Mimmo Germanà fra miti, colori e malinconie. Una mostra a Catania incornicia uno dei fondatori della Transavanguardia Italiana.

2198_IMG_germana-slideOpereMimmoGermanà-03-150x15080213-Mimmo_German_-_Donna_blu_-_olio_su_tela_-_50x70_cm_-_1989OpereMimmoGermanà-02-150x150OpereMimmoGermanà-08-150x150OpereMimmoGermanà-06-150x150OpereMimmoGermanà-10-150x150OpereMimmoGermanà-07-150x150OpereMimmoGermanà-11-150x150173c7efb84423f64161ba65fd5d2c5c0482034a0-olio-su-tela-di-mimmo-germana-jpg-10973-1527498330

E’ con una mostra di  Mimmo Germanà, aperta fino all’11 novembre 2018, che la Fondazione La Verde La Malfa – Parco dell’Arte di Catania S.G. La Punta – istituzione attiva nella valorizzazione dei quattro fondi patrimoniali di cui dispone (il parco dell’arte che fa parte del circuito di Grandi Giardini Italiani; la sezione di opere d’arte moderna e contemporanea; la collezione di abiti d’epoca e di libri antichi) e nella promozione artistica attraverso l’organizzazione di attività ed eventi culturali – celebra, il decimo anniversario della sua istituzione, fortemente voluta dall’artista Elena La Verde.  Una personale di un pittore autodidatta catanese di fama internazionale, esponente della Transavanguardia,  […]

  

Oltraggio alla Vergine Madre di Dio. Quando l’arte diventa sacrilega. Lo scandalo a Vittorio Veneto con un disegno di Enzo Cucchi esposto a Codalunga.

cucchi-per-codalunga-interna

                                            Sono tornato da Vittorio Veneto, dove il paese è in subbuglio. Codalunga, lo spazio creato da Nico Vascellari in pieno centro a Vittorio Veneto (Treviso), organizza sia serate, mostre, performance, ma è anche  -anzi soprattutto-  un punto di riferimento e di svolta nella zona per l’arte contemporanea. Oserei dire unico spazio  per chi volesse vedere mostre o comperare arte, perché diversamente occorre andare a Venezia. Adesso  possiamo anche aggiungere essere luogo sacrilego. E vi spiego perché. L’Associazione dei Commercianti del paese, e non solo, perché c’è  anche la parrocchia -d’altronde esiste un paese senza chiesa e senza parroco?-  sono […]

  

“Francesco Clemente. Fiori d’inverno a New York”. Siena ospita una attualissima mostra dell’artista italiano, esponente della Transavanguardia.

image001Francesco Clemente davanti ad una delle opere esposte a Siena nella rassegna Fiori a New YorkFrancesco Clemente, l'allestimento della mostra a Siena

Presso il complesso museale Santa Maria della Scala di Siena, è aperta da qualche giorno  la mostra “Francesco Clemente. Fiori d’inverno a New York” curata da Max Seidel con la collaborazione di Carlotta Castellani. Un evento che fa il punto sul lavoro recente dell’artista italiano e soprattutto mira a maggiormente far luce sui temi che lo hanno da sempre grandemente interessato, il ciclo della vita e dell’esistenza, e l’attenzione massima verso la natura. Con questa mostra Francesco Clemente rende omaggio a Siena, città che già nel 2012 ha dimostrato un vivo interesse per la sua arte con la prestigiosa nomina […]

  

Francesco Clemente un artefice della Transavanguardia. Citazioni, simboli e icone mescolano passato e presente, Occidente e Oriente, in una grande mostra a Palermo che lo consacra artista di fama internazionale.

E’ in corso nei saloni di Palazzo Sant’Elia di Palermo la personale di Francesco Clemente, curata da Achille Bonito Oliva e promossa dalla Provincia Regionale di Palermo e organizzata in collaborazione con Civita. La mostra si colloca entro un articolato progetto espositivo in progress su La Transavanguardia italiana, ideato da Bonito Oliva in occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia e inaugurato nel 2011 dalla mostra collettiva omonima apertasi in Palazzo Reale a Milano, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Il progetto ha coinvolto le maggiori istituzioni museali della Penisola in una serie di giornate di studio […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019