Il canadese Timothy Schmalz e l’orribile scultura, celebrativa dei migranti, posta in Vaticano accanto al colonnato del Bernini. Un’offesa all’arte contemporanea, alla bellezza e al sacro.

5d90a33d220000c602df72e19f5dcb0beaf0cd72f751154782868bec_XLimages1570362912359.jpg--il_nuovo_cardinale_ultra_dei_migranti__cosa_spuntanel_suo_stemma___guardaAngels-Unawares-St.-Pauls-RomeAngels-Unwares

Mi sono detto che sull’argomento  dovevo anch’io dir qualcosa, visto che in Vaticano   dove pure esiste un Ministero della Cultura diretto dal Cardinale Gianfranco Ravasi, nei Seminari di Teologia della Chiesa Cattolica dove si formano i sacerdoti,  e gli stessi preti sparsi in tutto il mondo, non hanno idea di cosa sia oggi l’arte contemporanea, intanto perché nessuno gliela insegna e poi perché questi non si adoperano affatto nel circondarsi di illustri consulenti e storici dell’arte contemporanea che possano non solo consigliarli  ma addirittura erudirli in merito.   E’ di questi giorni  la notizia che da  domenica 29 settembre 2019, giorno […]

  

Giuseppe Uncini, artista delle ombre, alla Fondazione Marconi di Milano in una spettacolare rassegna che lo celebra come un grande del Novecento.

MgvqFuRkyal_VdnqhVNIZAzPCDJdKTRgocHgRIXgJsewq8AAXKDlQUUgrSBq8ciw

Fondazione Marconi presenta la mostra “Giuseppe Uncini. La conquista dell’ombra” dedicata al lavoro dell’artista marchigiano tra il 1968 e il 1977, ed aperta fino al 21 dicembre 2019.  Questo progetto espositivo in collaborazione con l’Archivio Uncini, a distanza di quattro anni dalla mostra del 2015 incentrata sul disegno, mira oggi a documentare l’evoluzione della lunga e approfondita indagine dell’artista sul tema delle ombre.  Punto di partenza è la mostra, intitolata appunto “Ombre”, che ha luogo nel 1976 allo Studio Marconi e per la quale l’artista realizza Grande parete Studio Marconi MT 6, espressamente progettata per la galleria milanese. Quest’opera rientra […]

  

Due sculture di Libero Andreotti agli Uffizi. Si aggiungono alle Collezioni della Galleria D’Arte Moderna di Palazzo Pitti.

Inv. GAA18507 e  inventario sculture 1987GAA18508 e  inventario sculture 1988GAA18508 e  inventario sculture 1988

Entrano nella Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti  a Firenze “La venditrice di limoni” e il “Ritratto di Paola Ojetti”. Per l’occasione le due opere, pluripremiate, sono esposte insieme alla “Natura morta con sei Limoni” del pittore piemontese Felice Casorati. Schmidt: “Sculture di grande interesse storico che testimoniano anche il ruolo svolto da Ugo Ojetti per le collezioni della Gam” Due sculture in bronzo di Libero Andreotti si aggiungono alle altre sue importanti opere (sia pittoriche che plastiche) nelle collezioni della Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti: negli ambienti un tempo residenza dei Lorena, al secondo piano di Palazzo Pitti, […]

  

Fabio Viale, scultore dell’espressione. Opere recenti dell’artista italiano nella Galleria Poggiali di Pietrasanta. Capolavori che raccontano il passato e il presente.

93675-a82bda83-d037-441e-b4b9-75cc14380af6black-fist-vialeimg-7591-copiaimg-7722-copiaimg-7607-copia-1img-7638-copia

La Galleria Poggiali di Firenze e Milano – nella sede di Pietrasanta di Via Garibaldi 8, presenta la personale Black Fist di Fabio Viale, che si estende – sempre a Pietrasanta – nella sede della Galleria dell’Ex Fonderia Luigi Tommasi. Presente al Padiglione Venezia della Biennale 2019 con 13 monumentali opere in marmo e pigmenti, Fabio Viale (Cuneo, 1975) espone a Pietrasanta tre lavori appositamente concepiti per lo spazio della Project room di via Garibaldi 8, due dei quali realizzati per la prima volta: Kouros (alto circa 90 centimetri), l’epidermide di un busto in plastica torsione in marmo bianco con tatuaggi in […]

  

Omaggio a Pinuccio Sciola. Ascoltando le pietre. Il ricordo in un concerto all’Orto Botanico di Brera giovedi 6 giugno 2019, per il Festival Suono e Arte 2019 .

sciola 2imageSciolaStone 0407Sciola StoneSciola StoneSciola StoneSciola StoneSciola Stone_DSC1493_DSC1484_DSC1478_DSC1474_DSC1499

SUONO  E ARTE 2019  – 11 CONCERTI TRA CLASSICA E CONTEMPORANEA XXI Stagione dell’Associazione Gli Amici di Musica/Realtà fondata da Luigi Pestalozza ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA – Via Brera 28, Milano PRESSO L’ORTO BOTANICO DI BRERA GIOVEDÌ 6 GIUGNO 2019, ORE 15,30 A cura del Corso di Storia della Musica e del Teatro Musicale, Prof. Roberto Favaro Ingresso libero fino a esaurimento dei posti – IN COLLABORAZIONE CON L’ORTO BOTANICO DI BRERA ASCOLTANDO LA PIETRA. Omaggio a Pinuccio Sciola . Concerto per Pietre sonore, fiati, percussioni ed elettronica ANTONIO DORO Postludium a “Contra Guerra Sonos” (2019) Per percussioni […]

  

Fritz Koenig. Retrospettiva a Firenze agli Uffizi e al Giardino di Boboli, dedicata al creatore di “The Sphere” delle Torri Gemelle di New York.

