“Una vita di gloria vale un momento di dolore”         La misurazione di un momento. Questione di attimi che, per natura, sembrano circoscritti a parentesi brevissime. Ma possono durare anni. Guerra. Sport. Non è un binomio ma le due facce di una medaglia che, con il cibo, completano quell’istante dalla durata imprevedibile e infinita. E a entrambi i contesti – il conflitto mondiale da un lato, il successo agonistico dall’altro – appartiene il concetto di sacrificio come passaporto per la felicità. Louis Zamperini è un italo americano, nato povero. Emigrato. Cresciuto nei bassifondi. Senza autostima e con […]