Oscar, l’asinello democratico premia neri e messicani in faccia a Trump

Peter FarrellyUnknownimages

Se non fossero ambiti e prestigiosi non farebbero discutere. E nei cromosomi dell’Oscar sta proprio la caratteristica di lasciare scontenti. Creare i presupposti per discussioni infinite. Soprattutto politiche, perfino quando non sembrerebbe. E l’Academy, che ha un’inconfondibile matrice democratica, continua a non perdonarla a Trump nonostante l’ira funesta sembra essersi, almeno leggermente, sopita rispetto a un recente passato. Attenuata ma non sparita, perché anche nell’ultima sessione le “ingiustizie” si sono fatte sentire e si fatica a distinguere chi sia stato trattato peggio tra due big del cinema in generale e di Hollywood in particolare come il veterano Clint Eastwood e […]

  

“Green book”, viaggio verso la dignità

gb2gb1gb3

Il mondo è pieno di persone sole che non hanno il coraggio di fare il primo passo   Razzismo. O forse no. Perché un autista bianco che trasporta un pianista nero ai suoi appuntamenti concertistici non è soltanto un paradigma anti discriminatorio. E ridurre a questa sintesi la trama e il senso di Green book di Peter Farrelly (già noto per la regia di Tutti pazzi per Mary) sarebbe un delitto. In primo piano c’è il ribaltamento di piani etnici in un’America anni Sessanta a fortissime tinte bianche ma il colore della pelle non è l’unico terreno sul quale si compia il […]

  

Il blog di Stefano Giani © 2019