Primo_Levi263px-Arbeit_macht_frei_sign,_main_gate_of_the_Auschwitz_I_concentration_camp,_Poland_-_20051127324px-Roth_e_Leviprimo-levi-gam-torino-1068x601primo-levi-gam-torino-2-696x484primo-levi-gam-torino-3-696x463primo-levi-gam-torino-4

In occasione del centenario della nascita di Primo Levi(1919-2019),  testimone della Shoah, la GAM di Torino presenta con una mostra un aspetto poco conosciuto dello scrittore, quello di sensibile scultore.  Testimone nel senso più profondo del termine, perché fu realmente capace di raccontare e di farlo in modo coinvolgente. Perciò opere come Se questo è un uomo (1947) e I sommersi e i salvati (1986) sono da considerarsi imprescindibili nelle biblioteche e nelle nostre coscienze contemporanee. Al centro c’è sempre l’idea che la cultura, intesa in senso coinvolgente, che ha a che fare tanto con la sensibilità della poesia che […]