Vivian Maier, icona internazionale della fotografia, presenta i suoi autoritratti in una prima mostra in Italia a Trieste.

91857-unnamed2330vivian_maier_coverimagesa02_-VIVIAN-MAIER-SELF-PORTRAIT-UNDATED-PALAZZO-PALLAVICINI-BOLOGNA-copyright-Vivian-Maier-Maloof-Collection-Courtesy-Howard-Greendberg-Gallery-New-Yorkimage_00_immagine_copertina-e1520267039371Lei-Vivian-Maier-6-1170x1170

Il Magazzino delle Idee a Trieste presenta, fino al 22 settembre 2019,  per la prima volta in Italia, la mostra Vivian Maier, The Self-Portrait and its Double, a cura di Anne Morin, realizzata e organizzata dall’Ente per il patrimonio culturale del Friuli Venezia Giulia in collaborazione con diChroma photography, Madrid, John Maloof Collection e Howard Greenberg Gallery New York. 70 autoritratti, di cui 59 in bianco e nero e 11 a colori, questi ultimi mai esposti prima d’ora sul territorio italiano, raccontano la celebre fotografa attraverso i suoi autoritratti scattati quando ancora, da sconosciuta bambinaia, passava il tempo a fotografare senza la consapevolezza di essere destinata […]

  

Vivian Maier, street photographer. Alle Scuderie del Castello Visconteo di Pavia 120 immagini della “bambinaia-fotografa”.

03 - Vivian Maier53-199_1953_104 - Vivian Maier_001 - Vivian Maier

Le Scuderie del Castello Visconteo di Pavia rendono omaggio a Vivian Maier (1926-2009), una delle più singolari e misteriose figure di artista, la ‘bambinaia-fotografa’, recentemente ritrovata e definita una delle massime esponenti della cosiddetta street photography. La rassegna, aperta fino al 5 maggio 2019, curata da Anne Morin e da Piero Francesco Pozzi, è promossa dalla Fondazione Teatro Fraschini e dal Comune di Pavia – Settore Cultura, Turismo, Istruzione, Politiche giovanili, prodotta e organizzata da ViDi, in collaborazione con diChroma photography, John Maloof Collection, Howard Greenberg Gallery, New York. “La primavera del 2019 – afferma Giacomo Galazzo, assessore alla Cultura […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019