Rubato “America” il gabinetto d’oro da 18 carati dell’artista Maurizio Cattelan. Era a Londra per una mostra.

cc-696x348C_2_articolo_3232318_upiImageppAmerica-Maurizio-Cattelan-source-New-York-PostCssqHCeW8AAmhGg.jpg large

La famosissima opera “America” comunemente chiamata gabinetto d’oro, di Maurizio Cattelan, era stata trasferita dal Guggenheim al Blenheim Palace, nell’Oxfordshire, nella casa che fu di Churchill  per una mostra dell’artista. Due anni fa l’installazione era stata offerta, in maniera provocatoria, a Donald Trump per la Casa Bianca, ma il presidente aveva rifiutato. Il presidente degli Stati Uniti aveva chiesto al Gugghenaim un’altra opera d’arte, il Paesaggio sulla neve, di Van Gogh, ma il museo aveva detto no, offrendo in cambio il water. Un water da 103 kg, tutto d’oro, diciotto carati, oro luccicante e un valore di cinque milione di […]

  

Jiři Kolař e il suo “Viaggio in Italia”. L’artista ceco internazionalmente conosciuto per il suo linguaggio, in una mostra omaggio alla Futura Art Gallery di Pietrasanta.

viaggio-italia-Jiři-Kolař308_jirikolar_bio1671_jk-1963879079_orig

                                                                                                                                                                    18 opere, enigmatiche e caleidoscopiche, che raccontano un immaginario Viaggio in Italia. È la mostra personale che la Futura Art Gallery di Pietrasanta dedica all’artista ceco Jiři Kolař,  aperta fino al 31 ottobre 2019. Conosciuto principalmente come poeta, Kolař (1914 – 2002) approda alla “poesia evidente” come nuovo linguaggio espressivo in grado di rappresentare le emozioni più profonde attraverso l’uso di frammenti di immagini. Mette perciò a punto diverse tecniche di collage, utilizzando capolavori dell’arte di maestri come Pollaiolo, Botticelli, Bruegel, Vermeer, Klee e tanti altri. L’immagine viene traslata, accartocciata, tagliata in frammenti, in strisce, in piccoli quadrati, viene […]

  

Quattro maestri della grafica del Novecento (Picasso, Kirchner, Rouault e Chagall) in occasione della XIX Biennale di xilografia contemporanea. La mostra ai Musei di Palazzo dei Pio a Carpi- Modena. La rassegna è parte del programma di FestivalFilosofia, che si tiene dal 13 al 15 settembre a Carpi, Modena e Sassuolo.

01_9602_8407_5808_5812_2413_15

I Musei di Palazzo dei Pio di Carpi (MO), in occasione della Biennale di xilografia contemporanea, giunta alla sua XIX edizione, ospitano la mostra PERSONAE, visitabile fino al 6 gennaio 2020  che presenta le opere incise nel legno di quattro maestri dell’arte del Novecento, quali Pablo Picasso, Ernst Ludwig Kirchner, Georges Rouault, Marc Chagall. La rassegna, curata da Enzo Di Martino e Manuela Rossi, ideata e prodotta dal Comune di Carpi – Musei di Palazzo dei Pio, col contributo di Fondazione Cassa Risparmio di Carpi, Assicoop Modena & Ferrara, è parte del programma di FestivalFilosofia, in programma dal 13 al […]

  

Steve McCurry, fotografo celebrato internazionalmente, si misura sulla lettura in una mostra a Modena.

McCurry1McCurryMcCurry4McCurry%2010McCurry%203McCurry8

La Sala Mostre delle Gallerie Estensi di Modena ospita la mostra Leggere di Steve McCurry, uno dei fotografi più celebrati a livello internazionale per la sua capacità d’interpretare il tempo e la società attuale. L’esposizione, aperta fino al 6 gennaio 2020, promossa dalle Gallerie Estensi di Modena, organizzata da Civita Mostre e Musei, curata da Biba Giacchetti, con i contributi letterari dello scrittore Roberto Cotroneo, presenta 70 immagini, dedicate alla passione universale per la lettura, realizzate dall’artista americano (Philadelphia, 1950) in quarant’anni di carriera e che comprendono la serie che egli stesso ha riunito in un volume, pubblicato come omaggio al grande fotografo […]

  

Piero Dorazio illustre esponente dell’astrattismo italiano in mostra alle Gallerie d’Italia a Milano.

