imagesuntitledimages.jpg7images.jpg1untitled.png3milano

Non tutti hanno idea della Milano del futuro, e se nel quartiere Garibaldi c’è una scopiazzatura tutta newyorkese, ormai attuata, non è così per quanto si viene a sviluppare al Portello, zona ex Fiera. Si direbbe, guardando i progetti, che si lavora sull’understatement. Un po’ il contrario di quello che si fece con lo stadio Meazza a San Siro: ingombrante, gigante, ciclopica struttura che conta 80mila posti e che si presta a polemiche di ogni tipo, sia che si tratti di concerti rock che di iniziative sportive. Sicchè cosa progetta il Milan nella sua città? Progetta un nuovo stadio, dentro […]