“Les Mans 66″: per battere Ferrari Ford finì per derubare se stesso

imagesimages-2images-1

Ford contro Ferrari. Lo sfidante e il campione. Metà degli anni Sessanta, quelli dei Beatles e i Rolling Stones ma in Les Mans ’66 – La grande sfida di James Mangold l’unica musica è quella dei motori che si sfidarono sul circuito francese in una corsa estenuante che metteva a dura prova nervi e fisico di piloti e macchine. L’epopea di quella gara rivive in una trascrizione rigorosa e precisa che ricalca da vicino gli avvenimenti che precedettero e seguirono quella edizione. La prima in cui la casa automobilistica americana riuscì a togliere lo scettro al re di Maranello. Da una […]

  

“Hostiles”, in viaggio con gli indiani diventando amico del nemico

hos1hos3hos2

Ognuno di noi ha colpe. Io chiedo solo una seconda opportunità.   I cheyenne non hanno rispetto per i loro capi. Sono sanguinari e implacabili anche con loro. E non guardano mai indietro. Falco Giallo lo sa bene. Prima che una malattia lo prostrasse, aveva steso una scia di morte dietro di sé e il capitano Joe se lo ricorda. Sul campo aveva lasciato molti amici. Li aveva visti morire. Non li aveva potuti salvare. È l’anno del Signore 1892. Ma anche nel New Mexico il mondo è piccolo, troppo per pensare che non avrebbe più incontrato quel dannato indiano. […]

  

“Knight of cups”, tarocchi dell’amore fanno crescere soltanto gli sbadigli

"Knight of Cups"knight1knight2

Siamo come le nuvole, che vanno e vengono. “Per sempre” non esiste.   Overdose di immagini e parole. Malate. Come gli occhi del protagonista e il cuore di un uomo che non sa più guardare né dentro né fuori da se stesso. Un accavallarsi spontaneo e costruito di sequenze che alternano una presunta aridità naturale al corrispettivo asciutto di un animo umano senza capacità di comunicazione. Eppure l’evocato deserto è fonte di vita e, in fondo, anche l’uomo stesso lo è. Le parti si confondono come se fossero inserite in un frullatore. La memoria della moglie da cui è separato […]

  

“Il fuoco della vendetta” brucia tra i figli di un’America minore

Quando metti le mani addosso a una donna, gli affari tuoi diventano anche miei.         La fornace è un inferno. Sforna metalli. Vi si lavora con un impegno che costa fatica. Lacrime e sangue. Il sudore, quello, non c’è. Anche se la fornace ha fiamme vere. La vita è di quelle che si vorrebbe scappare, ma il lavoro, si sa, è lavoro. E Russell Baze è tipo di quelli che non fuggono davanti ai doveri. Nulla lo preoccupa, anche se lo intimorisce. Un padre al capolinea. Un fratello reduce dall’Irak che ha segnato la sua mente. Non […]

  

Il blog di Stefano Giani © 2019