Strepitosa la 41esima Fiera d’Arte di Bologna.Un appuntamento che ha portato l’Italia a primeggiare con i grandi centri internazionali.

58777-ListenerIMG_7027 (2)IMG_7010IMG_7061Vettese-2IMG_7028

Strepitosa e “nuovissima” la 41esima  edizione di Arte Fiera a Bologna, appena conclusa. Bellezza, novità e creatività  hanno reso il capoluogo emiliano protagonista della scena artistica nazionale. Quest’anno cinque sezioni e 178 espositori, di cui 153 gallerie, hanno disegnato  la mappatura  dell’evento fieristico diretto da Angela Vettese. Primato della qualità, attenzione alle realtà artistiche emergenti e alle produzioni indipendenti, coerenza del progetto espositivo sono  state le parole d’ordine dell’edizione 2017. Con una versione rinnovata, confermando la propria identità di fiera d’arte italiana maggiormente consolidata e ricca di storia, ecco che  proposte moderne e contemporanee si sono mescolate  nella Main Section come […]

  

Yayoi Kusama insignita a Tokio di alta onorificenza è l’artista donna più quotata del mondo.

kusama-fireflies-japanimages5index1imagesindex

La giapponese Yayoi Kusama (Matsumoto, 1929) è artista di chiara fama e famosa in tutto il mondo, anzi è l’artista donna vivente più quotata dell’intero globo. E’ l’artista dei pois. I pois sono la sua ossessione.  La sua arte, le sue immagini, le sue icone sono figurali e riconoscibilissime  grazie ai suoi pois, alle sue installazioni (le fireflies room,  vedi  foto sopra), ai suoi coloratissimi oggetti, ad iniziare dalle zucche. Yayoi Kusama  è anche celeberrima per le sue  mostre che ha impiantato in ogni parte  del mondo,e anche  per la sua vita dolorosa e per la sua strana storia (attualmente […]

  

BORSINO DELL’ARTE 2016. I primi dieci artisti al top nel primo semestre 2016. Investimento sicuro, storia e bellezza.

TF10388-690x460marrocco blueindex23Balcone_con_Al-Gher_Light_©_Firenze_copiamimmo-rotella-omaggio-a-marilyn_pag.22_1luciofontanaretrospettiva_cosebelle_01Rodolfo-Aricò-visuale-della-stanzacastellani3index12974352_1294142603935148_3509453630454236146_nIMG_6617-e1474229725270pistoletto3IMG_6271-e1474229897173

Una mappatura vera e completa sull’andamento dell’arte italiana nelle aste internazionali da gennaio a giugno 2016, lascia leggere un numero ristretto di artisti italiani. Certo di taluni nomi già storicizzati, non ci sono molte opere in circolazione, ma  va anche detto che   per autori  come  Lucio Fontana, Piero Manzoni, Alighiero Boetti o Michelangelo Pistoletto non c’è stata una movimentazione di rilievo come nei mesi trascorsi. Intanto  da gennaio a giugno si sono avuti alcune performance  significative  come il nuovo record d’asta di Alberto Burri che, per la prima volta, ha superato i 10 milioni di euro (diritti esclusi) il 10 […]

  

Finarte, regina delle aste. Bilancio positivo per Arte Contemporanea e Novecento storico.

c37ec3f6-1145-4ace-84af-b2bc77f47529366311f9ab93b-f65e-4dd4-b73c-a92df8acf5143e0a3204-45b5-4129-8653-ae6b78d0f436Lucio_Fontana,_CavalliVeronesi,_Colore_5_087ed016e85-0163-4406-966c-2dc71d7cb4d6

Bentornata Finarte, anzi bentornata nel servizio all’arte con le prime aste e le prime vendite. E da subito è da incoronarsi azienda regina. Si sono chiuse da poche settimane, al Palazzo della Permanente a Milano, le prime aste della nuova Finarte S.p.A. con risultati positivi in particolare per il catalogo di Arte contemporanea, così come per la sezione dedicata all’arte del XX secolo. Aggiudicato oltre il 60% dei lotti di Arte contemporanea, per un valore complessivo superiore a 1,5 milioni di euro, con un nutrito gruppo di opere che ha superato in maniera significativa la stima massima a catalogo: come […]

  

BORSINO DELL’ARTE 2015. I primi dieci artisti al top nel secondo semestre 2015. Investimento sicuro, storia e bellezza.

castellani3luciofontanaretrospettiva_cosebelle_01pistoletto3Rodolfo-Aricò-visuale-della-stanzaindex45Senza titolo-3sala-1-b2-MangiaterraAttachment-1-2index32

BORSINO DELL’ARTE 2015. Vi presento i  primi dieci artisti al top nel secondo semestre 2015. Investimento sicuro, storia e bellezza. La legislazione italiana in un certo senso favorisce il collezionista d’arte, l’investitore privato, perché sui guadagni derivanti dalla compravendita di proprie opere d’arte , non è prevista nessuna tassazione e il possesso delle opere non va denunciato nella dichiarazione dei redditi. Il che vuol dire poterne trarre un profitto senza dover nulla all’erario. Non è poco. Ma ai fini fiscali il collezionista rimane un “privato” fino a che la compravendita non assume i connotati dell’imprenditoria organizzata, ossia non abbia il […]

  

La piaga dei falsi nell’Arte. Come riconoscerli.

imagesKXZ9JASEimageimages98JJ4WFUimagesECZQZIWQ

Con il mio lavoro oltrechè di Storico dell’Arte Moderna e Contemporanea anche di Perito d’Arte attivo nel preparare “expertise” ho notato che non c’è cosa peggiore per un collezionista che imbattersi in un falso. E allora la notizia è di quelle che fanno tremare i polsi. In particolare quando arriva a pochissime ore dall’inaugurazione di alcuni degli appuntamenti più importanti per il mondo dell’arte: il 50% delle opere che circolano sul mercato è falso o attribuito in modo erroneo. E questa percentuale potrebbe essere addirittura ottimistica. Lo ha dichiarato a Nina Larson della AFP – Agence France Presse Yann Walther, […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019