Indiana Jones in giacca e cravatta sedotto dal “Potere dei soldi”

La privacy? Un mito, non la realtà. Tutti siamo in ascolto…           Aveva una quarantina d’anni Indiana Jones quando era… Indiana Jones. E Blade runner. Oggi, mister Harrison Ford, doppiate le 71 primavere, ha dovuto appendere il cappello dell’archeologo più dinamico e combattivo del cinema a stelle e strisce e indossare la giacca anche se non sempre la cravatta per contendere a Gary Oldman (Il cavaliere oscuro, Hannibal, Lost in space, Syd & Nancy), un ragazzino che ha spento 55 candeline ma ne dimostra ben di più. La loro è una guerra fatta dietro le quinte […]

  

“Blood”, il Mystic river dei poveri

incorporato da Embedded Video Una ragazza scannata nel giardino del college. E un sospettato troppo sospetto per non essere l’autore del misfatto. Il capro espiatorio perfetto per essere appunto… capro espiatorio. Ma, si sa, al destino non si sottrae talvolta nemmeno l’evidenza. E il delinquente per statuto diventa la seconda vittima. Questa però viene assassinata da due belve, loro sì insospettabili, ma allo spettatore non si toglie suspence nel rivelarlo perché è il regista stesso di Blood, Nick Murphy che già diresse 1921 – Mistero a Roockford e Occupation, a svelarlo già nella prima parte del film. A questo punto […]

  

Caso Limonov: ma Putin arresta lo scrittore o il personaggio…

La notizia è che Eduard Limonov è stato arrestato per aver fatto, a modo suo, l’originale viatico per l’entrante – e ormai entrato – 2013. Con uno striscione, augurava a tutti i russi “un anno veramente nuovo”. Che – tradotto – significa un anno senza Putin. Morale: in manette. Dopo le Pussy Riot, insomma, è uno scrittore a turbare i sonni del presidente russo, mentore del premier Dimitri Medvedev. Va detto tuttavia che il nome di Eduard Savenko soprannominato Limonov non è certo noto ai più. Non brilla per fama mondiale, insomma. Nonostante, recentemente, un libro di grande successo e altrettanto […]

  

Il blog di Stefano Giani © 2019