensioni e disegni di vario formato in cui la Horn continua a indagare i […]

  

I nudi raffinati di Sonia Sieff. In mostra a Monaco di Baviera gli scatti della fotografa francese della serie “Les Francaises”.

1_Sonia-Sieff_Sur-les-toits-de-lOpera_Paris-2014_copyright-Sonia-Sieff_courtesy-IMMAGIS-640x4275_Sonia-Sieff_La-vie-cest-comme-une-cigarette_Paris-2015_copyright-Sonia-Sieff_courtesy-IMMAGIS2_Sonia-Sieff_Pompon_Paris-2015_copyright-Sonia-Sieff_courtesy-IMMAGIS-640x4273_Sonia-Sieff_Le-Corbusier_Marseille-2015_copyright-Sonia-Sieff_courtesy-IMMAGIS8_Sonia-Sieff_Monuments_Paris-2014_copyright-Sonia-Sieff_courtesy-IMMAGIS-640x4274_Sonia-Sieff_Femme-lacsive_Paris-2014_copyright-Sonia-Sieff_courtesy-IMMAGIS

Uno scultoreo corpo di donna completamente nudo ritratto sul tetto de L’Opéra di Parigi, una donna  sensualmente  adagiata su una poltrona in un sontuoso salone di un palazzo,  sono due dei più  catturanti e intensi tra i 155 scatti della raccolta “Les Françaises” della fotografa francese Sonia Sieff, figlia di Jeanloup Sieff celebre fotografo di nudo e di moda del secondo Novecento. Ed è proprio la scelta da parte dell’artista di ambientare i suoi scatti all’interno di scenari di valore artistico e architettonico nella sua città, Parigi, che fungono da ideale “cornice” alle nudità femminili,  a donare  ai corpi un […]

  

Documenta 14 da Kassel ad Atene. I grandi eventi dell’arte al servizio del potere.

uber-allesDaniel-Knorr-Materialization-ODEION-©-Mathias-Voelzke-1024x683documenta-14-installation-view-at-Emst-Atene-2017-6-560x420documenta-14-installation-view-at-Emst-Atene-2017-9-560x420documenta-14-installation-view-at-Emst-Atene-2017-5-560x420Andreas-Angelidakis-Unauthorized-athinaiki-techniki-polytechnio-8-©-Angelos-Giotopoulos-1024x684Mary-Zygouri-Round-Up.-Installation-view-at-Museum-Madra-Blokou-Kokkinias-©-Angelos-Giotopoulos-documenta-14_xl

Vien da pensare che  le grandi manifestazioni d’arte, dalla Biennale di Venezia a quella di Istanbul, fino a Guangzhou, servano a mettere in luce e a scoprire nuovi artisti o nuove  tracce estetiche; invece non è proprio così, perché i grandi eventi d’arte  si sono trasformati in veri e propri strumenti al servizio del potere. Strumenti, quindi,  politici anzitutto, economici  poi, e infine turistici. E’ bene sapere che per la prima volta Documenta 14  si svolge -fino al 17 settembre 2017- tra Kassel e Atene, e con un budget che  supera i 35 milioni di euro dichiarati; una sorta -a […]

  

Aperta la Elbe Philharmonic Hall ad Amburgo, opera degli archistar Herzog & de Meuron.

????????

Gli occhi del mondo sull’apertura  della Elbe Philharmonic Hall, ad Amburgo, opera del famosissimo duo di archistar -geniali architetti-  Herzog & de Meuron. Dopo la riconversione della stazione elettrica nel Bankside del Tamigi in quello che è diventato il più importante Museo d’Europa, ovvero  la Tate Modern e il suo ampliamento portato a termine qualche mese fa; dopo la realizzazione della sede della Fondazione Feltrinelli Porta Nuova a Milano e di moltissimi altri progetti sparsi in tutto il mondo, i due architetti hanno messo  la loro firma -e che firma- su un altro grande edificio che  ha trasformato il paesaggio […]

  

