Impeachment a Conte per la limitazione delle libertà personali all’intera nazione. Denunciato per alto tradimento della Costituzione. Il Premier fuori dalla legge a processo per aver chiuso gli italiani con i decreti.

101900830-e14f3429-898e-4b0d-ad17-5a183ac13821201311687-75ee3a41-31c1-4fa1-8e9a-27a76c4864bb©_ANGELO_TRANI++ Prescrizione: Camera; pdl Costa torna in commissione ++lp_1107766610baldassarre_antonio_fgmaxresdefaultd787a3f435c5dbe0a5d19254e3609569Raw_0_0-496x294mattarella_colle_giannini_cassese_amato_lapresse_2020unnamed

Scattano anche le denunce contro Giuseppe Conte, Presidente  del Consiglio. A processo per aver intubato gli italiani con i decreti  a detta di Luigi Amicone. Nel dettaglio il premier è stato denunciato per alto tradimento della Costituzione. Questa la motivazione con cui Cesare Peluso avvocato  di  Napoli, ha depositato, lo scorso 22 aprile 2020 tramite raccomandata al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Roma, una querela nei confronti del Presidente del Consiglio. “Il punto principale – spiega il legale ad Affaritaliani.it – riguarda quanto ha sottolineato il  giudice Sabino Cassese illustre costituzionalista  e cioè che quello che sta accadendo con […]

  

Il Professor Marco Gervasoni illustre studioso italiano e storico di chiara fama, licenziato dall’Università Luiss di Roma. Ciò dopo l’insediamento del nuovo governo. E’ un attentato alla libertà di espressione.

gervasoniSchermata-2019-09-21-alle-13.38.33-640x267atreju-640x2679788898620654_0_221_0_75

Questa  è non solo la notizia del giorno, ma da oggi è notizia di tutti i giorni, per via che quanto capitato al Professor Marco Gervasoni, illustre studioso italiano e  docente di uno dei più importanti atenei italiani,    ferisce tutti gli italiani, la libertà di pensiero, ed è un vero attentato alla Costituzione Italiana.  Ecco cosa scrive il collega Nicola Porro sul suo blog a proposito della vicenda che ha coinvolto il docente Marco Gervasoni, che ha riparlato del suo caso durante la festa di Atreju, dove è stato invitato a presentare il suo libro “La rivoluzione sovranista”. Così Nicola […]

  

Il Sultano islamico Erdogan arringa l’Italia. Un insulto alla nazione e agli italiani.

095552049-1db2a2b4-6a6c-4d84-bf60-295ebb0470cbAndrea-Santoro-born-7-September-1945-Priverno-Italy-died-5-February-2006-Trabzon-Turkey-celebrities-who-died-young-31275219-301-3001517769193158.jpg--erdogandonandrea2018biserdogan

E’ appena arrivato in Italia in visita ufficiale in Vaticano a Papa Bergoglio,  pontefice romano che  soffia sul fuoco  in fatto  di invasione straniera e islamica dell’Italia con i suoi piagnistei dell’accoglienza,  che il Sultano turco  ha avuto la sfacciataggine di urlare e dire la sua sui fatti di Macerata. E non sa che qui non siamo in Turchia e che gli italiani sono già stufi di  vederlo.   Recep Tayyp Erdogan, già in Italia per l’incontro con Papa Francesco che si tiene  oggi lunedì 5 febbraio, punta il dito dopo la sparatoria di Macerata,  definito “un attacco razzista, non diverso […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2020