L’atea Anne Fontaine confessa: “Per Agnus Dei sono entrata in convento”

anne

Dalla moda alla letteratura alla Storia. Ovvero, da Coco avant Chanel a Two mothers tratto da un racconto di Doris Lessing e Gemma Bovery che ammicca a Flaubert fino ad Agnus Dei, l’ultimo film presentato ieri a Milano. La regista francese Anne Fontaine lo ha visto con i critici poi con una fetta di pubblico, quello che nella giornata dei cinema a 2 euro ha trovato posto in un Anteo assediato. Una dottoressa cura un gruppo di suore, incinte dopo lo stupro di gruppo dei soldati russi in un convento polacco. Una storia vera. Come l’ha scelta. «Non la conoscevo. Me l’ha proposta […]

  

I buffi amori di “Gemma Bovery”, madame Bovary del terzo millennio

“Io non sono quella donna, è una costruzione della sua fantasia”         Proiezioni della fantasia. Riflessi della letteratura. Immagini della passione. Spasmi della sensualità. Suggestioni romanzesche e romanzate. Emma non è Gemma. E madame Bovary non è madame Bovery. Ma quella sposina un po’ annoiata, in carne più che in ossa, sembra uscita direttamente dalle pagine di Gustave Flaubert. E l’innocente e rassegnato panettiere della Normandia si trova alle prese con un decennio di tranquillità sessuale spazzato via all’improvviso da quel candido viso gentile, insospettabilmente british, che si affaccia dirimpetto alla sua villetta, con tanto di cagnolino […]

  

Il blog di Stefano Giani © 2019