I Tulips di Jeff Koons hanno messo radici a Parigi, dopo una controversa contrattazione. Inaugurazione fissata al 4 ottobre 2019.

tulips-koons-parigi-3-696x514tulips-koons-parigi-1-1068x600tulips-koons-parigijeff-koons-paris-terrorist-attack-installation-_dezeen_2364_col_0-852x1037-246x300

Dopo una diatriba  durata ben  tre anni, finalmente il monumentale mazzo di Tulips di Jeff Koons è stato finalmente installato nel giardino del Petit Palais ma,  è pur vero che, non è stato facile arrivare a ciò, è servita una  lunga contrattazione. Finalmente i Tulips di Jeff Koons, il grande mazzo di fiori colorati, hanno trovato la loro sistemazione ideale, nel cuore di Parigi, nel giardino municipale ai margini degli Champs-Elysées, dietro il Petit Palais. Tutto ebbe  inizio nel 2016, quando Koons annunciò che avrebbe donato il suo Bouquet of Tulips alla città di Parigi, in memoria delle vittime degli […]

  

Tracey Emin al Musée Orsay a Parigi osannata con la sua paura d’amare. Ecco l’artista che racconta l’amore, il sesso e l’erotismo, e soprattutto racconta la vita.

Tracey-Emin-Mother-press.copyright-Kulturetaten-Agency-for-Cultural-Affaris-Oslo-Municipality-696x464Emin1big.jpguuutracey-emin-the-last-thing-i-said-to-you-was-dont-leave-me-here-itracey-emin-everyone-i-slept-with-1963-1995tracey-emin-ipad-postcard-sketches-(set-of-5)tracey-emin-everyone-i-slept-with-1963-1995-dettagliotracey-emin--she-lay-deep-down-beneath-the-sea-tracey-emin-my-bed

                                                                                                                                                 Il disegno è al centro della pratica di Tracey Emin. Per questa prima mostra in una grande istituzione francese, al Musèe d’Orsay  di Parigi,  l’artista britannica ha scelto alcuni disegni della collezione del Museo d’Orsay raramente presentati al pubblico per farli dialogare con le proprie opere.Un evento visitabile fino al 29 settembre 2019.  I disegni realizzati in scala e con mezzi diversi sono riuniti dall’artista per esprimere la nostra ansia di esseri umani quando ci troviamo di fronte a questo aspetto così difficile eppure essenziale della nostra vita: amare. Amare, umani, animali, oggetti, in un’esperienza estesa della nostra umanità. […]

  

Notre-Dame e l’islam. Parigi e la Francia devono scuotersi perché il futuro apre alla versione dello storico Dominique Venner e della russa Elena Tchoudinova. Intanto salve molte opere d’arte.

notre-dame-in-fiamme41iGG0YKLfL._SX346_BO1,204,203,200_notredame.parigi.fiamme.2019.ANSA.1080x648incendio-notre-dame-107020.660x368notre-dame-incendio-107058.660x368Notre-Dame-in-fiamme.-Parigi-piange-secoli-di-storia225620479-e541c9fe-d86e-41ac-8f75-b555f635cf7d4433386_1740_cattedralecastaner145255538-2fc43b58-1fca-436b-b4c1-b2885ab05dc3Droni notre dame incendioAFP_1FO1M1-0004-U202075405600ZOE-896x504@Gazzetta-Web-672x372£££-Dominique-Venner-1902900-large

Ieri sera, 15 aprile 2019,  guardavamo  come increduli alla Cattedrale di Notre-Dame in fiamme. Ho pregato anch’io come quei francesi genuflessi a cantare l’Ave Maria. Sono convinto oggi che un miracolo c’è stato nell’aver visto in salvo l’altare centrale e la Croce dell’abside nella Cattedrale. Ciò avviene nella Settimana Santa  che è la settimana della Passione di Cristo. E come Cristo è risorto, risorgerà anche Notre-Dame a Parigi. Cattedrale che è seconda in Europa alla Basilica di San Pietro.  I danni sono stati immensi: due terzi del tetto sono stati distrutti e la guglia centrale è completamente crollata, ma la struttura portante […]

