Giorgio Bevignani. Alla Galleria Forni di Bologna l’artista che porta a vivere tempo e spazio con magiche installazioni.

Autoritratto Giorgio BevignaniRubraRebour - Giorbio Bevignani installazioneRubraRebour - Giorgio Bevignani

Nella storica Galleria di  Stefano Forni  a Bologna  la straordinaria e dirompente  mostra di  “Giorgio Bevignani. RUBRAREBOUR”, ove sono esposti fino al 7 novembre 2018 alcuni dei lavori più significativi dell’ultima produzione artistica dell’artista  assieme ad altri che scandiscono capitoli importanti della sua ricerca pluridecennale incentrata sul suggestivo agglomerarsi dei materiali utilizzati – quali carta, silicone, pigmenti, fibre polipropileniche intrecciate, ecc. –   modulati di volta in volta nelle diverse serie di lavori esposti. Installazioni di sorprendente bellezza e stupore. L’arte con Bevignani si innesta all’ambiente, diventa contesto  e costruisce lo spazio dandole vita, diventando così  arte ambientale. In questo senso […]

  

Giorgio Bevignani e Kazumi Murose al MOA(Museum of Art) di Atami in Giappone che presenta l’Intervista “Dialogues in Paradise”.

Cattura1(5)afwqsaas

Il 20 novembre 2017 registrata  un’intervista con l’artista italiano Giorgio Bevignani e l’artista giapponese Kazumi Murose, dal titolo “Dialogues in Paradise”, nella prestigiosa cornice del Moa Museum of Art – MOA美術館 di Atami in Giappone, a cura di Silvia Zimmermann, direttore esecutivo del Capitolo argentino del Club di Roma e docente di semiotica e filosofia presso l’Università di Buenos Aires. L’intervista mette  a confronto la tradizione artistica giapponese con quella occidentale. In questa occasione un’opera di Giorgio Bevignani è  entrata a far parte della collezione permanente del MOA. Con la sua eccezionale produzione artistica, Giorgio Bevignani è stato selezionato dalla […]

  

Giorgio Bevignani e le sue costellazioni invadono il Plus Florence di Firenze.

Balcone_con_Al-Gher_Light_©_Firenze_copiaTerrazza_con_Cirri_©_Firenze_copiaPERPIERO_024_copia

Costellazioni, meteoriti, pianeti e satelliti,  installazioni di grande fascino, colori che irrompono nell’aria, fili che intrecciano l’universo e l’aria che li attraversa, ma fili che intrecciati danno vita, ricreano, aprono a stanze e dimore, segnano e disegnano forme, saccheggiano simboli, indicano da nord a sud e da est ad ovest la trama del tempo, quel pendolo che si sfilaccia dopo un qui e un dove. Oggi Giorgio Bevignani è approdato a Firenze al Plus Florence dove ha installato un tetto di colori su un terrazzo aperto sullo scenario della città, e altre parti accolte e trasformate  e capaci di articolare […]

  

BORSINO DELL’ARTE 2016. I primi dieci artisti al top nel primo semestre 2016. Investimento sicuro, storia e bellezza.

TF10388-690x460marrocco blueindex23Balcone_con_Al-Gher_Light_©_Firenze_copiamimmo-rotella-omaggio-a-marilyn_pag.22_1luciofontanaretrospettiva_cosebelle_01Rodolfo-Aricò-visuale-della-stanzacastellani3index12974352_1294142603935148_3509453630454236146_nIMG_6617-e1474229725270pistoletto3IMG_6271-e1474229897173

Una mappatura vera e completa sull’andamento dell’arte italiana nelle aste internazionali da gennaio a giugno 2016, lascia leggere un numero ristretto di artisti italiani. Certo di taluni nomi già storicizzati, non ci sono molte opere in circolazione, ma  va anche detto che   per autori  come  Lucio Fontana, Piero Manzoni, Alighiero Boetti o Michelangelo Pistoletto non c’è stata una movimentazione di rilievo come nei mesi trascorsi. Intanto  da gennaio a giugno si sono avuti alcune performance  significative  come il nuovo record d’asta di Alberto Burri che, per la prima volta, ha superato i 10 milioni di euro (diritti esclusi) il 10 […]

  

Giorgio Bevignani alla Bocconi Art Gallery. La sesta edizione di BAG offre in cento opere di cento artisti un inedito spaccato dell’arte contemporanea che vale dieci Biennali.

