Alessandro Gandolfi racconta il Duomo di Milano. Diecimila scatti fotografano la più grossa azienda cittadina.

Alessandro-Gandolfi-Capitolo-Metropolitano-in-Cappella-Jemale-583x38856487-Alessandro_Gandolfi_-_Duomo56499-Archivio_della_Veneranda_Fabbrica_-_Veduta_delle_terrazze_1920_circa56491-Archivio_della_Veneranda_Fabbrica_-_Franz_Heyland_il_Duomo_e_il_Rebecchino_1860_circa56471-Alessandro_Gandolfi_-_Cantiere_Duomo-256481-Alessandro_Gandolfi_-_Cave_di_Candoglia56489-Archivio_della_Veneranda_Fabbrica_-_Antonio_Paoletti_Danni_dei_bombardamenti_agosto_194356493-Archivio_della_Veneranda_Fabbrica_-_Il_Duomo_visto_dagli_orti_della_citta_1890_circa56495-Archivio_della_Veneranda_Fabbrica_-_Restauro_della_Madonnina_luglio_1967

Un lavoro immenso, quello del  fotoreporter Alessandro Gandolfi  dell’Agenzia Parallelozero  che ha impiegato un anno e mezzo di lavoro – e oltre 10.000 scatti – per documentare  le 34 immagini che illustrano la vita che si svolge dietro la facciata del Duomo di Milano, la chiesa dedicata Santa Maria Nascente. Con il nome di “La Veneranda Fabbrica del Duomo”, l’ente che dal 1387 è preposto al mantenimento e alla gestione della Cattedrale milanese, oggi impiega 174 persone e spende ogni anno qualcosa come 30 milioni di Euro per mandare avanti il gigantesco monumento. “Il Duomo è l’azienda più grossa nel […]

  

Riapre il Museo del Duomo di Milano,un avvenimento capitale per l’Europa cristiana.

Fra poco più di un mese, esattamente il 4 novembre 2013, festa di San Carlo Borromeo ci sarà  l’inaugurazione del Nuovo Grande Museo del Duomo di Milano e del riallestimento dell’Archivio della Veneranda Fabbrica: un grande racconto attraverso cui milanesi e visitatori riscopriranno l’identità più profonda della Città di Milano attraverso la Cattedrale, nata e cresciuta grazie all’impegno nel segno dell’armonica unione di esperienze secolari, fatica e suggestioni. Il Nuovo Grande Museo del Duomo spalancherà infatti le proprie porte al pubblico nel complesso di Palazzo Reale, messo a disposizione dal Comune di Milano, totalmente rinnovato dalla Fabbrica nei suoi spazi […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2020