  

Sculture Gotiche dalla Cattedrale di Notre-Dame de Paris a Torino Palazzo Madama – Sala Stemmi. Un evento straordinario.

palazzo-madama-torinopla_2136Jean-de-Chelles,-Testa-di-Re-magof6aff750505ae6b950f58ca0bf5c78b6_Lpla_2127pla_2128pla_2132scultura-gotica

Palazzo Madama presenta  fino  al 30 settembre 2019 una mostra innovativa e multimediale, un evento straordinario, che dà vita a quattro sculture gotiche provenienti dalla celebre cattedrale di Notre-Dame de Paris. L’esposizione, curata della conservatrice di Palazzo Madama Simonetta Castronovo e allestita nella Sala Stemmi del museo, è frutto di una collaborazione con il Musée de Cluny – Musée national du Moyen Âge di Parigi. L’evento si configura come una mostra dossier dedicata al tema della scultura gotica francese nella prima metà del 1200 e, in particolare, al cantiere della Cattedrale di NotreDame di Parigi. Dal portale dell’Incoronazione della Vergine […]

  

Toulouse-Lautrec. La Ville Lumière. Alla Villa Reale di Monza la mostra di uno dei maggiori esponenti della Belle Epoque.

61935-Toulouse-Lautrec114836887-06ca6a39-11e1-4abc-b3cd-4c244fa3e1bc114837726-689098b1-c5f8-41fb-9c77-95837cd5d841114837435-37c0dd9f-8b52-447b-8ed5-499c427bb4c6114837404-7abdac56-b982-4451-86d6-5340feb1a6a8114837360-ea25a38f-2414-4dc3-8fc0-88d9220a94be114836890-e408f07a-f195-43f8-bdf7-0c324ac0e266114837229-de657d0c-d1c8-41b1-9b75-59698f56c863

Le prestigiose sale della Villa Reale di Monza, ospitano fino  al 29 settembre 2019, ben 150 opere provenienti dall’Herakleidon Museum di Atene per celebrare il percorso artistico di uno dei maggiori esponenti della Belle Époque: Henri De Toulouse-Lautrec (1864-1901). Parigi, fine Ottocento,  la vita bohémienne, gli artisti di Montmartre, il Moulin Rouge, i teatri, le riviste umoristiche, le prostitute. É questo l’accattivante mondo di Toulouse-Lautrec, genio che divenne noto soprattutto per i suoi manifesti pubblicitari e i ritratti di personaggi che hanno segnato un’epoca rimanendo ben impressi nell’immaginario collettivo. Ora, manifesti, litografie, disegni, illustrazioni, acquerelli, insieme a video, fotografie e arredi dell’epoca riscostruiscono uno […]

  

La fotografia di Christian Vogt. L’illustre artista svizzero in mostra a Parigi con scatti che leggono la realtà e la magia dell’erotismo.

christianvogt0133370christian-vogt-the-longer-i-look6-x540q100christian-vogt-the-longer-i-look3-x540q100christianvogtfoto2six_3-943351_628288127192825_1372872014_n

Non mi sono lasciato sfuggire  e l’ho subito visitata “The longer I look” la mostra  che Christian Vogt sta tenendo in questi giorni alla Galerie Esther Woerdehoff (36 Rue Falguière) a Parigi visitabile fino al 20 ottobre 2018. Emozionante e soprattutto ci fa capire il valore estremo della fotografia. Vogt è uno dei fotografi svizzeri più importanti del momento  e  proviene dalla generazione di quegli artisti che hanno  rivoluzionato la fotografia negli anni Sessanta. “I look” è la prima mostra personale  in Francia dal 1990 e presenta una selezione dei lavori recenti. Con una professionalità alta  di tecnica fotografica che […]

  

Due secoli di disegni all’asta. Sotheby’s a Parigi si dedica alle opere su carta.

