Picasso e la scultura. A Roma alla Galleria Borghese la sua produzione che vive tra ingegno e sperimentazione.

IMG_20181023_184925-747x420pablo_picasso_tete-de-taureau_1950_collezione_privataSculture_Picasso_Galleria_Borghese_RomaPicasso - Donna a braccia aperte1961Lamiera tagliata e piegata, e rete dipinta183 × 177,5 × 72,5 cmParigiIMG_20181024_134458-236x420IMG_20181024_133104-236x420IMG_20181024_134020-236x420IMG_20181024_132827-236x420IMG_20181024_134458-236x420

“Picasso. La scultura”, aperta  al pubblico alla Galleria Borghese  a Roma, è la prima mostra in Italia dedicata a Picasso scultore e vuole proseguire il lavoro di indagine sul concetto di scultura che il Museo sta portando avanti da molti anni. Pensata come un viaggio attraverso i secoli, seguendo il filo cronologico dell’interpretazione plastica delle forme, la mostra  visitabile fino al 3 febbraio 2019 presenta 56 capolavori di Picasso realizzati tra il 1905 e il 1964, fotografie di atelier inedite e video che raccontano il contesto in cui le sculture sono nate. Attraverso l’esplorazione di diversi temi – storie e […]

  

Tutto Picasso e sorprendente. Dipinti, sculture e ceramiche in mostra al Musèe des Beaux Arts di Rouen (Francia).

000116_0IMG_782520170330_110629_resizedphoto_vscColombeA-exposition-Saison-Picasso-30-2017-musee-ceramiques-Rouen_1_1399_933

Torno dalla bellissima cittadina di Rouen (cittadina con una cattedrale-capolavoro  che figura in una serie di dipinti di Monet)  in Francia dove al Musèe des Beaux Arts  ho visitato la stupenda mostra di Picasso, con ben 200 opere  del più grande maestro del Novecento. Sono gli anni ’30  il periodo più intenso e creativo dell’artista Pablo Picasso (1881-1973),  proprio  a Rouen, che oggi rivive in questa mostra, e  dove è possibile anche notare l’ eccezionale apertura al pubblico del castello Boisgeloup (Eure), in cui l’artista dette  libero sfogo al suo genio creativo. Il periodo esposto principalmente dal 1930 al 1936, […]

  

Picasso e Napoli. Nel centenario del suo soggiorno italiano, i lavori di “Parade” sono ora in mostra a Capodimonte e a Pompei.

Parade-sipario_foto-di-Alessio-Cuccaro-14-1picasso_mostraPicasso-a-Napoli-Parade-la-più-grande-opera-in-mostra-a-Capodimonte-640x360-640x360picasso-cocteau-600x400??????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

Nel 2017 si celebra a Napoli e a Pompei il centenario del viaggio di Picasso in Italia che l’autore compì insieme a Jean Cocteau per lavorare con i Balletti Russi a Parade, balletto che andò in scena a Parigi nel  maggio del 1917, su soggetto dello stesso Cocteau e musica di Erik Satie. Durante quel soggiorno nel nostro paese l’artista fu a Napoli due volte, tra marzo e aprile del 1917, e a Pompei. Per l’occasione, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, la Soprintendenza di Pompei, il Museo e Real Bosco di Capodimonte e il […]

  

Una quadreria di gatti in mostra all‘Archive Of American Arts,Washington D.C.

2(140)gatti-e-artisti-1artisti-e-gatti-ai-weiwei-2dims

Prima dell’era dei media, anzi prima dell’era di internet  i gatti sono stati “preda” dell’interesse di scrittori, poeti e pittori. “Il gatto è l’animale al quale il Creatore ha dato l’occhio più acuto, la pelliccia più soffice, le narici più sommamente delicate, un orecchio mobile, una zampa senza eguali e un artiglio ricurvo preso in prestito dal ramo della rosa”, così ebbe a dire la scrittrice Colette.  Numerosi gli artisti  contemporanei amanti dei gatti, potrei dire centinaia,  da Dalì a Matisse, da Picasso a Ai weiwei. Anche nei tempi nostri la vita dei gatti rimbalza sui social network, in rete […]

  

Due secoli di disegni all’asta. Sotheby’s a Parigi si dedica alle opere su carta.

unnamed1Works-on-paper-March17Works-on-paper-March17222-590x402

La casa d’aste  Sotheby’s  ha presentato  la prima asta totalmente dedicata alle opere su carta durante il Salon International du Dessin di Parigi. E infatti ieri  23 marzo la casa d’aste nella sua sede della capitale francese ha messo  all’incanto una serie di lotti di grandi artisti che coprono due secoli di storia dell’arte. Uno degli highlights è Visage del 1952 un capolavoro realizzato con pennello e disegno a china, risalente ultimi anni di Matisse, con stime che vanno dagli 800mila al milione e 200mila euro. Secondo gli esperti di Sotheby’s “la forza dell’opera deriva dal fatto che l’artista abbia […]

