Chi si rivede, D’Alema. Riparte dal Salento, impoverito e ormai ridotto dalla sinistra a una terra anni Cinquanta.

Italian Politics - General Election 2018 Daily CoverageTeresa_Bellanova_daticameraUe: D'Alema, LeU e Pd contro populisti?Renzi alleato del Cav

Massimo D’Alema è del ’49, proprio come il sottoscritto. Lo pensavo, ormai prossimo alla pensione,  dedito alla  produzione di vini. E invece così non è. E’ stato uno di quelli,  nella sua appartenenza al  vecchio Partito Comunista Italiano, a mettere fuori gioco quel grande statista  che è stato Bettino Craxi.  L’ultimo grande statista che l’Italia abbia avuto.  Un proverbio dice : “Non fare agli altri quello che non vuoi sia fatto a te”. Adesso ad essere fuori gioco e fuori dal PD dopo essere stato del PDS  è  proprio Massimo D’Alema, il quale  ha ripensato di scendere in campo in […]

  

Il Peggio e il Meglio del 2017

Schermata-2017-12-21-alle-21.24.37-300x152fedeli-manifesto-225x300foto_657374_550x340architettura-fascista-620x430Preghiamopapa-rideLuthers_little_Helperimage-medium_0_1_2_3_4_5_6_71513785763566.JPG--boschi_e_renzi_in_biancheria_intima__l_ultima_vignetta_sul_fatto_quotidiano_che_fa_infuriare_il_pd

Il peggio  del 2017. Vaticano, Antonio Socci: i cardinali contro Papa Francesco sullo ius soli. Così Antonio Socci su LIBERO del 3 dicembre 2017 :“Era il febbraio 2016. Papa Bergoglio si trovava sul volo di ritorno dal Messico e – nella solita conferenza stampa aerea – gli fu chiesto cosa pensava della legge sulle unioni civili che era in discussione nel nostro Parlamento. Rispose: «Io non so come stanno le cose nel Parlamento: il Papa non si immischia nella politica italiana».In quella stessa circostanza però Bergoglio s’immischiò nella politica americana attaccando Trump per aver proposto di fare il muro contro […]

  

Matteo Renzi un cantastorie in viaggio tra i paesi d’Italia. Con il suo tour in treno vuole imitare Stendhal. E gli italiani non ne possono più. Un viaggio nell’inferno.

Pd: al via treno di Renzi, è viaggio di ascolto dell'Italiabbd71008752295a4773fcf4348a5f65d-ktJG-U43380622039930usG-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443223014521-ccc23845-4c6f-4f9a-9f3d-b776d333c96csnapshot

Bocciato dagli italiani nel referendum  che ci fu qualche tempo fa, Matteo Renzi che di professione non ho ancora capito cosa facesse prima di fare il politico -anzi mi pare abbia fatto sempre e solo il politico-  e cosa voglia  fare oggi, ha pensato bene di inventarsi “cantastorie”, lui l’incantatore che in fatto di comunicazione dice di saperla lunga. Ebbene il cantastorie è una figura tradizionale della letteratura orale e della  cultura folklorica,   e per dirla con parole che tutti possono capire, un artista di strada  che si spostava nelle piazze e raccontava con il canto una storia, sia antica, […]

  

Renzi soccorre Franceschini e attacca i giudici amministrativi. Renzi non sa che la nomina di dirigenti pubblici stranieri è vietata nel nostro ordinamento.

2(244)Conferenza stampa a margine del Consiglio dei ministri161840203-33dc576d-a618-4955-aed2-1e07f40433a3Renzi-assemblea-nazionale-amministratori-locali

Tutta l’Italia e tutto il mondo sanno da pochi  giorni  che la Galleria Estense di Modena, il Palazzo Ducale di Mantova, i musei archeologici di Napoli, Reggio Calabria e Taranto,  sono senza direttore( i supplenti sono arrivati oggi). Ciò a seguito della decisione del Tar del Lazio, che ha bocciato la nomina di cinque dei venti superdirettori nominati nell’ambito della Riforma di Dario Franceschini, accogliendo le istanze presentate per due ricorsi, e dei quali abbiamo dato notizia proprio il 26 maggio 2017.  E  nell’epoca dei social network, la risposta del  Ministro  è stata immediata  via Twitter: “Il mondo ha visto […]

  

Che noia questo Renzi. Ritorna ancora come nulla fosse con arroganza e prepotenza. Si sente “l’eletto di Dio”. Prepariamoci a rimandarlo a casa.

http _o.aolcdn.com_hss_storage_midas_41389fbfb408d7524f1fb68cb0b16f46_205217919_17807412_10154770582089915_2727238316199637420_oMatteo_Renzi_3QoZNrN4lmatteo_renzi_sfida_bersani_ierioggi_645Matteo_Renzi_1

Che noia questo Renzi, non  ha ancora capito che è inviso agli italiani  e che non bastano due milioni di votanti PD per rimetterlo in careggiata politica.  D’altronde  quando Renzi si è recato a Pontassieve a votare  per le primarie PD, accompagnato dalla moglie Agnese e anche dalla figlia minore Ester,  e quando l’ex premier le offre di imbucare la sua scheda, la figlia risponde secca: “No, è tuo il voto mica mio”. Bene,  adesso tocca agli italiani di nuovo rimandarlo a casa,  e stavolta per sempre, a trovarsi un altro lavoro nella piana fiorentina. Mostra oggi la stessa spudoratezza, la […]

