“Jurassic world – Il regno distrutto” La vita e il potere di uccidere

ju4ju3ju1ju2

I dinosauri hanno bisogno dell’assenza dell’uomo, non della sua presenza   I dinosauri hanno un cuore. E anche un’anima. Come tutti gli animali, del resto. Non per nulla la fauna che abita il mondo attuale ha come progenitori proprio i pachidermici brontosauri del paleolitico. I mastodonti, estinti per ragioni climatiche e non solo, rivivono abitualmente nella suggestione e nell’immaginazione che si alimenta di quei fascinosi profili per pensare alla terra in un’epoca lontana. Troppo lontana perché la si possa anche soltanto provare a descrivere. Eppure Michael Crichton ci ha provato con le parole, finché Steven Spielberg ne ha dato colore […]

  

“Jurassic world” tra ogm e divosauri

images-1images-2images-5images-7imagesimages-6

“Per un canarino, un gatto è un mostro. Ma noi siamo abituati a essere il gatto”.         Rincorrere su un tacco dodici a spillo l’uscita di un parco infestato da mostri preistorici è impresa al confine. O al crocevia. Tra follia e fantasia. Irrealtà e ridicolo. L’impossibile e l’allucinazione. Il tacco supersexy di Claire, madrina e tutrice del mondo ai tempi di un Giurassico ricreato nel terzo millennio, è l’emblema dell’effimero che travolge un mondo in cui l’uomo si è incoronato come il padrone assoluto. Quel tacco è dominazione che ha il sapore del grottesco. E, a […]

  

Il blog di Stefano Giani © 2019