Gerhard Richter, il pittore più famoso d’Europa, è contro l’accoglienza e si scaglia contro le menzogne della Merkel.

richter(3)40794c95-d9e1-4558-abd2-8aa39be729f1-2060x12361466945458-13059338-10209856245861809-1475520219-n

                                          L’arte è bellezza, ma soprattutto storia e  anche politica. E’ vero che “l’arte serve a creare  a creare felicità e benessere” a detta di Gerhard  Richter ex marito di Isa Genzken, ma di questi tempi -osserva l’artista-  l’Europa è presa, avvolta, invasa  dai migranti e chi parla di  accoglienza ha rotto proprio le palle.  Conosciamo i giochi e le frasi fatte da tempo, ovvero  l’arte della politica e la politica dell’arte. Ma l’arte oggi a detta di Richter “Non ha potere”. E’ polemico Gerhard Richter, il pittore più famoso d’Europa,   anzi furibondo e in una interessantissima intervista per il […]

  

La storia dell’omosessualità al Deutsches Historisches Museum di Berlino. Emarginazione e provocazione tingono l’arte del XX secolo.

PaaE_Homosexuality_ies_1PaaE_Homosexuality_ies_7PaaE_Homosexuality_ies_8PaaE_Homosexuality_ies_12

“Homosexuality ies” è la mostra presso il Deutsches Historisches Museum e Schwules Museum (stilizzata come Schwules Museo) di Berlino. L’esposizione multi-sede ripercorre la storia di omosessuali e di identità queer nel corso degli ultimi 150 anni; anzi si possono ritrovare tutti gli elementi di una storia -storica e scientifica- fino ad oggi mai raccontata. La sezione del Museo Deutsches Historisches si concentra su momenti di svolta nella liberazione gay all’interno dello stato tedesco, occupandosi dalla “Constitutio Criminalis Carolina” del 1532 che condannava al rogo i colpevoli di atti contro natura”, alla lettera del 1868 in cui per la prima volta […]

  

La performer Milo Moirè espelle uova colorate dalla vagina. L’evento della svizzero-tedesca nelle Isole Mauritius.

MILO MOIRE PERFORMANCE1134567290695564fuer-plopegg-mauritius-nacktkuenstlerin-milo-moir-aerger-tie_856230646_672x395_7f54b2088ddcd528da6a674d85f341f5Milo-Moire-Mauritiusmilo2be50c260588395764dbaed1a42c9e48b,640,0,0,0MiloMoire_0051PP_009_T_OR

Milo Moiré, la artista performer di origine svizzera, oggi residente in Germania, prosegue sulla linea della deposizione di uova colorate dalla vagina, che si frangono su un foglio sottostante, costruendo così singolari colpi di colore, macchie, dripping di sfaccettate visioni. La novità di maggio 2015, recentissima, è una nuova performance “PlopEgg – The Blue Mauritius” e un nuovo video realizzato sul mare blu-blu delle Mauritius, sul quale si staglia il corpo snello della performer. Dopo aver deposto platealmente uova all’esterno dell’expo di Basel, Milo porta l’atto nei luoghi dei gabbiani e degli albatri. Ma di cosa si è trattato esattamente? […]

  

La Germania si accorge dei falsari. Dal 2005 piazzati oltre 400 dipinti dell’avanguardia russa. Venduti anche pezzi pagati un milione di euro.

Una retata in grande stile: cento agenti della polizia federale impegnati per due giorni a perquisire gallerie, magazzini, uffici, case private in tutta la Germania, da Monaco ad Amburgo; indagini in corso anche in Svizzera e in Israele; più di mille oggetti e documenti sequestrati. Così le autorità tedesche hanno messo le mani su una grossa banda di falsari d’arte, russi, israeliani e tedeschi di origine tunisina, capaci di produrre e piazzare dal 2005 a oggi oltre 400 dipinti, accumulando incassi per parecchi milioni di euro. Pezzi da un milione. A guidarla erano due uomini arrestati a Wiesbaden, di cui […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019