Untitled-design-32W1siZiIsIjE3NTk2NiJdLFsicCIsImNvbnZlcnQiLCItcmVzaXplIDUxMng1MTJcdTAwM0UiXV0W1siZiIsIjI5ODc0MSJdLFsicCIsImNvbnZlcnQiLCItcmVzaXplIDUxMng1MTJcdTAwM0UiXV0W1siZiIsIjE3NTA4NSJdLFsicCIsImNvbnZlcnQiLCItcmVzaXplIDUxMng1MTJcdTAwM0UiXV0W1siZiIsIjIxMTg5MSJdLFsicCIsImNvbnZlcnQiLCItcmVzaXplIDUxMng1MTJcdTAwM0UiXV0W1siZiIsIjMxNjIxNyJdLFsicCIsImNvbnZlcnQiLCItcmVzaXplIDUxMng1MTJcdTAwM0UiXV0

Ellsworth Kelly si è spento a 92 anni. Si era imposto come l’esploratore dell’astrattismo composto perseguendo l’Hard Edge Painting ( ovvero pittura a contrasti netti), opponendosi alla pittura gestuale di Jackson Pollock. Era nato nel 1923, soldato americano nella seconda guerra mondiale, Kelly è morto nella sua casa di Spencertown, a nord di New York, e ad annunciarlo è stato proprio il gallerista Matthew Marks. Subito sono iniziate a piovere sui social le condoglianze di tutto il mondo dell’arte internazionale, a partire dal collega critico Jerry Saltz che me ne ha dato notizia.. La sua prima mostra fu nel 1951 […]