Potete abbracciarmi… Non mi spezzo           Una donna ammaliata. Soggiogata dal fascino. Un maledetto senza patria. Il sesso è la sua vita. E per il sesso vive. Non importa il cuore. Non importano i cuori. Solo una moto. Rombante. Virile. Tatuata. Come il suo petto glabro attraversato da un’abbozzata tartaruga. Macho ruspante. Macho maleducato. Villano ed egoista. Ma macho. Diviso e conteso. Da lontano. All’oscuro. L’uomo come oggetto del desiderio. L’uomo come pomo della discordia. L’uomo che divide due amiche. Entrambe al buio. Senza dirlo. Senza forse nemmeno saperlo. Un doppio tradimento che ha il sapore […]