Omaggio a Vanni Scheiwiller e l’arte da Wildt a Melotti. Nel ventennale della morte dell’editore d’arte milanese, una mostra sulle opere della sua collezione alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma.

Vanni-ScheiwillerA.Wildt_Lanima-e-la-sua-veste-1916E09EC9DE-8C57-4F50-BFCD-B336E679267FVeduta-dinsieme-I.Pannaggi-e157132389516195473-E_Vedova_Sulla_Spagna_1962vanni_scheiwiller

La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea  di Roma rende omaggio a Vanni Scheiwiller,  personaggio che ha attraversato come pochi la cultura, non solo italiana, del Novecento, impegnato in esperienze professionali intense per ricchezza e qualità, quasi sempre intrecciate con le vicende personali di poeti e artisti. La parentela con lo scultore Adolfo Wildt, nonno materno di Scheiwiller, è la garanzia di una precoce familiarità con l’arte. Wildt insegna all’Accademia di Brera ed è il maestro di Fausto Melotti, il più amato da Vanni, due figure che sono rispettivamente il punto di partenza e quello di arrivo nel suo incontro con il […]

  

Osvaldo Licini e l’altra realtà. Le nature morte dell’artista in una mostra celebrativa nella Casa Museo a Monte Vidon Corrado nelle Marche.

licini_2018891807natura-morta-fiori-licini93233-Natura_morta_con_uva_-_Museo_Novecento_Firenze_1927natura_morta_1921_0

Questa su Licini e su un capitolo di lavoro pittorico in particolare, era una mostra attesa, attesissima. Ne ero a conoscenza del capitolo figurale di Licini, non ancora propriamente studiato, al di là della fase astratta e del lungo racconto della “amalasunta” che diviene il suo personaggio celeste e bizzarro. Ora,  in continuità con l’attività di studio e di approfondimento della conoscenza della figura e dell’opera di Osvaldo Licini, all’indomani della grande mostra monografica sull’artista che si è tenuta alla Fondazione Guggenheim di Venezia, a cura di Luca Massimo Barbero, che ha posto Licini sotto i riflettori della critica e […]

  

Borsino dell’arte. Dieci artisti su cui investire.

Passione e portafoglio, investimento in arte. Le opere d’arte offrono un’opportunità in più agli investitori che vanno a caccia di rendimenti, ma solo se, accanto alla sete di denaro, si è mossi anche da un autentico trasporto per questi beni. Non è facile muoversi tra gallerie, fiere e aste. Sarebbe meglio avere la consulenza di un critico di chiara fama o di uno storico d’arte contemporanea che operi attivamente. Investimento diretto: allestire una collezione. E’ l’approccio più gratificante, che vi trasformerà col tempo in un vero e proprio collezionista. Tuttavia, questa forma di investimento presuppone un notevole impegno in termini […]

  

Licini e Arp, uniti a Lugano in un vocabolario di forme essenziali. Una mostra imperdibile che celebra due grandi visionari del Novecento.

Al Museo d’Arte di Lugano è in corso la mostra Jean Arp – Osvaldo Licini, un dialogo inedito che svela assonanze visive e di poetica fra due grandi artisti del XX secolo: lo scultore alsaziano – svizzero di adozione – Jean Arp (Strasburgo 1886 – Basilea 1966) e il pittore italiano Osvaldo Licini (Monte Vidon Corrado, Fermo, 1894-1958), tra i protagonisti, rispettivamente, del dibattito artistico centro-europeo e italiano nella prima metà del Novecento. Arricchiscono l’esposizione opere di alcuni dei principali esponenti dell’arte del XX secolo, Matisse, Modigliani, Klee, Kandinskij e altri. Anticipando la filosofia che sarà propria del nuovo centro […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019