unnamed1Works-on-paper-March17Works-on-paper-March17222-590x402

La casa d’aste  Sotheby’s  ha presentato  la prima asta totalmente dedicata alle opere su carta durante il Salon International du Dessin di Parigi. E infatti ieri  23 marzo la casa d’aste nella sua sede della capitale francese ha messo  all’incanto una serie di lotti di grandi artisti che coprono due secoli di storia dell’arte. Uno degli highlights è Visage del 1952 un capolavoro realizzato con pennello e disegno a china, risalente ultimi anni di Matisse, con stime che vanno dagli 800mila al milione e 200mila euro. Secondo gli esperti di Sotheby’s “la forza dell’opera deriva dal fatto che l’artista abbia […]

  

Meret Oppenheim, artista icona del Novecento al LAC Lugano Arte e Cultura. Le sue opere in dialogo, da Max Ernst a Mona Hatoum.

05. M. Oppenheim_Handschuhe (Paar)_198503. M. Oppenheim_Das Paar_1956_Collezione privata02. M. Oppenheim_ Bon appC tit Marcel_196611. M. Ray_Erotique voilC e_1933(1)04. M. Oppenheim_Tisch mit    VogelfA ssen_1939_198212. M. Hatoum_T42 (gold)_199913. R. Gober_Untitled (Red shoe)_1990(1)10. R. Magritte_Le moda le rouge_194709. M. Ernst_Le rC veil officiel du serin_1923

Il Museo d’arte della Svizzera italiana ospita fino al 28 maggio 2017 la mostra “Meret Oppenheim, opere in dialogo. Da Max Ernst a Mona Hatoum”, dedicata a una delle artiste più celebri del Novecento, qui presentata accanto ai maggiori esponenti del movimento dada e surrealista e a figure di rilievo nel panorama dell’arte contemporanea. A  cura di Guido Comis e Maria Giuseppina Di Monte, l’esposizione è realizzata anche grazie alla collaborazione con importanti collezioni private e istituzioni pubbliche svizzere e internazionali. Meret Oppenheim (1913-1985) è  stata una delle artiste più celebri del Novecento e autrice di opere divenute vere e […]

  

Daniel Buren veste la Fondation Vuitton a Parigi. Un capolavoro di altra-modernità.

observatory-of-light-fondation-louis-vuitton4fondation-louis-vuitton2017-01-10-PHOTO-000000922017-01-10-PHOTO-000000912017-01-10-PHOTO-00000089

Parigi è in festa, come lo è stata in special modo in questi giorni dedicati alla moda. E ha stupito proprio tutti il telero, la veste  che è stata calata, messa addosso alla Fondation Vuitton. La Fondation Vuitton a Parigi è un piccolo Guggenheim rovesciato, nel senso che  mentre il museo disegnato da Frank Gehry a Bilbao si estende, in tutta la sua grandezza, in un piano orizzontale,  quest’ultimo capolavoro architettonico  dell’architetto canadese ma americano d’adozione  si  alza  in verticale. E forse mima, non so quanto, certo molto,   con l’altro monumento  maggiore, e forse gemello,  di Bilbao, con  i suoi […]

  

Il Natale 2016 nel mondo. Un giro panoramico tra le città invase da luminarie, presepi e alberi per la ricorrenza cristiana.

la-magia-di-new-york-a-natale (2)natale-2016-a-berlinola-torre-eiffel-illuminataalbero-di-natale-di-romanatale-2016-a-bruxellesil-natale-2016-a-londraluminarie-a-napoli-per-il-natale-2016Albero-di-Gubbioluci-dartista-ad-astilalbero-di-natale-in-piazza-san-pietro

Il Natale 2016 nel mondo. Un giro panoramico tra le città invase da luminarie, presepi e alberi per la ricorrenza cristiana. La magia del Natale 2016 vive in tutto il mondo. Si festeggia la ricorrenza cara a tutti i cristiani, nonostante il vigliacco attentato, con strage di matrice islamica, messo in piedi a Berlino in questi giorni tra i mercatini di Natale; e dire che tra quei mercatini girovagavo anch’io proprio negli ultimi giorni di novembre. Luminarie si accendono con il tramonto per illuminare vie, giardini, piazze, strade e palazzi.     Ecco un giro del mondo per il Natale […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019