Arte, bimbi e giocattoli in mostra a Pontedera (Pisa).La trottola e il robot. Tra Balla, Casorati e Capogrossi. Un avvenimento eccezionale che celebra l’infanzia.

mostra_trottola_e_il_robotFelice-Casorati-Bambina-che-gioca-su-tappeto-rosso-1912-Gand-Museum-voor-Schone-KunstenLloyd-Llewelyn-La-figlia-GwendolenMagri-Alberto-Il-Gioco-della-CordaFelice-Casorati-Bambina-con-bambola-1929-olio-su-tela-111x85-cm-800x104731478_400200PRO

Al  Palazzo Pretorio di Pontedera  la grande mostra “La trottola e il robot. Tra Balla, Casorati e Capogrossi”, curata da Daniela Fonti e Filippo Bacci di Capaci e promossa dalla Fondazione per la Cultura Pontedera, dal Comune di Pontedera e dalla Fondazione Pisa, in collaborazione con l’Istituto di Biorobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e con il patrocinio della Regione Toscana e del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. La mostra, che prosegue sino al 22 aprile 2018, nasce intorno ad una prestigiosa collezione di giocattoli d’epoca di proprietà del Comune di Roma, presentando insieme […]

  

Belle Époque.La Parigi di Boldini, De Nittis e Zandomeneghi in mostra alla Gam di Milano.

06 – Giuseppe De Nittis02- Giuseppe De Nittis03 - Giuseppe De Nittis16 – Edoardo Tofano18 - Zandomeneghi F. - Visita in camerino, olio su tela 53 x 34 cm07 – Giovanni Boldini_MG_1539boldini19 - Zandomeneghi F. - Il violoncellista, olio su tela 82 x 72 cm

Una affascinante carrellata di opere, ben trentacinque, documentano l’attività dei tre principali protagonisti della pittura italiana dell’Ottocento nella Parigi della Belle Époque, mettendola a confronto con altri importanti artisti italiani attivi negli stessi anni nella capitale francese, quali Vittorio Matteo Corcos, Antonio Mancini, Edoardo Tofano e altri ancora. Giovanni Boldini (Ferrara 1842 – Parigi 1931), Giuseppe De Nittis (Barletta, 1846 -Saint-Germain-en-Laye, 1884), Federico Zandomeneghi (Venezia, 1841 – Parigi, 1917), luminosi esponenti della pittura italiana e internazionale di fine Ottocento, sono i protagonisti della mostra alla GAM Manzoni. Centro Studi per l’arte Moderna e Contemporanea (via Manzoni 45), fino al 21 […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019