Il Sultano islamico Erdogan arringa l’Italia. Un insulto alla nazione e agli italiani.

095552049-1db2a2b4-6a6c-4d84-bf60-295ebb0470cbAndrea-Santoro-born-7-September-1945-Priverno-Italy-died-5-February-2006-Trabzon-Turkey-celebrities-who-died-young-31275219-301-3001517769193158.jpg--erdogandonandrea2018biserdogan

E’ appena arrivato in Italia in visita ufficiale in Vaticano a Papa Bergoglio,  pontefice romano che  soffia sul fuoco  in fatto  di invasione straniera e islamica dell’Italia con i suoi piagnistei dell’accoglienza,  che il Sultano turco  ha avuto la sfacciataggine di urlare e dire la sua sui fatti di Macerata. E non sa che qui non siamo in Turchia e che gli italiani sono già stufi di  vederlo.   Recep Tayyp Erdogan, già in Italia per l’incontro con Papa Francesco che si tiene  oggi lunedì 5 febbraio, punta il dito dopo la sparatoria di Macerata,  definito “un attacco razzista, non diverso […]

  

“Si vis pacem para bellum”. Se vuoi la pace fai la guerra. La lezione dell’impero romano è ancora oggi valida. L’Isis non ama la bellezza e non tollera la cristianità. Alziamo un muro.

Concordo in pieno con quanto ha scritto Vittorio Feltri sull’Isis, sui musulmani e su questo plotone di bastardi tagliagole allevati in Italia. Credo sia finito il tempo della tolleranza. Tolleranza zero. Ci avevano avvisati fin dal 1700, basti pensare a Voltaire. Oggi ci troviamo dinanzi a questo pericolo assoluto e primario, grazie alle bandiere arcobaleno, alle crociate di Pax Christi e alle frontiere aperte che vanno immediatamente chiuse. Ricordiamo che la storia romana insegna, in tempi difficili si eleggeva un dittatore, pronto a sanare e a fronteggiare ogni evenienza. Si può congelare momentaneamente la democrazia. L’Isis non ama la bellezza, […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2020