Piero_Dorazio_-_SerpentePiero-Dorazio---EndlessPiero-Dorazio---Oro

Alle Gallerie d’Italia – Piazza Scala, sede museale di Intesa Sanpaolo a Milano, fino al 27 ottobre 2019 sarà esposta la mostra ‘Piero Dorazio. Forma e Colore’, un omaggio a un grande maestro che ha contribuito dal 1945 all’affermazione dell’astrattismo in Italia. L’esposizione presenta una selezione di 14 opere di Dorazio appartenenti alla collezione Intesa Sanpaolo, completata dall’ospitalità di un’opera della Fondazione Prada, Allaccio A, eseguita nel 1966, che fa da punto di connessione fra due momenti della pittura di Dorazio degli anni Sessanta. La mostra, realizzata con la collaborazione dell’Archivio Piero Dorazio, pone l’accento su alcuni momenti nodali dell’attività […]

  

ARMAN, artefice del Nouveau Réalisme apre a Milano la stagione della Tornabuoni Arte.

Arman-Sans-titre-1998-violoncello-sezionato-pennelli-e-acrilico-su-tela-su-tavola-cm-122x102x15.-150x150Arman-Monochrome-Accumulation-1988-89-accumulazione-di-tubetti-e-colori-acrilici-su-tela-cm-260x161.-150x150Arman-Prècieuse-Ridicule-1974-violoncello-sezionato-per-metà-incorporato-nel-cemento-in-scatola-di-legno-cm-140x100x25.-150x150Arman-Sans-titre-1968-accumulazione-di-bottiglie-di-vernice-in-resina-sotto-plexiglass-cm-100x84x16-copia.-150x150Arman-Sans-titre-1971-ca-fisarmonica-frammentata-nel-plexiglas-cm-120x120x20.-150x150Arman-Sans-titre-2002-violini-sezionati-tubetti-di-vernice-e-acrilico-su-tela-nera-cm-102x81.-150x150Arman-Sans-titre-2004-violino-sezionato-e-pittura-acrilica-su-tela-cm-102x82.-150x150

La Tornabuoni Arte dedica la mostra d’autunno, aperta fino al 6 dicembre 2019, nella sua sede milanese, ad Arman, uno degli esponenti più noti e apprezzati del Nouveau Réalisme, le cui opere, connotate da una forte valenza ambientale, sono forse più attuali ora di quanto non lo fossero all’epoca della loro creazione. Un’esposizione monografica, che sceglie di seguire tutta la produzione dell’artista, dai primi anni ’50 in poi. Le opere selezionate puntano a dare un’idea a tutto tondo della poetica di Arman, il quale osservava la realtà dal suo lato industriale e urbano, mettendone in evidenza tutte le contraddizioni possibili. […]

  

Look at me! Il Corpo nell’Arte dagli anni ’50 a oggi. La mostra alla Fondazione Ghisla di Locarno/Svizzera.

bg-293677-unnamed_1_001-ritoccobg2Immagine-1-1024x400353-700x871

La Fondazione Ghisla Art Collection  a Locarno in Svizzera, presenta “Look at me! Il Corpo nell’Arte dagli anni ’50 a oggi”, una lettura traversale dell’arte, dal dopoguerra a oggi, attraverso il tema del corpo in fotografia, nei lavori di artisti e fotografi internazionali. Un’immagine del grande americano Irving Penn, datata 1949-1950, introduce la mostra, curata da Angela Madesani e Annamaria Maggi, che sarà aperta al pubblico fino  al 5 gennaio 2020.                 Look at me! è un’articolata indagine attraverso il mezzo fotografico, che, dai lavori socialmente impegnati degli anni Sessanta e Settanta, porta ai grandi autori della fotografia degli anni Ottanta e […]

