La Biennale di Venezia 2017 vuole essere “viva arte viva”. Presentata ufficialmente la nuova edizione.

53717-Paolo_Baratta_e_Christine_Macel_Photo_by_Andrea_Avezz_Courtesy_La_Biennale_di_Venezia

Venezia –  Sono appena tornato da Venezia  dove già si parla di Biennale 2017. Si intitolerà “VIVA ARTE VIVA”la  Biennale Arte 2017 in programma all’Arsenale, ai Giardini e in diversi altri luoghi di Venezia dal 13 maggio al 26 novembre 2017. Lo hanno annunciato  il Presidente della Biennale di Venezia, Paolo Baratta e la curatrice della 57ma  Esposizione, Christine Macel al termine  margine dell’incontro con i rappresentanti dei 57 Paesi che hanno già aderito alla prossima edizione. “L’arte di oggi, di fronte ai conflitti e ai sussulti del mondo, testimonia la parte più preziosa dell’umano in un momento in cui l’umanesimo è […]

  

Il Padiglione Italia alla Biennale di Venezia 2013 è un autentico lazzaretto

Poteva  questo sconosciuto Bartolomeo Pietromarchi curatore del Padiglione Italia alla Biennale 2013 fare meglio ? Assolutamente no. L’avevamo già da tempo pronosticato e così è stato. Il collega Vittorio Sgarbi  sul nostro Giornale ha scritto che il Padiglione Italia è un cimitero. Vero. Verissimo. Sono talmente fuori luogo e fuori posto  gli inviti del Pietromarchi che rimandano al medioevo dell’arte. Altro che iniezione di fiducia in una Biennale che pure è antidepressiva come sostiene il Presidente dell’istituzione veneziana Paolo Baratta. Così che il Padiglione Italiano è una vera e propria bottega medioevale, antiquata, passatista, niente affatto neorinascimentale. Anzi un vero […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019