index5index

Bocconi Art Gallery ci offre  il giro del mondo in (oltre) cento opere. E’ BAG sesta edizione.  Non è poco e non è molto, ma basta a farsi un’idea precisa del dove si stia portando   l’arte contemporanea. C’è SadeghTirafkan( iraniano), c’è LjubodragAndric, fotografo di Belgrado che vive a Toronto, ci sono gli americani William Klein e Matt McClune e gli inglesi Richard Long e MayHands. C’è il camerunense Pascale MarthineTayou, il russo Andrei Molodkin,la brasiliana Debora Hirsch e la portoghese Ana Cardoso, c’è il tedesco Arthur Duff, lo svizzero Peter Wütrich e l’olandese Jan van derPloeg. E poi tantissimi italiani che […]

  

Monocromi blu. Superba mostra al Liceo di Brera a Milano. Nove artisti di chiara fama dialogano con il monocromo dell’assoluto.

IMG_2809DAVIDE_NIDO-x_sped.???????????????????????????????2Grande_Muro_Blu_Liceo_Brera_©_copiaGubinelli_1-x_sped.133_MODULI_SOMMERSI_BLU_cm_70x70x8_-2016_TMIMG_0266100x100_blu

Ancora preziose e  nobili le attività dello Storico Liceo dell’Accademia di Brera  a Milano(Via Hajeck 27), sotto l’egida del Ministero Istruzione Università e Ricerca e  l’Unesco; annualmente vi sono due  mostre storiche che  da qualche anno hanno forte valenza e danno alla città di Milano e ai licei artistici d’Italia e del mondo campionatura di ciò che l’arte è stata nel Novecento. Tutto ciò può avvenire grazie alla lungimiranza e acutezza intellettuale della Dirigenza che persegue l’esplorazione dei diversi campi dell’arte, che diventano così fonte di conoscenza, di storicità e di pedagogia artistica per gli studenti di Accademie e licei  […]

  

Artefiera Bologna 2016. Un successo indescrivibile. In cima l’Arte Cinetica (Le Parc), la Pittura Analitica (Pinelli e Aricò), l’Arte Concettuale (Agnetti) e le estroflessioni ( T. Simeti e A. Marrocco).

unspecified-12-590x590FullSizeRenderIMG_1378IMG_1376I'm_ready_to_live_inst2618184-aq2016013016085813_540_360_1_0

La fiera di Bologna, l’istituzione italiana più in del mercato dell’arte festeggia 40 anni e quest’anno si chiama Arte Fiera 40. Da 4 anni sotto la cura di Giorgio Verzotti e Claudio Spadoni, quest’anno nei padiglioni di piazza della Costituzione sono arrivate oltre 220 gallerie-espositrici, che espongono più di 2.000 opere per oltre 1.000 artisti rappresentati, un vero e proprio record, come è stato rimarcato anche nella lunghissima conferenza stampa della scorsa settimana. Ad Arte Fiera 2016 si lasciano ammirare i grandi Maestri che dominano i mercati, come Lucio Fontana e Piero Manzoni, Alberto Burri, ma anche Mario Sironi, veri […]

  

Giorgio Bevignani racconta il mondo e la vita con reti, intrecci e tessiture. Una mostra a Londra ne chiarisce l’attualità.

I'M_READY_TO_LIVE_2I'M_READY_TU_LIVE_1I'M_READY_TO_LIVE_▩▩▩_5_copia_2Giorgio-Bevignani-Jordans-Red-Water-1-2009-610-modules-terracotta-pigments-nylon-200-x-200-x-150

“I’M READY TO LIVE” sta per “Sono pronto a vivere” . Già vivere, ovvero il mestiere di vivere, come diceva Cesare Pavese negli anni Cinquanta. Oggi il bolognese Giorgio Bevignani che risulta vincitore della terza edizione del premio Spotlight 2015 espone alla Andipa Gallery di Londra il suo ultimo lavoro che non passa certo inosservato. Devo confessarvi che ho apprezzato al massimo il lavoro artistico di Bevignani perchè prima che realizzato è pensato in una sorta di lavatoio filosofico.“Sertum. Desertum. Serto. Ghirlanda. Intreccio. Corona. Deserto. Exordior. Esordio. Orda. Ordito. Trama. Tessitura. Rete”. Mi dice: “Queste sono le parole all’origine del […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019