Roberto Marcello Baldessari, pittore futurista. Alla Leo Galleries di Monza una raffinata mostra con opere magistrali.

71024_unnamed(6)%20(1200x864)%20(1200x864)-696x385RMBaldessari_RitrattoSignorinaDafne_1916_oliosucartone_cm385x255-390x480RMBaldessari_figuraInRosso-luce_1919_oliosucartone_cm247x16-305x480roberto-marcello-baldessari-incisore-futurista-contributo-290df0aa-ce20-45ce-bdc0-30978e224722

Trovare una mostra  di altissimo valore e per di più storica oggi è una preziosità rara. Maggiormente la cosa si amplifica se la  mostra  è non solo un viaggio nella vita e nell’arte dell’artista in questione, ma si pone anche come una sorta di riscoperta. E’ il caso  di Roberto Marcello Baldessari. La Leo Galleries  a Monza ospita attraverso un allestimento mirato, un’antologia del percorso  di uno dei massimi esponenti del Futurismo italiano, svelata  attraverso una ventina delle sue opere più rappresentative, scelte da Maurizio Scudiero, autore del “Catalogo ragionato delle opere futuriste” dell’artista. Ed è stato proprio il collega  […]

  

Gilles Villeneeuve, il mito che non muore, immortalato nelle fotografie di Ercole Colombo. La carriera di uno dei piloti più amati della storia del motorismo in mostra al Museo Autodromo di Monza.

08_1309_910_1311_2413_502_10

Fino al  22 luglio 2018, il Monza Eni Circuit – Museo Autodromo ospita la mostra Gilles Villeneuve. Il mito che non muore, che ripercorre la storia umana e sportiva di uno dei piloti più amati dal pubblico, il cui tragico incidente sul circuito belga di Zolder nel 1982, ha solo posto termine a una carriera breve ma intensa, lasciando a generazioni di appassionati il ricordo di un uomo che superava le difficoltà con il suo coraggio e che lo ha collocato nella leggenda della velocità. Oltre 170 fotografie di Ercole Colombo, video, memorabilia e oggetti ripercorrono la carriera di uno […]

  

Willy Virginer, lo scultore che mette sul piedistallo la bellezza e la natura. Approda a Monza un campione della scultura contemporanea.

Where has the Stockbroker gone, 2015, lindenwood, arcryl color, aluminum leaf, iron, 270x93x64cmIMG_4422-1-590x590busto-2-1-489x59022310340_894577590710737_5936535014645386109_nimage (56)Ciu ria de fo ies, 2017, lindenwood, acryl color, 190x65x46cm (dettail) (4)22382293_894414664060363_4884059337791101427_o

Finalmente, dico finalmente. Ecco una mostra  fuori da tutti gli schemi dei “mostrifici”. Una mostra vera, sapiente, educativa, forte, etica, esteticamente bella. E’ la mostra con opere recenti di  Willy Verginer. Uno scultore tutto d’un pezzo, che sorvola  formalità e glorie. Uno scultore come ormai non se ne vedono più in giro da anni. Una volta c’era la storica galleria di Ada  Zunino a Milano, la regina della scultura italiana,  che proponeva il meglio della scultura italiana ed estera. Poi più nulla. E adesso torna a Monza tre anni dopo la personale al Mac di Lissone e la trasferta americana alla […]

  

Caro Arturo Vermi. In un libro il ricordo di Arturo Vermi, artista del linguaggio minimale e del segno.

6440 - Vermi nel suo studio di Via Solferino - 1966(1)6457 - A.Vermi-E.Lonzoni-A.Ferrari-A.Verga-AnnaRizzoVermi-Bianco-Malagutti6470 - Arturo Vermi - che racconta una favolaArturoVermi_piattaformala-lingua-parlata-dal-tempo-arturo-vermi-alla-galleria-civica-di-monza_2c90db40-df2d-11e6-8c24-b1cddc6aa2b4_936_1134_new_header_vert_larg11_antologia_1la-lingua-parlata-dal-tempo-arturo-vermi-alla-galleria-civica-di-monza_19c78a40-df2d-11e6-8c24-b1cddc6aa2b4_936_1134_new_header_vert_larg

Ho tra le mani il libro “Caro Arturo”( edito da Fondazione Berardelli, Brescia) che Anna Rizzo Vermi, compagna dell’artista Arturo Vermi mi ha fatto pervenire. Libro presentato alla Leogalleries di Monza in occasione della mostra “Lo Spazio e il Tempo – La ricerca di Arturo Vermi dal Cenobio alla Felicità”,  presso la Galleria Civica di Monza e nell’ambito della rassegna “La Bellezza Resta”. “Caro Arturo” dedicato all’artista Arturo Vermi(Bergamo 1928-Paderno d’Adda 1988), è una raccolta di lettere e scritti sull’artista di Anna Rizzo Vermi, un testo anomalo ma prezioso nel senso che è un po’ biografia e un  po’ profilo […]

  

La Monaca di Monza in una mostra che ne ricostruisce la figura storica. Superba e documentata esposizione alla Villa Reale di Monza.

02_7803_6804_5807_2508_36

                                                     Le sale del Serrone della Villa Reale della Reggia di Monza ospitano (fino al 19 febbraio 2017) la mostra dedicata alla figura Marianna De Leyva, meglio nota come la monaca di Monza. L’esposizione indaga attraverso 33 opere, tra dipinti, incisioni, documenti originali, video e altro, la vita, la vicenda, le passioni di uno dei più importanti personaggi manzoniani, ma anche il tema della condizione femminile nella prima età moderna. L’esposizione, curata da Simona Bartolena e Lorenza Tonani, è un progetto promosso dal Consorzio Villa Reale e Parco di Monza, prodotto e organizzato da Vi Di in collaborazione con la […]

  

I nudi di Livio Moiana a Monza. Super scatti d’autore che sono racconto di poesia e libertà.

25651-matS-158S-1631S-180P-077-bnP-087-220x220Moiana-1B

Le Cucine di Villa Reale a Monza ospitano fino al 4 febbraio la mostra fotografica “Shapes (of freedom)” di Livio Moiana, nella splendida cornice della Sala Meritalia. L’esposizione di Livio Moiana è un racconto di libertà, di poesia, di vita nel senso più ampio del termine; le fotografie, in bianco e nero, rappresentano corpi nudi, mai volgari, in diverse pose, abbracci, incastri, linee morbide o spezzate, che riempiono lo spazio in un continuum senza margini, fino a racchiudere l’infinito dell’essenza. Gli scatti di Moiana analizzano la società contemporanea, veicolano emozioni forti e primitive, colgono preziosi attimi dell’esistenza umana, in un’altalena […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019