  

Universitaly. La cultura in scatola. Un libro illuminante di F. Bertoni fa il punto sull’Università italiana diventata un grande mercato, un concentrato di stupidità.

universitalycropped-1024px-Pontificia_Università_Gregoriana._Aula_anfiteatro-1

Se l’Università italiana si è ridotta a un grande mercato è colpa di quel toscano  che ciacola a vuoto,  che ha nome  Matteo Renzi. Addirittura il governo  Renzi  ha annunciato la prossima uscita dell’università dal pubblico impiego, che vuol dire avviarne la privatizzazione. Una vergogna inaudita. Un insulto alla cultura e alla scienza. Oltrechè un insulto all’Italia. Un forte e agguerrito libro,  lucido e  coraggioso,  ma libro soprattutto amaro, amarissimo, dal titolo “Universitaly. La cultura in scatola”(Laterza,150 pagg. euro 15) del collega  Federico Bertoni, professore di Teoria della Letteratura all’Università di Bologna, ne  affronta la questione e ne spettacolarizza   l’istituzione […]

  

La Costituzione italiana non va rottamata, perché è nobile e sacra. Lottiamo votando NO al Referendum.

indeximages99images98images77images56images (2)images3images3indeximagesCu4F0CdWIAAqXEJ

Non mi turo affatto il naso, voto NO.  Messer Renzi chiede agli italiani di poter cambiare la Costituzione, testo nobile e “sacro”, perché da quando è entrato in politica pensa di poter rottamare tutto, lo fece con il PD ancor prima di essere Presidente del Consiglio e adesso pensa di poter portare a compimento l’epopea renziana  con la rottamazione anche della Costituzione. Già gli italiani hanno dovuto sorbirsi fino ad oggi la politica insulsa  che il rignanese è  andata spargendo  straparlando in questo belpaese da quando è salito a Palazzo Chigi senza acclamazione di popolo. Basti pensare al danno che […]

  

Una Renzeide al cubo. Le vignette su Renzi esposte al Museo della satira di Forte dei Marmi.

imageimage1images6index2marcomengoli-jobsactimages44images77l43-matteo-renzi-fiducia-140224150813_bigimages88images66

Una mostra che ci mancava. E gli italiani in fila per non perdersi nessun frammento. Oggi per fortuna è stata messa in atto a  Forte dei Marmi, al Museo della satira. E visto che nel passato qui  sono passati i condottieri della politica italiana con mostre analoghe, tipo ‘Craxeide’, ‘Berlusconeide’, ‘Napolitaneide’, questa in corso dal titolo “Renzeide” celebra il premier “social” che non ama la satira e l’ironia sui social quando c’è di mezzo lui. E’ successo che taluni  fra i più celebri disegnatori satirici italiani hanno preso di mira il presidente-segretario del PD. Ne è nata una “Renzeide”, ovvero […]

  

L’Italia dell’ignoranza. Con la crisi della scuola ecco il declino del Paese Italia.

index3galileo-galilei-per-4-italiani-su-10-il-sole-un-pianeta-rapporto-observa-2008-r753images6indeximagesindex1

La scuola pubblica  sta crollando, tra dirigenti sceriffi  neoassunti   che scazzottano  con docenti e personale Ata  in istituti liceali e non sanno nulla di comunicazione, e  insegnanti di religione -ormai di ruolo nello stato- che in classe hanno solo due  allievi e invitano “imam” a presentare la sharia,   voi capite che il povero filosofo “Gentile”, quello della gloriosa riforma del Ventennio, si rivolta nella tomba nel vedere che disastro hanno portato le riforme di questi  anni,  compreso la riforma renziana (la cosiddetta Buona Scuola) che ha messo  in cattedra incompetenti   e tappabuchi.  Mai si era vista cosa del genere in […]

  

Renzi e Franceschini disfano le “bellezze d’Italia”. Emergenza Cultura, crolla il Ministero dei Beni Culturali. Così perderemo presto il cuore del nostro paese, l’anima e le sue bellezze.

franceschini_pompei_675-630x257l43-franceschini-140731113044_big08desk1-beni-culturali-riaperturanumerib697770ac8a1e4b821e56971d8bd7876_Limagecid_image001_png@01D18471-723x1024

Il 7 maggio a Roma  c’è stata una manifestazione dal titolo “Emergenza cultura” contro il degrado, il caos e la paralisi che regna nel settore Beni Culturali e nella tutela  del Paese Italia. Renzi e Franceschini hanno preso e prendono in giro gli italiani riempendosi a sproposito la bocca della parola “bellezza”, parola che usano in tutte le salse quasi novelli innovatori di un neo-dolcestilnovo,    facendo credere che l’Italia stia realmente risorgendo e camminando grazie ad investimenti sulla cultura e sull’arte. Tutte balle. Grandi, grandissime balle. C’erano una volta i “sovrintendenti alle belle arti”, preposti alla tutela  della bellezza e […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019