Il passato è solo una storia che raccontiamo a noi stessi         Voci lontane sempre presenti. Eco di un aldilà che è un aldiqua fatto di forme di alienazione spontanea. Ectoplasmi in carne e ossa. E loro, le voci. Soprattutto voci. Coniugano stati d’animo. Declinano ipotesi di felicità. Essere. Sembrare. Apparire. E, allo stesso tempo, mancare. O esserci contemporaneamente. Moltiplicarsi in mille fisionomie. Essere un poliedrico tutto che alla fine è nulla. E scoprire che, tuttavia, il cuore è uno. E può battere. Pur nascendo da una macchina. Da un sistema operativo. Da un cordone ombelicale fatto […]