Stefano Arienti espone umanità e riti a Milano al Complesso Museale-Chiostri di Sant’Eustorgio. Con un evento eccezionale l’archeologia del quotidiano celebra i martiri cristiani e il culto dei morti.

7638923612_414069b7ce_obasilicastefano-arienti-fiori89301-iris_da_van_gogh_b

                                                                                                                                                                                 Al Complesso museale “Chiostri di Sant’Eustorgio” di Milano, aperta fino al 5 maggio 2019,  si tiene la personale di Stefano Arienti (Asola, MN, 1961), uno degli artisti più affermati e conosciuti della sua generazione, dal titolo “Fiori”. La rassegna, curata da Angela Vettese, nuovo capitolo del programma di esposizioni di autori contemporanei all’interno di uno dei complessi più ricchi di storia della città, presenta una serie di opere in grado di dialogare con il luogo che le ospita, ovvero con le vestigia e le presenze del passato, dagli arredi antichi alle pietre dell’epoca di Sant’Ambrogio, alle opere d’arte antica. […]

  

Stefano Arienti. Alla Galleria Civica di Modena i teli “antipolvere” dell’artista che dipinge, crea, ricicla e decora.

17498934_10211559932850672_8031446001834668082_n-1Stefano Arienti(1)

Alla Galleria Civica di Modena la mostra personale dal titolo “Antipolvere” dell’artista  Stefano Arienti, aperta fino al 16 luglio. Nella sala grande di Palazzo Santa Margherita sono  allestite circa 30 opere che ripercorrono 25 anni di attività di uno dei più noti e riconosciuti artisti italiani a livello internazionale. Opere su carta e su supporti inconsueti, come i grandi disegni realizzati su teli da cantiere, commissionati da istituzioni pubbliche e fondazioni private, sono testimoni di un percorso di ricerca incessante in cui le immagini sono sottoposte a infiniti processi di studio e variazione: fotocopiate, ricalcate, tracciate con forature, intessute o […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2020