Fig.-1_civita_image_hd_attachFig.3_civita_image_hd_attachFig.-10_civita_image_hd_attachFig.7_civita_image_hd_attachFig.9_civita_image_hd_attachFig.-8_civita_image_hd_attachFig.-5_civita_image_hd_attachFig.-4_civita_image_hd_attach

“Poi è arrivato l’11 settembre 2001. Il giorno dell’attentato siamo a casa nelle Pacific Palisades e seguiamo dal vivo alla televisione come si consuma la fatidica tragedia. Telefono a Koenig. Lui dice: L’unica cosa che ora conta è la catastrofe umana. Chi sono io o il mio lavoro in confronto a tutto ciò. E dopo una lunga pausa. Adesso è polvere. Per 28 anni, dal 1973, la grande cariatide sferica di New York (Grosse Kugelkaryatide N.Y.), conosciuta nel linguaggio popolare come The Sphere, si era specchiata su una superficie d’acqua mentre ruotava in maniera quasi impercettibile. Nella Plaza, tra i […]

  

Un capolavoro di Donatello. E’ arrivato a Roma il busto di San Lorenzo del celebre scultore fiorentino. A Palazzo Venezia, in mostra per 9 mesi.

donatello-443x59080647-Donatello_San_Lorenzo_verso_il_1440_terracotta_gi_dipinta_Parigi_collezione_Peter_e_Kathleen_Silverman

Assolutamente da non trascurare la visita al prezioso busto in terracotta raffigurante San Lorenzo, realizzato da Donatello, finora comparso in mostre temporanee, ora posto a Palazzo Venezia per circa nove mesi, fino al 28 aprile 2019,  a disposizione del grande pubblico. Donatello può essere considerato il massimo scultore del Quattrocento per essere stato capace di utilizzare materiali quali marmo, la terracotta e il bronzo, raggiungendo straordinari effetti espressivi. L’iniziativa, promossa dal Polo Museale del Lazio diretto da Edith Gabrielli, è inserita nell’ambito di Artcity Estate 2018. Riscoperto dalla critica nel 2003 dopo secoli di oblio, il prezioso busto in terracotta di […]

  

Tutto Rodin a Treviso, per il primo centenario della scomparsa dello scultore.

73193-RODIN_076_RODIN_030-399x600RODIN_041_-449x600RODIN_062_-449x600RODIN_032sito-449x600RODIN_043_-449x600

Treviso è stata scelta dal Musée Rodin di Parigi per accogliere la mostra conclusiva delle celebrazioni per il primo centenario della scomparsa di Auguste Rodin (1840 – 1917), completando così il programma di grandi esposizioni che lo scorso anno  ha già coinvolto tra gli altri il Grand Palais a Parigi e il Metropolitan a New York. Mostra, quella nel Museo di Santa Caterina, che è promossa dal Comune di Treviso e da Linea d’ombra, che la produce e organizza. Al di là del rapporto di particolare stima che il museo parigino nutre nei confronti di Marco Goldin, a pesare su […]

  

La Vittoria Alata di Renato Brozzi. Restaurata a Casarano (Lecce) l’opera-capolavoro dello scultore che fu amico di Gabriele D’Annunzio.

IMG_445108-grossi-012-casaranountitled???????????????????????????????IMG_7318IMG_728401b-grossi-010-fp-172-2

Circa due mesi orsono tenni una  lectio magistralis dal titolo “Il Monumento ai Caduti  di Casarano. Il   recupero esemplare della Vittoria alata,  un monumento capolavoro di Renato Brozzi (Traversetolo-Parma 1885- , storico scultore della prima metà del Novecento”, in Casarano- Lecce nel Palazzo De Lorenzi per significare e storicizzare il lavoro di restauro della “Vittoria Alata” di Renato Brozzi. Il monumento ai Caduti di Casarano, eccelso capolavoro  scultoreo, dell’orafo e scultore prediletto da  D’Annunzio,  era tornato a nuovo splendore grazie al prezioso concorso di restauro messo in piedi  da un comitato cittadino nei nomi di  Fabio D’Astore, Alessandro De Lorenzi, […]

  

Salvatore Spedicato è l’artefice colto, della statua bronzea per ricordare la figura del marchese Francesco Castromediano a Cavallino di Lecce.

STATUA-2-3

Cavallino è una località vicino Lecce nel Salento  che ha voluto  onorare così l’uomo che a metà del 1600 lo rese un centro di spessore culturale grazie alle opere che fece erigere.  “Il mio Francesco Castromediano è così vicino e presente, con l’evidenza dell’abbigliamento della sua epoca, col mantello e la spada, che attestano la verità della sua storica immagine”; sono queste le parole significative dette  dallo scultore Salvatore Spedicato, originario di Arnesano(Lecce),  per la  statua di bronzo da lui creata in tutte le sue fasi fino a completamento, che  è stata  inaugurata ufficialmente  presso il largo tra le vie […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019