La Rivoluzione Sovranista. Recensione al libro del Prof. Paolo Gervasoni. Il vangelo della nuova politica oggi voluta dagli italiani.

be5ce2ac-b8aa-4876-ba1a-70ffe2538f4fGervasoni_cover-693x1024bergoglio-imam-672x372franc-lampedusa.jpg_997313609salvini reazione nuovo governo-22018-02-24T152104Z_1797844567_RC1B23A6F490_RTRMADP_3_ITALY-ELECTION-LEAGUE-0048-U43040405740604UdB-U43440919740696Mq-1224x916@Corriere-Web-Milano-593x443image270d0989-406a-4eeb-b447-19992a478f74-600x765grazie

All’uscita di questo libro che ha per titolo  “La rivoluzione sovranista. Il decennio che ha cambiato il mondo” (Giubilei Regnani, 2019, 203 pagine, € 14), del collega Prof. Paolo Gervasoni docente all’Università del Molise, ultimamente invece allontanato per le sue idee dalla Università  Luiss, qualcuno si è stracciate le vesti  quasi a gridare allo scandalo. Ma di scandaloso nel libro non c’è nulla se non la presa di coscienza storica dell’attualità e del momento che stiamo vivendo. Libro cardine, saggio storico di altissimo livello, con una resa scientifica  che  misura  idee, dati, votazioni, elezioni e quadro politico internazionale La crisi […]

  

Il Professor Marco Gervasoni illustre studioso italiano e storico di chiara fama, licenziato dall’Università Luiss di Roma. Ciò dopo l’insediamento del nuovo governo. E’ un attentato alla libertà di espressione.

gervasoniSchermata-2019-09-21-alle-13.38.33-640x267atreju-640x2679788898620654_0_221_0_75

Questa  è non solo la notizia del giorno, ma da oggi è notizia di tutti i giorni, per via che quanto capitato al Professor Marco Gervasoni, illustre studioso italiano e  docente di uno dei più importanti atenei italiani,    ferisce tutti gli italiani, la libertà di pensiero, ed è un vero attentato alla Costituzione Italiana.  Ecco cosa scrive il collega Nicola Porro sul suo blog a proposito della vicenda che ha coinvolto il docente Marco Gervasoni, che ha riparlato del suo caso durante la festa di Atreju, dove è stato invitato a presentare il suo libro “La rivoluzione sovranista”. Così Nicola […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2020