Tra Guercino e De Nittis. Due collezioni italiane (marchigiana e piemontese) si incontrano in mostra a Domodossola.

64495-nonoCarlo-Fornara-Sole-dottobre--590x409Guercino-Sacra-Famiglia-590x461Francesco-Solimena-San-Giovanni-Battista-nel-deserto-590x484Leonello-SpadaTelemaco-Signorini-Stradina-a-Settignano-483x590

Casa De Rodis a Domodossola, dal 2014 sede espositiva della Collezione Poscio, ospita fino al   28 ottobre 2017 l’esposizione “Tra Guercino e De Nittis. Due collezioni si incontrano”. Non solo una mostra, ma un progetto di ampio respiro finalizzato a contribuire al restauro del patrimonio artistico marchigiano, seriamente compromesso dagli eventi sismici che hanno colpito la regione dall’agosto 2016. L’esposizione, realizzata in collaborazione con la Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno, racconta la storia di due collezionisti, Antonio Ceci (1852-1920) e Alessandro Poscio (1928-2013): chirurgo marchigiano di adozione pisana il primo, imprenditore piemontese con la passione per la pittura il secondo. […]

  

Cinque secoli di disegni antichi alla Salomon di Milano. Da Gaudenzio Ferrari a Giovanni Fattori.

C’è un mercato straniero che da sempre guarda  alla pittura e alla grafica antica,  da noi qui in Italia la “Salomon” di Milano da oltre sessant’anni  investe in grandi risorse e in un magazzino  veramente unico, tanto da squadernare oggi in mostra disegni di straordinaria qualità, che spaziano attraverso cinque secoli, dal Cinquecento ai primi del Novecento. Offerta formidabile per un collezionismo che intende avere opere di eccezionale livello, di significativo valore storico e di sicuro investimento.  Un rarissimo gruppo di fogli è di area piemontese con Gaudenzio Ferrari(1480-1546), Gerolamo Giovanone(1490-1555), Bernardino Lanino(1512-1583) e di Domenico Fetti (1589-1623)  persino il […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019