  

La Firenze dei Signorini, Giovanni e Telemaco, in mostra a Palazzo Antinori a Firenze. Dalla pittura di paesaggio alla figurazione tardo-romantica.

signorini-telemaco-thumbSignorini-T-Il-vecchio-mercato45_-Signorini-T_-Villa-toscana32_-Signorini-T_-Lezione-di-pianoforte263f3040c0signorini-telemaco-la-sala-delle-agitate

La scoperta del carteggio inedito tra Telemaco Signorini, il padre Giovanni e il fratello minore Paolo, ha condotto Elisabetta Matteucci e Silvio Balloni a ideare questa raffinata esposizione che vanta due protagonisti, i Signorini da un lato e la loro Firenze dall’altro. Palazzo Antinori. Il tratto di marcata “fiorentinità” che caratterizza la mostra, unito all’indubbio spessore storico-critico, è tra le ragioni che hanno spinto la famiglia Antinori a realizzare il progetto con l’Istituto Matteucci. La mostra quindi non poteva trovare sede più appropriata di Palazzo Antinori, edificio storico nel cuore di Firenze, casa di una Famiglia che ha contribuito a […]

  

Tutto il Liberty in mostra alla Reggia di Venaria Reale –Torino. L’Art Nouveau e il trionfo della bellezza.

92001-Art_Nouveau_Salon_des_Cent91981-Art_Nouveau_Job91983-Art_Nouveau_Sarah_Bernhardt91985-Art_Nouveau_Extravangance92003-Art_Nouveau_Salon_des_Cent92005-Art_Nouveau_Les-Paons92007-Art_Nouveau_Le_Monde_Moderne92009-Art_Nouveau_L_Automne92119-Art-Noouveau_Georges-de-Feure91999-Art_Nouveau_Me_ditation

Art Nouveau in Francia, Liberty in Italia, Tiffany negli Stati Uniti: sono tanti i nomi con cui è conosciuta la corrente artistica che si è imposta tra fine Ottocento e inizio Novecento invadendo tutte le arti figurative, dalla pittura all’architettura, dalla scultura all’arredamento. E all’Art Nouveau francese, con un omaggio al Liberty torinese, è dedicata la nuova mostra alla Reggia di Venaria Art Nouveau. Il trionfo della bellezza. Aperta fino al 26 gennaio 2020, la mostra è curata da Katy Spurrell e prodotta e organizzata dal Consorzio delle Residenze Reali Sabaude con Arthemisia. Con un allestimento diviso in cinque sezioni, […]

  

Da Raffaello a Raffaellino del Colle. Una mostra singolare al Palazzo Ducale di Urbino per i 500 anni della morte di Raffaello.

Urbino_Da-Raffaello-Raffaellino-del-Colleraffaellino-urbinoraffaello_putto_reggifestone-khGC--1280x960@Webd5ddaff3e1f260da8d4c1838b2c93cbc_L1_Raffaello_Madonna-con-Bambino-e1558167482641-724x445

Il Comune di Urbino, con il contributo della Regione Marche e del Comitato nazionale per la celebrazione dei 500 anni dalla morte di Raffaello Sanzio, dedica una importante mostra monografica a Raffaellino del Colle, pittore colto, che elaborò una delle più originali ed autentiche espressioni del manierismo fuori Firenze. L’esposizione “Da Raffaello. Raffaellino del Colle”, a cura di Vittorio Sgarbi, ospitata fino al 13 ottobre a Palazzo Ducale – Sale del Castellare, fa da apripista alle celebrazioni urbinati del 2020 per il quinto centenario della morte di Raffaello Sanzio (1483 – 1520), del quale Raffaellino (1494/97 – 1566) fu uno […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019