Jiři Kolař e il suo “Viaggio in Italia”. L’artista ceco internazionalmente conosciuto per il suo linguaggio, in una mostra omaggio alla Futura Art Gallery di Pietrasanta.

viaggio-italia-Jiři-Kolař308_jirikolar_bio1671_jk-1963879079_orig

                                                                                                                                                                    18 opere, enigmatiche e caleidoscopiche, che raccontano un immaginario Viaggio in Italia. È la mostra personale che la Futura Art Gallery di Pietrasanta dedica all’artista ceco Jiři Kolař,  aperta fino al 31 ottobre 2019. Conosciuto principalmente come poeta, Kolař (1914 – 2002) approda alla “poesia evidente” come nuovo linguaggio espressivo in grado di rappresentare le emozioni più profonde attraverso l’uso di frammenti di immagini. Mette perciò a punto diverse tecniche di collage, utilizzando capolavori dell’arte di maestri come Pollaiolo, Botticelli, Bruegel, Vermeer, Klee e tanti altri. L’immagine viene traslata, accartocciata, tagliata in frammenti, in strisce, in piccoli quadrati, viene […]

  

L’officina inquieta di Jiri Kolar racconta le radici dell’Europa attraverso uno straordinario alfabeto morale. Frammenti e tracce diventano respiro del mondo.

imagesHV2PJM9Wuntitled.png2imagesG8YF3Q3KimagesC5CKYUQ4imagesJMPK97YWimages908RUTQ0imagesuntitled.png1untitledimagesAFOTDSYZ

Intellettuale insieme cosmopolita e profondamente innestato in una storia di tradizione alle radici dell’Europa contemporanea, interprete altissimo di quell’inquietudine culturale che ha connotato il XX secolo, Jiří Kolář è protagonista di un importante evento espositivo al Museo di Pittura Murale di San Domenico e alla Galleria Open Art di Prato. In collaborazione con la Galleria Open Art, con le sue oltre centocinquanta opere, esposte nelle due sedi, la mostra è la prima ampia retrospettiva dedicata a Kolář in Italia dalla sua scomparsa nel 2002 e intende testimoniare la straordinaria attualità e freschezza inventiva del suo linguaggio creativo. Le immagini sono […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019