  

La prostituzione a Parigi tra Secondo Impero e Belle Epoque. Capolavori in mostra al Museo d’Orsay di Parigi svelano splendori e miserie.

image4imageimage2image5image1image9image8image7prostitutionedouardmanet-olympia1865Henri-de-Toulouse-Lautrec-1864-1901-au-moulin-rouge-1892.95-300x26107__forain_derriere_les_coulisses25__gacrame_intacrieur_grec1

Dopo aver esposto senza pudori il nudo maschile, anche con tendenza gay, (è dell’autunno 2013 la mostra «Masculin Masculin»), il Musée d’Orsay di Parigi, che continua a non porsi nessun tabù, con “Splendori e miserie. Immagini di prostituzione a Parigi” presenta capolavori, dipinti che raccontano l’amore a pagamento ed esponendo, nella scenografia del regista di teatro canadese Robert Carsen, i seni prosperosi e le gambe al vento delle prostitute e cortigiane che hanno ispirato gli artisti tra il Secondo Impero e la Belle Epoque, da Degas a Toulouse-Lautrec, da Manet a Gervex, fino a Derain, Kupka, Picasso, Munch, Vlaminck. Non […]

  

Arte e vino in 170 capolavori in mostra alla Gran Guardia di Verona.

arte-e-vino-verona-8arte-e-vino-verona-5arte-e-vino-verona-depisisarte-e-vino-verona-4mostra-verona-vino-artearte-vino-verona-4-poussin-baccanalearte-vcino-verona-5-rubensarte-vino-maestro-mesiarte-vino-longhiarte-e-vino-verona-tiepolo

Grappoli, calici che si intrecciano in brindisi ideali, in segno di comunione e di fratellanza , cascate di tralci e di pampini, Cristo che sottrae la vite e il suo frutto al Tempo assicurandone l’eternità; putti vendemmianti, menadi e satiri in travolgenti processioni e Bacco ebbro, Bacco in Trionfo, Bacco con Arianna, Bacco giovane e bello oppure vecchio e disfatto dal bere e dagli eccessi; e poi la fatica dell’uomo, il lavoro nei campi, il raccolto e il risvolto bucolico e agreste; il ciclo delle stagioni, il senso della terra, il rito del convivio, la gioia della festa, la “natura […]

  

Il Marchese De Sade celebrato a Parigi al Musèe d’Orsay con una mostra in occasione del bicentenario della morte.

Ho appena visitato al Musée d’Orsay di Parigi la mostra “Sade. Attaquer le soleil”, dedicata al Marchese de Sade, il controverso personaggio storico vissuto alla fine del Settecento autore di diversi libri erotici, drammi teatrali e saggi filosofici, molti dei quali scritti mentre si trovava in prigione. La mostra, coordinata da Ann Le Brun, specialista di Sade ha ripercorso le vicende di Alphonse Donatien de Sade (1740-1814) attraverso una selezione di opere d’arte di Goya, Géricault, Ingres, Rops, Rodin e Picasso, e affrontato temi come “la ferocia e la singolarità del desiderio, della distanza, dell’estremo, del bizzarro e del mostruoso, […]

  

Alfazeta. Libri d’artista della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze in mostra a Bologna al Festival del Libro e della Storia dell’Arte.

In occasione dell’undicesima edizione Artelibro Festival del Libro e della Storia dell’Arte, è al via da martedì 16 settembre alle ore 19.00, grazie alla collaborazione della Biblioteca Universitaria di Bologna che ha messo a disposizione la sua prestigiosa Aula magna e i suoi arredi, la mostra “ALFAZETA. Libri d’artista della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze”. Si tratta di libri straordinari, in tiratura limitata, illustrati da alcuni tra i massimi artisti che hanno operato nel secolo scorso e che si sono misurati, oltre che con la pittura e la scultura, anche con l’oggetto libro. Libri che sembravano riservati a una ristretta […]

  

Il grande Picasso e il suo periodo azzurro in mostra a Monaco.

Ci sono mostre imperdibili. Quella su Picasso in Costa azzurra è fra queste. E’ una mostra straordinaria e per molti versi inedita quella dedicata dal Principato di Monaco all’inimitabile maestro del Novecento per il quarantesimo anniversario della sua scomparsa. “Monaco Fete Picasso”, (Monaco festeggia Picasso) ha aperto i battenti al Grimaldi Forum lo scorso 12 luglio, e sarà visitabile sino al prossimo 15 settembre. Due le tematiche che permeano la mostra attraverso più di 160 opere fra tele e disegni, molte delle  quali esposte solo raramente al pubblico fino ad oggi, del grande Picasso, disposti in uno spazio di circa 4 […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019