“The circle”: ombre di trasparenza fanno luce sulle tenebre del privato

cir3cir1cir2

I segreti rendono possibili i crimini   Trasparenza oltranzista. E addio alla privacy. Mistero misterioso di un terzo millennio che ne ha fatto la sua bandiera tradita. Lo stendardo del diritto a proteggere il proprio privato si scontra e soccombe con il raggio invasivo dell’onnisciente e onnipresente microcamera. Insomma, dov’è il confine. Meglio essere monitorati con il vantaggio di non finire inghiottiti nel vortice del nulla oppure poter disporre di un raggio d’azione nel quale essere soli con se stessi. Il cerchio non si chiude nemmeno alla fine di The circle di James Ponsoldt – regista di Un viaggio con David […]

  

Tra “Moglie e marito” non mettere il dito ma… un computer

m1m2

Matrimoni a pezzi. Crisi irreversibile di sentimenti. E punti di vista opposti come le professioni svolte. L’abisso del nulla è l’incomprensione generata dal non volersi capire. Non saper comprendere lo spiraglio dal quale il compagno scorge le crepe nel muro di coppia. E ne ha già fatto, a suo modo, una perizia. Smagliature come voragini. Conti che non tornano e sanno di beffa. Angoscia. Rabbia. Come il vento che non rinfresca. O il sole che non riscalda. Moglie e marito di Simone Godano supera questa barriera e si sforza di calare l’uno nei panni dell’altro. L’impresa. L’impossibile. Quello che tutti consigliano […]

  

Il blog di Stefano Giani © 2019